Toscana: Da Cecina a Montepescali in bici


Published by grandemago , 14 April 2019, 22h45.

Region: World » Italy » Tuscany
Date of the hike:23 March 2019
Mountain-bike grading: F - Easy
Waypoints:
Time: 3 days
Height gain: 1540 m 5051 ft.
Height loss: 1540 m 5051 ft.
Route:Lunghezza km 133: Cecina, Bolgheri, Castagneto Carducci, Sassetta, Suvereto, Massa Marittima, Gavorrano, Caldana, Stazione di Montepescali
Access to start point:Treno
Access to end point:Treno
Maps:OpenStreetMap

Partiamo poco prima di mezzogiorno dalla stazione di Cecina. Sottopassata la ferrovia puntiamo verso il mare, poi proseguiamo paralleli ad esso fino all’inizio della pineta, che attraversiamo completamente per una decina di chilometri su sterrato. Dopo aver superato Marina di Bibbona prendiamo ancora uno sterrato, parallelo alla vecchia Aurelia. Poi, dopo un paio di chilometri sbuchiamo su di essa, e poco dopo iniziamo la dritta e dolce salita tra i filari di cipressi Carducciani che ci porta a Bolgheri, ottimo posto per la pausa picnic.

Ora, dopo un piacevole tratto rilassante, ci aspetta la salita a Sassetta, una classica dicono, e quando sento dire dai ciclisti (quelli veri) la parola “classica”, la vedo … “dura”! In realtà, quella che troveremo davanti a noi sarà una salita costante ma pedalabile, senza dover strafare, direi … di soddisfazione!

 

L’indomani riprendiamo con la splendida discesa da Sassetta verso Suvereto. Il traffico è praticamente inesistente e le pendenze moderate. Di rettilinei neanche l’ombra: è puro godimento, ci divertiamo come bambini, ma poi, inevitabilmente … si riprende a salire!
Dopo Montioni prendiamo la provinciale Marsiliana: bella, con alcuni saliscendi e qualche strappo, attraverso il tipico ambiente collinare toscano. Non senza fatica raggiungiamo Massa Marittima, sbucando proprio davanti al duomo, poi saliamo nella parte alta del paese dove alloggeremo presso il seminario (tranquilli, non mi sono convertito!). E’ presto, quindi lasciamo bici e bagagli e ci prendiamo tutto il tempo che ci vuole per la visita del borgo.

 

Terzo e ultimo giorno. Scendiamo in direzione del Lago dell’Accesa e raggiunto il fondovalle risaliamo fino a Gavorrano. Qui un gruppetto di pensionati, non essendoci lavori in corso ad occuparli, si offrono di dare un occhio alle nostre bici mentre noi visitiamo il centro.

Tornati in sella affrontiamo un altro bellissimo tratto di percorso a traffico zero: discesa, saliscendi e ultima salita, fino a Caldana, paese a noi sconosciuto ma con un piccolo centro storico sorprendente, dove notiamo che i nomi sui campanelli delle case sono per la maggior parte tedeschi. Le fatiche sono ormai finite e con una ripida discesa scendiamo al piano, dove proseguiamo verso la stazione di Montepescali, dove il treno ci riporterà a Cecina.

 

 

 

Le tappe in sintesi:

 

1° giorno: CECINA – BOLGHERI - SASSETTA

Lunghezza: km 40

Dislivello:  salita m 490 / discesa m 170

 

2° giorno: SASSETTA – SUVERETO – MASSA MARITTIMA

Lunghezza: km 46

Dislivello: salita m 590 / discesa m 530

 

3° giorno: MASSA MARITTIMA – GAVORRANO – CALDANA – STAZIONE DI MONTEPESCALI 

Lunghezza: km 47

Dislivello: salita m 460 / discesa m 830

 

 


Hike partners: grandemago, Lella


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (16)


Post a comment

ivanbutti says:
Sent 14 April 2019, 22h51
Bentornati e bravi.
Ciao Ivan

grandemago says: RE:
Sent 14 April 2019, 23h05
Grazie Ivan...
Ciao

beppe says: Bravi
Sent 14 April 2019, 23h42
Luoghi stupendi
Ciao
Beppe

grandemago says: RE:Bravi
Sent 15 April 2019, 11h27
In Toscana si va a colpo sicuro!
Ciao
Aldo

Amadeus says:
Sent 15 April 2019, 07h22
Ecco dove vi eravate cacciati, e noi a cercarvi! Ciao belli!

grandemago says: RE:
Sent 15 April 2019, 11h28
Siamo vicini a Pasqua... facile risorgere!
Ciao

danicomo says:
Sent 15 April 2019, 11h01
Bentornati...
Anche voi un periodo di riflessione dopo la nota vicenda...
Un caro saluto
D

grandemago says: RE:
Sent 15 April 2019, 11h39
Ciao Daniele
Purtroppo periodi di riflessione ne ho passati più di uno nel tempo...
In montagna non ci posso più andare, forse qualche brevissima escursione, mentre Lella comincia a sentire il peso degli acciacchi e si è stancata di rincorrere gli altri. Ora ci divertiamo girovagando in bici e va bene così!

Ciao

cristina says: RE:
Sent 15 April 2019, 13h40
Siete fantastici...continuate così!

grandemago says: RE:
Sent 15 April 2019, 22h46
Grazie... noi ce la mettiamo tutta!
Intanto siamo riusciti ad eguagliare i km giornalieri che percorrete voi... ma noi in bici!

Ciao

gbal says:
Sent 16 April 2019, 14h19
Grandi! Ottima scelta la vostra.

grandemago says: RE:
Sent 16 April 2019, 14h52
Grazie Giulio.
Di bei posti ce ne sono, basta avere voglia e tempo da spendere.
Ciao

Menek says:
Sent 16 April 2019, 18h16
Bellissimi posti, nulla da dire. Lì c'ho passato delle belle ferie. Ciaux

grandemago says: RE:
Sent 16 April 2019, 21h50
Sono posti dove torno sempre volentieri anch'io.
Ciao

GIBI says:
Sent 17 April 2019, 19h54
Bei posti e bei panorami ... me li segno per un futuro che mi appare abbastanza vicino anche se meglio non parlarne troppo fino a che accade ... sconsigliabili a piedi oppure no ?

ciao e Buona Pasqua a te e Lella

ciao Giorgio

grandemago says: RE:
Sent 17 April 2019, 21h17
Non vorrai andare in pensione?

Ci sono buoni itinerari a piedi, ma dal mio modo di vedere è meglio la bici.

Buona pasqua e... non esagerare con i chilometri!
Ciao


Post a comment»