Pizzo Centrale 2999m


Publiziert von Floriano , 29. Juni 2009 um 10:33. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:15 Juli 2007
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   CH-UR   Gruppo Pizzo Centrale 
Aufstieg: 923 m
Strecke:Lago della Sella 2243m. – Prosette – Sasso di Paisgion – Q2800 ca. – Guspissattel 2888m. – Pizzo Centrale 2999m. - Cresta E -Rotstocklücke 2785m - Val Prevat - Q2306 - Lago della Sella
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A2 uscita Airolo
Strada del Passo del San Gottardo fino All'Ospizio
Costeggiando il laghetto prendere la stradina sulla destra e seguirla fino alla diga
Kartennummer:CNS 265 Nufenenpass 1:50000 - CNS 256 Disentis/Mustér - 1:50000

Il nostro primo 3000, anche se la vera altezza è 2999,3m. ma di diritto viene considerato fra i 44 tremila del Ticino.
Il nostro sentiero costeggia a O il Lago della Sella 2243m per circa 700m fino al bivio per Cascina della Prosa: si comincia a salire gradatamente e al secondo tornante si trovano i segnavia che indicano il Centrale. Saliamo fino ai pascoli di Prosette dove a Q2400 circa si trova un'altro bivio: a N verso la Gloggentürmli 2675m, a NE verso la nostra meta.
Adesso il sentiero comincia a snodarsi su detriti fino a trovare una parete rocciosa che ripidamente ci porta verso i 2600 metri d'altezza sul pianoro del
Sasso di Paisgion, cominciamo ad alternare pezzi di sentiero su prato a salti su grossi massi di morene detritiche fino ad arrivare alla cresta S del Gamsspitz verso Q2800; da qui seguiamo il versante SE della montagna ed in breve siamo alla sella Guspissattel 2888m.
Primo impatto con il panorama e grande affollamento di gente che sale e scende dalle due cime una di fronte all'altra. Andiamo verso il Pizzo Centrale e in una ventina di minuti siamo in cima: spettacolo di cime mozzafiato grazie anche all'aria abbastanza tersa nonostante l'ora. Al contrario degli altri escursionisti che vediamo arrivare e ripartire cerchiamo un posto riparato dal vento e ci godiamo una meritatissima pausa pranzo e sole. Poi, ormai caricati dalla conquista del primo 3000, decidiamo di seguire la cresta verso E fino al Pizzo Prevat.
In mezzo a rocce affilate e taglienti, con solo qualche traccia intermittente, scendiamo e saliamo fino alla Rotstocklücke 2785m, da qui decidiamo di scendere nella Val Prevat seguendo un canalone ancora pieno di neve; arriviamo al laghetto in fondo valle a Q2575, facciamo una breve pausa e ripartiamo  seguendo il torrente. Dopo poco ci aspetta una sorpresa: il torrente si incunea in un canale con rocce a picco lisce sulla sinistra, impossibile percorrerlo perchè abbastanza tumultuoso, non ci resta che tornare un pezzo indietro e salire sulla costa erbosa alla nostra destra fino a Q2560 da dove rivediamo il Lago della Sella sotto di noi. Scendiamo praticamente perpendicolari fin a ritrovare il sentiero che scende dal Giübin e continuiamo costeggiando il lago.

Percorso: 10 km circa
Tempo di salita: 3,15 h
Tempo di discesa: 3,00 h


Tourengänger: Floriano, Ewuska

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T5 L I
T5 II
11 Sep 10
Pizzo Centrale ( 2999.3m ) · shuber
T4- I
24 Sep 16
Pizzo Centrale · Giaco
T6-
6 Sep 10
Pizzo Centrale · Pere
T3
25 Aug 10
Pizzo Centrale Q2999 · giorgio59m

Kommentar hinzufügen»