Goulotte del Triangolo al Triangolo della Caprera - 2750 m


Published by irgi99 , 7 January 2019, 16h51.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 2 January 2019
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: D+
Ice climbing grading: WI3
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 10:00
Height gain: 1020 m 3346 ft.
Height loss: 1054 m 3457 ft.
Route:15.71 km
Access to start point:Da Milano percorrere la A4 fino a Torino, per poi imboccare l'autostrada A55 fino a Volvera, dove si esce. Proseguire fino a Saluzzo lungo la strada provinciale, per poi svoltare a destra in direzione della Val Varaita. Risalire la valle sino alla frazione di Castello Pontechianale, ove si lascia l'auto in un posteggio di fianco alla diga appena dopo il piccolo nucleo abitato.

Tutto ebbe inizio più o meno circa 3 mesi fa, quando un bel giorno il mio Peru, come se non sapesse quanto io sia una ragazza curiosa, saltò fuori con la bella frase: "Ire, la prima settimana di gennaio devi essere libera: come regalo di Natale + compleanno ti porto.... SORPRESAAAAA!!!"

E così, dopo 3 luuuuunghi mesi a cercare di scoprire anche un solo minimo indizio di questo luogo misterioso, finalmente il 25 dicembre arriva... VAL MAIRA STIAMO ARRIVANDOOOO! 
Quella sera sprizzavo felicità da tutti i pori... e già cominciavo a pregustarmi questi dolcissimi 6 giorni con te in quel luogo fatato...

La Val Maira è famosissima per i metri e metri di neve che, ogni inverno, coprono le sue montagne... Insomma, un paradiso per lo scialpinismo...
Quest'anno pazzerello, purtroppo, ha deciso di non farcela vedere in questa veste bianca...

Dopo il lungo viaggio su strade tortuose e piene di buchi (povera la nostra skodinaaaa!) finalmente arriviamo ad Acceglio... La Valle Maira è un posto davvero selvaggio, ma allo stesso tempo meraviglioso con le sue cime rocciose che ne fanno da cornice e le sue casette in sassi sul fondovalle...

Come prima gita, andiamo in trasferta nella vicina (ma lontanissimaaaa) Val Varaita. Meta di oggi la Goulotte del Triangolo al Triangolo della Caprera.
... Goulotte.... solo il nome evoca in me inquietanti pensieri... Tant'è che, durante l'interminabile avvicinamento, cerco qualunque scusa per tornare indietro... "Ma il vento non sarà troppo forte?!?"

Ma come sempre il tuo sorriso e la tua voce mi tranquillizzano e durante la salita... mi sono divertita un mondo!! 
Grazie, grazie di cuore...


Da Castello di Pontechianale (q. 1608 m), nei pressi di una piccola chiesetta, imboccare il sentiero U9 (destra della facciata della chiesa) per il Rifugio Vallanta.
Percorrere la comoda mulattiera (qualche breve tratto ripido) che si tiene sempre sulla sinistra del torrente sino ad incontrare un piccolo gruppo di baite in località Grande del Rio (q. 1930 m).
Qui attraversare il torrente su un ponte in legno e continuare la risalita della Val Vallanta fino a guadagnare un ampio pianoro sovrastato a destra dell'imponente scoglio roccioso del Triangolo della Caprera.
A questo punto, alla q. 2160 m circa, abbandonare definitivamente il sentiero per il Rifugio Vallanta, quindi svoltare a destra e salire per itinerario non obbligato il pendio misto grossi massi ed arbusti in direzione dell'evidente Goulotte del Triangolo, posta sull'estremità destra del Triangolo della Caprera.
Un tratto ripido (45°) su neve porta allo stretto imbocco della Goulotte, ove è possibile fare sosta protetti o dalle rocce di destra o di sinistra.

La Goulotte del Triangolo si compone di 4 lunghezze di corda di circa 50/55 metri l'una su pendenze intorno ai 70°/75° (le prime due lunghezze son più facili).
Tutte le soste sono attrezzate (a spit o a chiodi con cordini) sulle rocce di destra.

Raggiunta l'ultima sosta (questa volta a sinistra), è possibile proseguire per un canale di neve (50°/55°) fino alla sommità del Triangolo della Caprera (q. 2750 m) oppure, con 3 doppie da 60 metri sulle comode soste a spit, tornare alla base.
Da qui come per la salita.

CONDIZIONI AL 02/01/2019:
  • Sentiero di avvicinamento praticamente pulito: fare molta attenzione alle lastre di ghiaccio. L'innevamento risulta essere continuo dalla q. 2200 m circa (calcolare 2,30 ore circa per l'attacco).
  • La Goulotte del Triangolo è in buone condizioni. Solo pochi tratti di ghiaccio sottile e un unico tratto in cui affiora la roccia (aggirabile sulla destra). 
  • Tutte le soste sono attrezzate a spit/chiodi con cordini e maglie rapide per le calate verificarne comunque le condizioni).
con Peru

Hike partners: irgi99


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T3
20 Aug 11
Punta Malta 2995 m · cristina
PD II
12 Aug 14
Monviso 3841m · Pippo76
T5 PD- II
3 Sep 13
Monviso - 4 settembre 2013 · Panoramix
T5 PD II
T4 F II

Comments (8)


Post a comment

Alpingio says:
Sent 7 January 2019, 20h19
Che bella goulotte, complimenti!!

irgi99 says: RE:
Sent 7 January 2019, 22h02
Grazie mille! Sì proprio bella e in ambiente super!
Irene

Andrea! Pro says:
Sent 7 January 2019, 20h34
Che bello!!!

irgi99 says: RE:
Sent 7 January 2019, 22h03
eh giàààà!!! L'ambiente poi faceva da cornice perfetta! :)

Sent 7 January 2019, 22h29
VERI COMPLIMENTI...!!!

Promessa segreta mantenuta e la felicità in te diventa assoluta...

Angelo

irgi99 says: RE:
Sent 8 January 2019, 08h33
Grazie mille Angelo!
Ah si! Questo viaggetto inaspettato mi ha reso super felice!

Irene

GIBI says:
Sent 10 January 2019, 19h35
Magari non sarà stata la neve che vi aspettavate ma come prima uscita dell'Anno 2019 direi decisamente non male ! ... però come regalo di Natale va bene ma come quello di compleanno visto che è un po anticipato io lo reclamerei nuovamente in caso di successiva nevicata !

ciao Giorgio

irgi99 says: RE:
Sent 10 January 2019, 20h39
Beh direi si che lo abbiamo cominciato bene questo 2019!!! :)
ahahaah sai che hai ragione? Potrei adottarla come tatticaaa!!! ahahaha

Ciao
Irene


Post a comment»