Zion National Park


Publiziert von grandemago , 24. Oktober 2009 um 18:31.

Region: Welt » United States » Utah
Tour Datum: 3 Oktober 2009
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: USA 
Aufstieg: 500 m
Abstieg: 500 m
Strecke:Angel's Landing trail
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Zion National Park

Lasciata la Death Valley e la California, ci dirigiamo verso i parchi dello Utah, lambendo il Nevada e godendoci un infuocato tramonto su Las Vegas....che non visiteremo!
Si entra ora nel rosso regno dell'arenaria e dei canyons; Il primo che visiteremo sarà Zion, dove saliremo all' Angel's Landing, una gigantesca e sottile prua rossa che si stacca da un lato del Canyon e si protende nel mezzo, offrendo un ottimo punto d'atterraggio per gli angeli, che immagino numerosi da queste parti....visto la bellezza del luogo.
Il dislivello è modesto e la lunghezza è di 8 km tra andata e ritorno. Il primo tratto sale ampio con pendenza regolare, scavato a tratti nella roccia, poi, giunti a una sella, tutto cambia: si prosegue per cresta, alternando tratti agevoli ad altri molto esposti, attrezzati con un pesante catenone gigantesco....siamo o non siamo in America?
L'arrivo in cima è spettacolare!

Tourengänger: grandemago, Lella, lumi

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

siso Pro hat gesagt: Fantastico Utah!
Gesendet am 24. Oktober 2009 um 20:59
Fantastico Utah, fantastico Arches National Park! Posti di una bellezza incredibile, in particolare il Parco Arches dove, probabilmente, ho effettuato la passeggiata più bella della mia vita.
Peccato che non hai visitato Las Vegas: merita senz'altro la visita; se non altro per vedere con i propri occhi le megalomanie dell'estremo ovest.
Un caro saluto,
siso

grandemago hat gesagt: RE:Fantastico Utah!
Gesendet am 24. Oktober 2009 um 23:02
Ciao Siso,
sono d'accordo che si debbano conoscere anche posti come Las Vegas, ma avendo solo due settimane a disposizione e dovendo fare necessariamente delle scelte, Las Vegas era l'ultimo dei miei desideri.
Lo Utah è veramente fantastico, e dopo averlo visto penso di aver capito perchè i nativi americani non abbiano costruito templi.
Ciao,
Aldo


Kommentar hinzufügen»