Piz Muragl Mt. 3157 bellissimo giro


Publiziert von beppe , 17. August 2018 um 19:41. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Oberengadin
Tour Datum:16 August 2018
Wandern Schwierigkeit: T4 - Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 1550 m
Strecke:Km. 18
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Chiavenna seguire la strada per il Passo del Maloja. Superare la dogana e proseguire sino a Pontresina, dove si parcheggia in località Punt Muragl.

ivanbutti Con Beppe proviamo oggi a salire il Piz Muragl, già fatto in passato ma in versione invernale. Partenza da Punt Muragl, fino a Tegia siamo nella pista invernale per slitte; la lasciamo per andare verso Margun, da dove saliamo al belvedere di Muottas Muragl; qui la gente è numerosa perchè arriva la funicolare. Ora, con un lungo traverso che guadagna quota lentamente, arriviamo al bellissimo laghetto Muragl, che possiamo ammirare illuminato dal sole che gli dona uno splendido colore verde smeraldo. Fin qui tutto su sentiero segnato e semplicissimo; ora inizia il pezzo più tosto, anche se senza alcuna difficoltà tecnica; risaliamo l'evidente canalino posto tra la ns meta ed il Piz Clux; si intuisce bene che una volta qui c'era un piccolo ghiacciaio, che come molti altri è oramai scomparso; in realtà scopriremo poi che un pò è rimasto  ancora nella zona centrale, ma completamente coperto dai sassi caduti dal Piz Clux. Noi, proprio x evitare possibile scariche, stiamo centrali nel canalino, anche se più a sx forse si camminerebbe meglio. Si risale con fatica per la ripidità e per le rocce umidissime sulle quali bisogna stare attenti a non scivolare; a metà canale tagliamo decisamente a dx verso la meta, e qui verifichiamo la presenza degli ultimi residui del ghiacciaio coperto dalle rocce, per cui camminiamo con ancor più cautela. Passata la zona critica siamo finalmente alla bocchetta e da qui in breve e senza problemi arriviamo in cima dopo 3 h 40 min. La sosta non è troppo prolungata perchè sono entrate un pò di nubi che, per quanto piuttosto alte, rendono il clima freschino. Dopo avere consultato una traccia che Beppe ha sul cellulare ed avere visionato la situazione alla bocchetta, decidiamo di scendere da sud, e la scelta si rivelerà azzeccata. Il cammino è molto ripido e bisogna sapere galleggiare sul pietrisco fine che si muove in continuo, ma innanzitutto di qui il terreno è perfettamente asciutto e non c'è mai alcun pericolo, avremmo penato di più sul lato nord dal quale siamo saliti. D'altro canto la salita dal lato sud è sconsigliata per la ripidità davvero notevole e perchè risulterebbe faticossisima. Dopo il ripido intercettiamo un sentiero bollato e, dopo avere avuto conferma da 2 escursioniste che è quello che porta alla Capanna Segantini, lo percorriamo per intero, incontrando numerosissimi altri escursionisti; dalla Capanna scendiamo in Val Muragl e poi a Margun, da dove percorriamo a ritroso il cammino dell'andata. Il ritorno non era stato programmato e per questo il tour è risultato ancora più gradito, anche perchè la vista sul gruppo del Bernina con le valli Morteratsch e Roseg è davvero notevole. Un grazie a Beppe anche x l'idea che ci ha portato a salire un'altra bella cima Engadinese in versione estiva.

beppe Bellissima escursione al Piz Muragl in versione estiva ,bella impegnativa la salita sulla pietraia resa molto umida dalla presenza di quel che resta del ghiacciaio, molto bello il percorso di ritorno passando dalla capanna Segantini con una vista magnifica Engadina.
Un grazie a Ivan per aver condiviso la bellissima escursione.
L'Engadina è sempre magica non delude mai.

Tourengänger: ivanbutti, beppe


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS+
6 Mär 11
Piz Muragl (3157 m) · alpinos
WS+
13 Jan 18
Piz Muragl - 3157 m · irgi99
WS+
11 Mär 14
Piz Muragl · Bertrand
WS
5 Feb 12
Piz Muragl (3157m) · Pasci
I ZS-

Kommentare (9)


Kommentar hinzufügen

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 17. August 2018 um 20:12
Bravi e grazie!
Mi serviva proprio una relazione affidabile per il Muragl. Devo capire solo bene la vs discesa....
D

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. August 2018 um 20:26
Ciao Daniele la discesa che abbiamo fatto è un po' ripida ma molto meglio che il lato di salita

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. August 2018 um 21:38
Ciao Daniele.
Quando arrivi alla bocchetta scendi senza canalini o similari, su terreno ripido ma non ci sono mai pericoli; mentre scendevamo ho detto a Beppe che mi ricordava un pò alcuni tratti della Vetta di Rhon, pietrisco che si muove ma senza grossi problemi. Dopo 15-20 minuti arrivi in zona tranquilla e poi intercetti il sentiero bollato.
Un caro saluto, Ivan

danicomo hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. August 2018 um 11:57
Mercy....

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 18. August 2018 um 08:46
Ottima cima ragazzi sempre in Gamba.
Luciano

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. August 2018 um 12:17
Ciao Luciano
Beppe

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 21. August 2018 um 20:56
Ciao Big Luciano; sempre in gamba anche tu, alla grande.
Ciao, Ivan

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 20. August 2018 um 21:26
Magica Engadina ... una cima meglio dell'altra !

bravi ancora una volta bella scelta

ciao Giorgio

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 20. August 2018 um 22:15
Sempre magica bellissimo giro
Ciao
Beppe


Kommentar hinzufügen»