Capanna Pian D'Alpe m.1764/Pizzo Matro m.2172 (CH)


Publiziert von Alberto , 23. Juni 2009 um 10:12. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:21 Juni 2009
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Zeitbedarf: 2:30
Aufstieg: 842 m
Abstieg: 842 m
Strecke:Gardosa   m.1330-Pusced m.1505-cap.Pian D'Alpe m.1764-Forcarella m.2026-Pizzo Matro m.2172 RIENTRO per Bassa dei Cantoi m.1935
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano-Chiasso-Bellinzona-uscita Biasca direzione Lucomagno-Semione: in paese sulla sinistra cartello indicatore (non convenzionale,a sfondo bianco con scritte nere per Gardosa)
Unterkunftmöglichkeiten:capanna Pian D'Alpe
Kartennummer:carta naz.svizzera n°266 valle di Blenio e Leventina

L'idea era di salire al pizzo Molare,ma giunti nei pressi dell'uscita di Biasca,vediamo ancora molta neve (che ci ha confuso un poco: non era la zona del Nara ma quella soprastante Olivone),quindi,suggerisco il pizzio Matro,che gli amici Dino e Giuseppe non avevano ancora conosciuto.Decido di fargli fare la salita da Sobrio,ma,giunti al bivio...lavori in corso,vietato l'accesso: mi domandavo come gli stessi abitanti potessero scendere a valle (bene,in vetta ho scoperto dalla cartina che vi era un'altra strada secondaria e che non avevo mai fatto: un'altra volta la cartina la guarderò prima!!!!!).Allora ,marcia indietro e saliamo da Semione.Scesi dall'auto l'aria era particolarmente frizzante,ci abbardiamo quasi in stile invernale e partiamo,ma poco dopo esserci scaldati,cominciamo ad alleggerirci dagli indumenti che scaldano.Il tempo non è dei migliori,il vento soffia e quando saliamo il pezzo di sentiero fuori dal bosco a quota 2000 circa,l'aria si fa sentire e giunti in vetta ci cambiamo e io in particolare sento volentieri il calore del pile.Bene,il panorama (nonostante la nuvolaglia che in alcune zone stava buttando acqua),lasciava spazio agli orizzonti e la valle Leventina e la valle di Blenio,si mostravano ai nostri occhi.Vedevamo il pizzo Molare coperto da nuvole,come molte altre cime circostanti,mentre noi,un poco di sole di tanto in tanto ci riscaldava: pare che la scelta sia stata migliore.Però,stando alle previsioni,doveva essere migliore il tempo,ma...basta che il vento cambia direzione e...ma è andata bene ugualmente!

Tourengänger: Alberto, beppe

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»