Alba e tramonto in Valganna


Published by cristina , 8 May 2019, 11h13. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:28 April 2019
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 2730 m 8954 ft.
Route:39,60 km
Access to start point:Milano-Varese. Seguire per la Valganna. Posteggio libero a Ganna, Prato Airolo

cristina
Questo lunghissimo anello in parte già lo conosciamo. Percorso nella prima Hikerata del 2016. Poncione ci propone di allargare “un poco” l’anello…
 
Rimandiamo la cosa un paio di volte e oggi finalmente riusciamo a trovarci. La giornata si rivelerà perfetta. Temperatura ottimale, Garbagnate 13°…Valganna 5° tanto per intenderci! Un venticello/vento ci accompagnerà per tutta la giornata pemettendoci di camminare molto piacevolmente, luce fino a tardi…Emiliano ha provato in tutti modi a farci scendere nuovamente al buio ma questa volta gli è andata male….bastavano però solo 30 minuti in più e ce l’avrebbe fatta!!!
 
Alle 7 e pochi minuti partiamo da Ganna e come riscaldamento saliamo a Mondonico per strada asfaltata. Alle prime case svoltiamo a dx e saliamo alla “panoramicissima” cima omonima. Facendo un anellino torniamo al paese e proseguiamo piacevolmente per l’altro panoramicissimo Monte Scerrè. Qui se vogliamo essere più precisi un punto panoramico c’è…ma non è la cima!
 
In qualche modo scendiamo a Ghirla dove facciamo una seconda colazione.
 
Continuiamo per il grazioso paese di Boarezzo e quindi ignorando la militare per il Piambello la tagliamo bellamente per percorrerla solo negli ultimi metri.
 
Lasciato il Piambello saliamo, tenendo la dorsale, alla vera cima del Monte Val dei Corni. Prossima cima il pregiato Poncione di Ganna, cha a differenza di quanto fatto da Emiliano lo scorso anno, raggiungeremo per la via normale. In cima sosta pranzo, stretti stretti sulla panchina di vetta, tanto con il vento che c’è stare stretti ci aiuta a  prenderne meno!
 
Ancora in cresta con i suoi innumerevoli sali scendi passiamo il Minisfreddo e il San Bernardo ultima cima per alcuni nel 2016 terzultima per quelli che hanno fatto notte!
 
Oggi, nell’intento di scendere nuovamente al buio, proseguiamo per il Monte Rho di Arcisate e quindi con una discesa ripida e malagevole, tra qualche settimana dubito si possa rifare, scendiamo al Monte Crocino. Ancora discesa fino ad un traliccio dove abbandoniamo il sentiero ufficiale in favore di un traverso che ci porterà ai piedi del Monte Monarco. Il sentiero lo imbrocchiamo ma essendo molto rovinato da foglie e alberi a terra, in qualche punto lo perdiamo e continuiamo la salita a muzzo scoprendo solo nei pressi della cima che il sentiero era solo qualche metro più a dx. Scendiamo ora sul versante opposto e rientriamo in Valganna passando da Montallegro.
 
Essendo ormai a corto di acqua facciamo una deviazione all’agriturismo che c’è sulla strada approfittando per fare anche una doverosa sosta prima dell’ultima tirata.
 
Alle 17.30 ripartiamo per salire alla Chiusarella ma tanto che ci siamo facciamo la deviazione anche per la Chiusarelletta, la scusa è che da qui si vedrebbe il Monte Rosa dalla Chiusarella no…essendo però coperto, come lo è stato per quasi tutta la giornata, la scusa non regge…è ancora presto per prendere il buio per cui….
 
Chiusarelletta e quindi Chiusarella dove è impossibile fermarsi per il forte vento. Tornati alla militare invece di seguirla le stiamo accanto seguendo la traccia di sentiero sulla sx.
 
Finalmente siamo all’ultima risalita…Martica. Tre anni fa ci salimmo con le frontali…oggi è ancora presto!!!!
 
Scendiamo nuovamente sulla militare giungendo così al bivio per ritorno a Ganna.
 
La discesa anche se lunga riusciremo a farla tutta con la luce giungendo al posteggio anche con un buon margine!
 
Sicuramente, per quello che mi riguarda, per quanto l’anello sia tutto molto bello e interessante, la parte migliore è la zona della Chiusarella.
 
E’ un’escursione lunga e impegnativa, se fatta senza una persona che conosce bene la zona o senza un GPS non sarebbe facile ripeterla. I sentieri come le indicazioni, sulla dorsale del Poncione di Ganna sono lasciati molto al caso. L’altro versante è messo un po’ meglio, sia come indicazioni sia come sentieri.
 
Un grazie a Emiliano che ci ha permesso di fare questo lungo trekking, perché alla fine di trekking possiamo parlare. La sua presenza è stata fondamentale e, per coronare la bellissima giornata non potevamo che andare nella già più volte collaudata pizzeria che, come al solito, non ci ha deluso!

Poncione
Bellissima traversata "totale" della Valganna che, come già detto da Cristina, equivale grossomodo a un trekking giornaliero ad ampio respiro. Ripetuto volentieri, con giornata molto migliore dello scorso anno, è stato un piacere per me accompagnare su questi sentieri Cristina e Marco27, che ringrazio per la compagnia e la fiducia concessami. ;)

Hike partners: cristina, Marco27, Poncione


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T3 PD II
1 May 18
Valganna... Amore Totale · Poncione
T3
26 Dec 16
Da Ghirla a Ganna · Poncione
T2
30 Jan 16
Hikerata Valgannese · Poncione
T2
T2
28 Sep 11
Attorno al Poncione di Ganna · morgan

Comments (30)


Post a comment

Simone86 says:
Sent 8 May 2019, 14h02
che energia da vendere qui, un super anello Valgannese, spettacolare! Complimenti ragazzi, che roba!

cristina says: RE:
Sent 8 May 2019, 14h11
Meno male che sotto Monarco e Chiusarella c'è la pianura :-)))

Camoscio says: RE:
Sent 8 May 2019, 20h30
Soprattutto è incredibile che il giorno prima non è che si siano riposati... :)

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h30
Si ma il giorno prima ce la siamo presa con molto comodo, con il nostro passo e con molte pause, con Emiliano beh...dura stargli dietro!

