Pizzo di Claro (2727 m) o Visagno dalla Val Calanca


Publiziert von siso Pro , 16. Juli 2009 um 23:30.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum:16 Juli 2009
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo di Claro   CH-GR   CH-TI 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 784 m
Abstieg: 784 m
Strecke:Alp Stabveder (1948 m) – Sella a quota 2270 m – Val Granda – Pizzo di Claro (2727 m)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Nella parte superiore del paese di Arvigo (Val Calanca) si supera il ponte sul Rià di Arvigo, si segue la lunga stradina asfaltata che porta dapprima ai Monti di Arvigo (3,5 km), in seguito all’Alpe Stabveder. Da quota 1640 m diventa sterrata, con un fondo coperto di grossolani ciottoli.
Kartennummer:C.N.S. No. 1293 - Osogna - 1:25000; C.N.S. No. 1294 - Grono - 1:25000

Giornata torrida per la nostra prima salita al Pizzo di Claro. Fino alla quota di 2500 m l’elevatissima temperatura ci ha messo a dura prova. Più in alto, le termiche hanno reso più gradevole la camminata.

8.30: partenza, ad un orario non proprio alpinistico, da poco sotto l’Alpe di Stabveder. Attraversiamo il recinto dell’alpe scomodando quattro cavalli e un puledro: gli unici animali presenti in una malga con un’erba decisamente bassa per la stagione.

Saliamo in direzione E, sul versante idrografico sinistro del Rià di Arvigo, lungo un sentiero ben marcato con i colori rosso-bianco. Raggiungiamo la sella a quota 2270 m in poco più di mezz’ora.

 

Qui scorgiamo due omini di pietra, adagiati a mo’ di Colonne d’Ercole: sembra vogliano dirci che al di là le cose si fanno più serie! Un monito per i meno allenati, il limite tra la passeggiatina domenicale e l’escursione impegnativa.

In effetti, circa 400 m dopo l’attraversamento del Rià de Ciarin, il sentiero per il Pizzo di Claro sale deciso verso destra, nella Val Granda.

 

Un bellissimo monolito con superficie pianeggiante ci invita ad una breve pausa, prima di affrontare l’erta finale. Ammiriamo il lungo crinale del Piz de Molinera, che abbiamo percorso con le racchette il 31 gennaio scorso.

Riprendiamo il cammino salendo in diagonale sul versante orientale del Visagno (nome, per la verità, poco usato dalle nostre parti). In poco tempo raggiungiamo la cresta sommitale, quasi pianeggiante, in prossimità della Cima N (2727 m). Ancora 100 metri di facile percorso ci separano dalla Cima S (2720 m): la bella piramide che sovrasta la Riviera e che ammiriamo tutte le volte che percorriamo l’autostrada nel Bellinzonese.
Salita veloce malgrado il caldo opprimente.

Modifichiamo leggermente il percorso nella discesa, passando dal Pian del Baitel.

 

Tempo di salita: 2 h e 5 min, comprese le fermate.

Dislivello di 784 m.

Sviluppo complessivo di 6,5 km.

 

Ringraziamo cordialmente ale84 per averci dato lo spunto e l’incoraggiamento ad effettuare questa escursione:

“Questa è la via più semplice, tra le molte, che portano a raggiungere il bellissimo Pizzo di Claro. Praticamente accessibile a tutti”.

Partecipanti: Daniele e siso


Tourengänger: siso

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 919.gpx Pizzo di Claro 2

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3
T3
13 Sep 09
Pizzo di Claro e dintorni · UpTheHill
T3
10 Jul 10
Pizzo di Claro 2720 m · pelle9360
T3+
3 Aug 08
Pizzo di Claro · Shepherd
T2
30 Jul 11
Pizzo di Claro (2.727 m) · Laura.

Kommentar hinzufügen»