Monte Generoso -1701 mt- (ad anello da Scudellate discesa via Roncapiano).


Publiziert von GAQA , 24. Dezember 2018 um 17:00.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:23 Dezember 2018
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo Monte Generoso 
Zeitbedarf: 4:30
Aufstieg: 800 m
Abstieg: 800 m
Strecke:Sentieri segnalati.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Gallarate - autostrada A8 Varese - Gazzada - Confine di Stato Gaggiolo / Stabio - Mendrisio - direzione Valle di Muggio - Muggio - Cabbio - Scudellate - pochi parcheggi in direzione Roncapiano negli slarghi sulla strada.

Con la speranza di accaparrarmi uno dei pochi spazi auto presenti a Scudellate, per poter parcheggiare, esco come di consueto abbastanza presto di casa. Mentre risalgo la valle di Muggio, in auto, con occhio vigile e attento ho la fortuna di avvistare tre bei camosci nei boschi sottostanti la fermata dell'autopostale di Butigia: piacevole incontro mattutino!

A Scudellate 900 mt, individuo la segnaletica ufficiale che riporta la meta odierna, ovvero il Monte Generoso, con tre diverse soluzioni e le loro rispettive tempistiche: via Roncapiano, via Erbonne/Alpe d'Orimento (la più lunga), ed infine la via Alpe di Sella. Sceglierò proprio quest'ultima opzione: via Alpe di Sella.

Il bel sentiero raggiunge la cappelletta dedicata a San Antonio 925 mt collocata in posizione panoramica sulla valle di Muggio e, su Erbonne: incantevole nucleo abitato legato ad una moltitudine di vicissitudini storiche dovute al suo isolamento. All'interno di un bosco: faggi, castagni e roveti, proseguo oltrepassando il cancelletto del Roccolo Merì 970 mt continuando la marcia fino all'Alpe di Sella 1191 mt. Qui si trova ancora residuo nevoso che non si è ancora sciolto dopo la recente nevicata di mercoledì. I segnavia a terra sono ricoperti dalla neve, intuitivamente e senza possibilità d'errore, risalgo la dorsale spartiacque delimitata dall'immaginaria linea di confine di stato, rappresentata, di tanto in tanto, da alcuni cippi divisori in marmo conficcati nel terreno. Nel frattempo avvisterò altri due bei camosci!

Giungo così nei pressi dell'Alpe Piana 1400 mt dove ritrovo i cartelli indicatori. Risalgo l'ampia cresta sud-orientale della montagna, raggiungendo una vecchia postazione in garitta, dopodiché si interseca e confluisce il sentiero basso che proviene da Orimento, giungendo poi in prossimità della nuova struttura ricettiva "Fiore di Pietra". Infine un ultimo breve tratto in salita conduce in cima: Monte Generoso 1701 mt.

Per la discesa percorro il sentiero che scende a Bellavista fino ad intersecare il sentiero per Nadigh che è ben segnalato nei pressi di un selletta sotto l'elevazione Motto di Cima. A questo punto parte un lungo traverso che avvolgerà tutte le pieghe della montagna mantenendosi quasi sempre sulla stessa linea di livello; in sequenza raggiungerò: Alpe Genor 1300 mt e l'Alpe Nadigh 1300 mt. Qui avvisterò un'altro camoscio: sesto di giornata! Dall'Alpe Nadigh 1300 mt una ripida costola boscosa scende a Roncapiano 975 mt dopodiché tramite un breve tratto di strada asfaltata rieccomi a Scudellate 900 mt ponendo fine a questo bel circuito ad anello.

A sorpresa è stato un giro piacevolmente silenzioso, armonioso e calmante nella parte bassa d'itinerario: un solo escursionista trovato e facili avvistamenti di fauna locale. Molto affascinanti i ruderi e le baite visitate lungo i ripidi fianchi erbosi della montagna. In cima ovviamente grande affollamento come del resto avevo immaginato.

NOTE: Sentieri segnalati.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 24. Dezember 2018 um 17:08
Bei posti, Ale, a noi purtroppo ancora sconosciuti...con una giornata così poi...panorami a 360°...!!!
Auguroni!!!!
Ciaooo
Graziano e Nadia

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 24. Dezember 2018 um 18:44
Ciao Graziano, rinnovo gli auguri a te e Nadia. Se capiterà, questo giro insieme, non mi dispiacerebbe rifarlo:)
Alessandro.

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 24. Dezember 2018 um 17:56
Ottima giornata, direi che la scelta sia stata perfetta.
Auguri Ale.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 24. Dezember 2018 um 18:46
Bella giornata sotto molti aspetti! Tra una festa e l'altra se non hai grossi impegni magari ci si vede per un giro..
Tanti auguri di Buon Natale, caro Emi....
Alessandro.

Menek hat gesagt:
Gesendet am 25. Dezember 2018 um 09:09
Auguri Ale...
con questo giro ti sei ritemprato!

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. Dezember 2018 um 09:27
Grazie veramente Dome, auguri a te e i tuoi cari.
Buon Natale.
Alessandro.

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 30. Dezember 2018 um 19:31
Alla fine Alessandro ne è venuto fuori un bel giro proprio come desideravi e in più una bel ricordo dei bei camosci incontrati, io una volta in inverno scendendo già abbastanza al buio lungo i binari della ferrovia e senza frontale ho avuto in una delle gallerie un incontro con tanti begli occhietti che brillavano e ho avuto la fortuna che poi i camosci sono scappati nella mia stessa direzione !

ciao e Buon 2019

Giorgio

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 30. Dezember 2018 um 20:37
Grazie mille Giorgio.
E' uscito proprio un bel giro!
Prima volta nella valle di Muggio, valle che mi è proprio piaciuta, anche mentre risalivo in auto si rimane comunque impressionati dai viadotti e dalla complessità. Da ritornare magari facendo l'altro classico giro zona Bisbino&comp.....

Buon 2019 e auguri altrettanto:)
Alessandro


Kommentar hinzufügen»