Parigi


Publiziert von imerio , 9. Januar 2019 um 20:19.

Region: Welt » Frankreich » .Île-de-France » Paris
Tour Datum: 2 Januar 2019
Zeitbedarf: 3 Tage
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano Linate - Parigi Charles De Gaulle

Di solito con i miei reportage racconto di salite in montagna e volendo, per stare in tema, avrei potuto descrivere qui la salita a Monmartre partendo dal quartiere di Pigalle (non che sia impegnativa anzi, si tratta solo di una breve scalinata …).
Ma Monmartre è stata solo una delle località e dei monumenti che abbiamo visitato a Parigi, capitale della Francia.
Era da un po’ di anni che mia moglie mi sollecitava a compiere questo viaggio, che le avevo promesso in un momento di debolezza (.…) ma che io, per un motivo o per l’altro, avevo sempre rimandato (di default non amo i posti troppo affollati…), e quando si è presentata l’occasione di questa tre giorni proposta dalla Comunità Pastorale San Fermo Nerviano, abbiamo deciso di aderire a questa iniziativa (è la prima volta per noi).
Beh!, devo dire che è stata una scelta più che azzeccata per diversi punti, che di seguito descrivo.
L’organizzazione: veramente eccezionale, fin dal nostro arrivo al mattino del primo giorno all’aeroporto Charles de Gaulle, siamo stati dotati di audioguida con auricolare (che abbiamo tenuto per tre giorni) con cui la guida*, che ci ha sempre accompagnati, ci ha raccontato le cose che vedevamo nei nostri tragitti in autobus o a piedi. Molto bravo Franco, il nostro “capogita” che, lavorando nell’agenzia di viaggi che ha organizzato il tour (Duomo Viaggi & Turismo), ha sempre gestito il gruppo con grande serenità, capacità e sicurezza, anche nei piccoli particolari. Ottima e discreta, ma sempre visibile, anche la presenza del ns. parroco Don Claudio, che supervisionava “dall’alto” (dei cieli…) lo svolgimento delle operazioni.
*il buon Remìci ha sempre accompagnati con pazienza e perspicacia, alternando la giusta ironia con una grande conoscenza dei luoghi; al Louvre abbiamo avuto anche un’altra guida, Angela, altrettanto valida.
I tempi: nonostante siano stati tre giorni molto intensi, i ritmi sono stati giusti, alternando spostamenti in autobus, visite a piedi e momenti di sosta con il giusto “dosaggio”, tanto che la seconda sera un gruppo numeroso è uscito per una visita notturna e alle 18 del terzo giorno eravamo ancora in giro per il centro di Parigi…). Cosa molto apprezzabile è stata anche l’assenza di code per visitare i siti, grazie alle prenotazioni effettuate. Buoni anche il pernottamento in hotel (IBIS STYLES BERCY) e la ristorazione: a mezzogiorno nei ristoranti francesi e alla sera in un ristorante italiano a pochi metri dall’hotel.
Il gruppo: eravamo in 35 e quando si è così numerosi capita che ci sia qualche elemento “particolare”, invece c’è sempre stata grande amicizia e simpatia tra tutti i partecipanti.
La conoscenza: è chiaro che in tre giorni non si può pretendere di vedere tutto di una città così grande e ricca di opere (alcune non le ho riportate nelle foto seguenti), ma la scelta delle località e dei monumenti visti, mi ha permesso di avere una visione d’insieme molto completa della città, se ci dovessi tornare, saprei come muovermi…
Che dire, è stata veramente una bella esperienza e ai nervianesi posso dare un consiglio: occhio al sito della Comunità di San Fermo (www.cpsfermonerviano.it), di queste uscite ne organizzano alcune all’anno, che vale la pena di considerare vista l’organizzazione: condizioni, impegni vari e volontà permettendo!
Il giorno dopo la ns. partenza, i Gilet Gialli hanno nuovamente manifestato, con disagi in alcune zone della città. 

Tourengänger: imerio


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»