Cima della Laurasca(quasi) Cimone di Cortechiuso Anello Wild


Published by Max64 , 16 May 2019, 10h08. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:14 May 2019
Hiking grading: T4+ - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: PD-
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1250 m 4100 ft.
Height loss: 1250 m 4100 ft.
Route:Km 11

jkuks Quelle giornate in cui tutto gira esattamente come deve girare. La meteo perfetta, la compagnia giusta, la gita in luoghi impareggiabili, la neve giusta (quasi, ma i miracoli non li fa nessuno) e il tracciato con vista spettacolo.
C'é tutto oggi, me lo ripeto, mentre con Max e Beppe saliamo dalla Val Loana, verso la meta decisa: la Cima di Laurasca. Anche se è il caldo - inaspettato - che si fa sentire, o meglio un cambio di temperature spesso repentino tra il caldo dei punti riparati, al freddo delle aree battute dal vento impone cambi di casacca.
Arriviamo all'Alpe Scaredi velocemente, la neve è alta e le ciaspole lavorano bene… si passa poi ai ramponi, alle pendici della Laurasca, quando pendenze e strato ghiacciato lo impongono… Laurasca che però oggi si nega, solo Max si porta a pochi metri dalla cima, mentre io e Beppe restiamo nel canalone.
Passiamo poi verso la Bocchetta di Cortechiuso, e affrontiamo una bellissima salita sino al Cimone. Spettacolare ascesa, e altrettanto spettacolare scenario sul Lago Maggiore - quasi un altro mondo - non appena raggiunta la cima.
La meritata pausa panino ci permette di recuperare energia, quella  che useremo con gran dispendio per proseguire la galoppata verso la bocchetta della Forcola - sin qui in stile ravano su neve mista che va dal ghiaccio al marciume ogni pochi passi - e da lì ridiscendere verso l'auto. Wow!

beppe Bellissima escursione e parecchio impegnativa in Val Grande con ancora tantissima neve che rende l'ambiente fantastico.
Spettacolare il vallone che abbiamo percorso da poco sotto alla Cima Laurasca alla Bocchetta di Cortechiuso per poi affrontare la bellissima e spettacolare salita al Cimone.
Lo scenario dalla vetta sul Lago Maggiore e sulle vette intorno a noi è stupendo .
Grazie a Max e Gianluca per la sempre piacevolissima compagnia.

Max64 A Scaredi in veste invernale non ci sono mai stato e complice la meteo di questo periodo approfittiamo e puntiamo a salire la Cima della Laurasca.
Dopo l'alpe Scaredi tutto intonso e immacolato, solo orme di camosci a guidarci nella scelta del miglior percorso.
Risaliamo sotto le pendici nord della Laurasca, la neve qui è molto dura e con i ramponi ai piedi la progressione risulta più facile.
Sbagliamo l'attacco verso la cima rimanendo più bassi  verso ovest sul tracciato per la bocchetta di Scaredi.
Per recuperare la via giusta non resta che risalire un canalino in direzione della cima.
Vado in esplorazione solitaria riportandomi sulla via corretta.
Le pendenze aumentano , nessuna impronta da seguire e la neve molto dura impongono la massima attenzione.
Risalgo un altro canalino che dovrebbe portarmi ad intercettare la cresta Ovest che porta in vetta, ma gli ultimi venti metri sono veramente ripidi ed esposti e la neve sempre più dura.
Ci vorrebbe una seconda picozza per avere una maggior sicurezza......... rinuncio e torno giù dagli amici e andiamo al Cimone di Cortechiuso....... Laurasca, sarà per un'altra volta.
Bellissimo il tracciato wild  che dal Cimone di Cortechiuso porta alla Forcola, passando per discese con ciaspole in un ambiente da favola, creste innevate da percorrere con la massima attenzione e numerosi traversi su nevai esposti dove è assolutamente vietato scivolare.
Finalmente chiudiamo questo bel giro scendendo dalla Forcola e tornando a Fondo li Gabbi su un classico sentiero di montagna. 

[https://www.youtube.com/watch?v=yn7HXmzxqV8 Through The Barricades]  

Hike partners: beppe, Max64, jkuks


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (11)


Post a comment

Camoscio says:
Sent 16 May 2019, 14h32
È pazzesco che ci sia ancora così tanta neve a metà maggio. Quelli sono posti che mi piacerebbe esplorare. Complimenti per il giro! ;)

Max64 says: RE:
Sent 16 May 2019, 19h22
Grazie Camoscio
oggi incontrato molti parenti tuoi.
Ciao

Camoscio says: RE:
Sent 16 May 2019, 19h36
È normale! Siamo noi i veri colonizzatori del mondo...altro che gli umani! :) P.S.: non hai ricevuto il mio messaggio privato?

Menek says:
Sent 16 May 2019, 18h44
Avete trovato una giornata da paura in ambiente ancora invernale. Ciao gnari
Menek

Max64 says: RE:
Sent 16 May 2019, 19h25
Abbiamo scelto bene!
ciao Dome
Max

Daniele66 says:
Sent 16 May 2019, 21h22
Bella uscita Complimenti....Daniele66

Max64 says: RE:
Sent 17 May 2019, 07h57
Grazie Daniele
ambiente e giornata super
ciao
Max

GAQA says:
Sent 16 May 2019, 21h41
Giornata indovinata con bravura come sempre! Appena si scioglie la neve vorrei ritornare in Val Loana e appunto pensavo al Cimone di Cortechiuso.
Un saluto.
Alessandro.

Max64 says: RE:
Sent 17 May 2019, 07h59
Val Loana bella in qualsiasi stagione
ottima scelta.
ciao Ale
Max

Panoramix says:
Sent 17 May 2019, 08h17
Con le previsioni di questi giorni ho tutto il tempo per leggere con calma il report e guardare bene le foto. A priori complimenti. Il Cimone di Cortechiuso in qualche libro e' descritto come piu' panoramico della Laurasca stessa (nonostante sia piu' basso): quindi e' comunque meta importante. Ciao. MARCO

Max64 says: RE:
Sent 17 May 2019, 18h05
Due belle cime entrame dal fascino diverso
ciao Marco
Max


Post a comment»