Rifugio Foïsc (2200m) - Alpe di Lago (2010m)


Publiziert von manu74 , 18. Oktober 2010 um 22:10.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 5 Juli 2009
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo del Sole 
Aufstieg: 690 m
Abstieg: 690 m
Strecke:Piora / Diga (1820m) - q.1851m - q.1987 m - Bocchetta di Foïsc (2122m) - Rifugio Foïsc (2200m) - Foïsc (2208m) - Bocchetta di Foïsc (2122m) - Piatto dei Larici - Pian Töi (1891m) - Piano dei Sciüch (1887m) - Ruina di Ce - Cassina dei Larici - Alpe di Lago (2010m) - Cassina dei Larici - Ruina di Ce - Piano dei Sciüch - Pian Töi - Piano Verde - Piora / Diga
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Piora [p ] c/o la diga

L' attenta e precisa pianificazione dell' itinerario non ha sicuramente caratterizzato la giornata odierna: guidati dalla voglia di un po' di fresco raggiungiamo il  Ritom e decidiamo in loco sul dafarsi.
Molta  gente sulla strada che costeggia il lago... un pochino troppa per i nostri gusti.... optiamo per la prima via di sbocco disponibile: la capanna Föisc.
Un' oretta di  salita praticamente in solitaria tra pascoli fioriti e rose delle alpi per arrivare a questo panoramico cucuzzolo. Una breve pausa e nuovamente ci troviamo a decidere su cosa fare...prendiamo il binocolo e diamo un'occhiata in giro .....  da qualche parte avevo letto che dalla Bocchetta di Föisc si può raggiungere il Passo Camoghè utilizzando la traversa a mezza costa.... sinceramente non ricordavo come venisse descritto  il percorso  ma per quello che ci era dato di vedere, il tragitto non ci attirava molto  ..... sempre dalla Bocchetta un altro sentierino del tipo "un passo avanti e due indietro" saliva ripido lungo il costone  che porta al  Pian Alto... sicuramente fattibile la salita ma poi dall'altra parte come avrebbe buttato?
Tagliando corto ( non in termini di strada) : scendiamo al Pian Töi e risaliamo per un breve tratto la Val Canaria fino a raggiungere l'Alpe di Lago . Qui ci fermiamo per goderci qualche  raggio di sole e ammirando il Pizzo Tom e il Camoghè, notiamo anche il sentiero che da questo versante scende da Pian Alto :  non sembrerebbero esserci particolari difficoltà e se non fosse stato per il tempo in via di peggioramento, avremmo provato a rientrare per quella via.
Inseguiti da qualche nuvolone nero ce ne torniamo al parcheggio, passando da Pian Töi e dalla stazione di Piora, contenti e  soddisfatti di questa giornata un po' tutta improvvisata.

Tourengänger: manu74, lulu_mac, frank65

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»