Piz Alv - 2975m


Published by irgi99 , 8 May 2019, 12h25.

Region: World » Switzerland » Grisons » Berninagebiet
Date of the hike: 4 May 2019
Ski grading: PD
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Time: 4:30
Height gain: 936 m 3070 ft.
Height loss: 939 m 3080 ft.
Route:15.54 km
Access to start point:Da Chiavenna seguire la strada per il Passo del Maloja. Superare la dogana e proseguire sino a Celerina, dove si svolta a destra per Pontresina. Oltrepassare Pontresina e proseguir in direzione del Passo del Bernina sino alla stazione di partenza della funivia del Diavolezza, dove si parcheggia.
Maps:CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1258 – La Stretta 1:25000, N. 1278 – La Rösa 1:25000

Questo maggio dal tempo pazzerello ha deciso di regalarci un'altra bella nevicata e dir di no alle pelli che scalpitano per essere attaccate alle solette degli sci (oramai solcate da tante belle rigate), sarebbe stato decisamente scortese e da maleducati!
Destinazione di oggi il Passo del Bernina, dove la meteo sembrerebbe essere leggermente migliore... A Tirano però piove che è un piacere, ma fortunatamente, mano a mano che ci addentriamo in terra Elvetica, qualche buco azzurro e qualche sprazzo di luce ci accoglie.
La vallata di salita è davvero interminabile (non ne parliamo in discesa!!!), ma curiose e spelacchiate marmotte appena risvegliate dal lungo sonno invernale ci tengono compagnia, scorrazzando sul soffice manto bianco e saltando dentro e fuori dai buchi scavati nella neve...
In cima il sole prende finalmente il sopravvento sulle nuvole, spazzandole via definitivamente e regalandoci una discesa super divertente!


Dal parcheggio della funivia del Diavolezza (q. 2091 m), attraversare la strada del Passo del Bernina e scendere in direzione di Pontresina fino ad incontrare sulla destra un grosso ponte in legno sull'Ova da Bernina (q. 2055 m). Attraversare il torrente e immettersi nella lunga Val da Fain.
Risalire la vallata in falso piano tenendosi sulla sinistra del torrente Ova da la Val Fain fin nei pressi della baita isolata dell'Alp la Stretta (q. 2427 m).
A questo punto, attraversare il fiume e, per ampie vallette poco ripide obliquare verso destra portandosi alla base dei ripidi e rocciosi pendii N del Piz Minor. Ignorare la valletta che si stacca sulla sinistra (faccia a monte), quindi puntare all'ampio e ripido dossone sulla destra, oltre il quale si approda su di un ampio altipiano (q. 2752 m). In leggera discesa, traversare verso destra lasciando sulla sinistra il Piz Minor, quindi attaccare la facile ma inizialmente ripida cresta che, senza difficoltà alcuna (fare attenzione solo ad eventuali cornici) deposita in vetta al Piz Alv (q. 2975 m).

Discesa come per la salita (da poco dopo l'Alp la Stretta, purtroppo bisogna spingere...).

In caso di neve ben assestata, dalla Fuorcl'Alv (q. 2752 m), è possibile scendere in direzione sud i ripidi pendii che scendono al Plaun Verd prima e in Val Minor poi. 

TEMPI DI PERCORRENZA:
  • BERNINA DIAVOLEZZA - ALP LA STRETTA: 1,20 ora
  • ALP LA STRETTA - FUORCL'ALV: 1,00 ora
  • FUORCL'ALV - PIZ ALV: 30 minuti
  • PIZ ALV - BERNINA DIAVOLEZZA: 1,25 ora

con papà ed Emil

Hike partners: irgi99


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

PD
24 Apr 18
Piz Alv, 2974m · Robertb
T3
T3
1 Sep 10
Piz Alv m.2975 (CH) · Alberto
PD
16 Apr 13
Piz Alv 2975 m · chamuotsch
T4+
14 Oct 10
Piz Alv 2975 m · chamuotsch

Comments (2)


Post a comment

Simone86 says:
Sent 8 May 2019, 13h56
uaooo bellissimo, complimenti ragazzi, il meteo di quest'anno è dalla vostra!

irgi99 says: RE:
Sent 8 May 2019, 14h59
Grazie mille! :)
Sì, effettivamente nonostante la partenza un po' titubante, ora in quanto a neve c' ancora un sacco da divertirsiiiiii!!!!!
Ciao
Irene


Post a comment»