Poncione says: RE:
Sent 9 May 2019, 14h16
Ma se eravate davanti... ;)

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 14h48
Davanti a che? Per entrare in pizzeria può darsi :-))))

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h30
Girone che, senza Emiliano, nella prima parte non sarebbe facile da intraprendere per chi non conosce la zona...

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h38
In una giornata senz'altro! Perderesti ore solo per trovare la via giusta...quindi addio!

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h51
E' giusto a quello che pensavo...

Sent 8 May 2019, 16h46
Candidati all'Oscar Hikeriano 2019!!! Da paura, ragazzi!!!
Super complimenti!!!!

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h31
Pensa che Marco andava a fare i pic-nic da piccolo sul lago di Ghirla e da ciò è nato il primo anello con gli hikeriani....ora la Valganna ha meno segreti anche per noi!

Menek says:
Sent 8 May 2019, 17h04
Allargare un po l'anello... :(((

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h33
Pensa che si potrebbe allargare ancora un poco...più a sx del Piambello, se ho capito bene, ci sarebbe il Sasso di non ricordo cosa dove eravamo stati nelle prima edizione delle hikerata valgannese....così quello lo abbiamo evitato :-))))

Anche se penso che Emiliano potrebbe allargarlo ancora di più....

Camoscio says:
Sent 8 May 2019, 20h39
Che giro... Io penso che il Poncione riesca veramente a trasmettere ad altri il suo amore per la Valganna. Capisco perfettamente che dev'essere bello consacrare un'intera giornata, dall'alba al tramonto, camminando in lungo e in largo attraverso luoghi che ti appartengono. Bravi ragazzi!

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h35
Oh è veramente un piacere sentirlo parlare delle sue montagne...con salite e progetti al limite dell'impossibile e che lasciamo solo a lui!!!!

Poncione says: RE:
Sent 9 May 2019, 13h26
Ma và... l'anno prossimo facciamo il Valcuvia-Valtravaglia. ;) Ma lì ci vogliono due macchine, perchè l'anello neanche il Padreterno riuscirebbe a realizzarlo. ;)
E lì non vi basteranno neanche due pizze, temo. ;)

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 14h49
Devi trovare anche il compagno di bisboccia allora a meno che non ti converti ai mezzi motorizzati....

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h33
Spiegati un po' meglio... cosa intendi come giro? :D

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h39
Devi chiedere a Emiliano, noi abbiamo visto dove vorrebbe andare....

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h40
Infatti la domanda era rivolta a lui! :)

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h45
Lo sapevo che facevamo casino :-D sto scrivendo a Emiliano per domenica, rispondendo ai WhatsApp di mia mamma e in mezzo ci sei finito pure tu :-))))

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h46
Mi raccomando non scrivere le risposte a tua mamma qui in hikr! eheh

Poncione says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h42
Intendo odissea tra treni, dorsali, saliscendi, chilometri e pullman.
Ma per poterlo fare non sai quanto mi sia toccato correre. ;)

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 20h43
Ah, ma quindi non è un progetto? L'hai già realizzato? :)

Poncione says: RE:
Sent 9 May 2019, 21h25
http://www.hikr.org/tour/post120008.html

Camoscio says: RE:
Sent 9 May 2019, 21h30
Beh certo che non è proprio evidente da fare in giornata... Comunque bellissimo anche quello!

GIBI says:
Sent 9 May 2019, 08h35
... il SIGNORE ... anzi ... i SIGNORI ... degli Anelli !

Complimenti al fantastico trio

ciao Giorgio

cristina says: RE:
Sent 9 May 2019, 09h35
Beh si sa gli anelli sono sempre un piacere :-)...

Arbutus says: Fumarsi le (Val)ganne
Sent 11 May 2019, 00h51
Leggendo la vostra relazione resto allibito dalle occasioni perdute...

1. Come si fa a chiudere un giro a 39.6 km? non vi conveniva fare 400 metri in più e arrivare a 40?
2. Idem per il dislivello; bastavano altri 270 metri per fare 3000.
3. Ma come, non avete traversato a nuoto il Lago di Ghirla?
4. Perché avete tagliato fuori il Monte Marzio, che fino a prova contraria ha un versante in Valganna?
5. E i cinghiali e le zecche? Hanno preso un giorno di ferie?

Perdonate il mio senso dell'umorismo e, adesso che sono serio... complimenti per il girone da Champions!!!!

Poncione says: RE:Fumarsi le (Val)ganne
Sent 20 May 2019, 19h49
1. Aggiungendo circa 200 metri a/r dal parcheggio alla pizzeria il rammarico cresce: mancano solo 200 metri. ;)
2. Dopo la pizza ho ironicamente proposto la salita al Poncione in notturna con frontali per raggiungere proprio questa quota, ma non ti dico quali risposte abbia ricevuto. ;)
3. Era ghiacciato. :))) (non ci crede nessuno...)
4. No, è già in Val Marchirolo. ;)
5. Con questa temperatura son rimaste ancora in letargo.

Ciao Daniele... scusa il ritardo.


Post a comment»