Monte Gridone o Limidario


Publiziert von GIBI , 2. Juli 2018 um 13:21.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:30 Juni 2018
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo Gridone 
Zeitbedarf: 5:45
Aufstieg: 1460 m
Abstieg: 1460 m
Strecke:Km. 17,5 > Bassuno, Mergugno, Pislone, Margozzone, Alpe Arolgia, Rifugio Al Legn, Bocchetta di Valle, Gridone o Limidario, Cima quota 2138, Bocchetta quota 2138, Bocchetta di Valle, Rifugio Al Legn, Alpe Arolgia, Margozzone, Pislone, Mergugno, Bassuno.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A2 uscita Locarno / Bellinzona sud proseguire per Locarno, passato l'aeroporto di Magadino alla rotonda prendere in direzione Locarno passando la galleria Mappo-Morettina, all'uscita prendere in direzione dell'Italia / Brissago passare la galleria e Ronco sopra Ascona e una volta giunti a Brissago prendere la strada che sale fino a Bassuno o quella che sale fino a Mergugno.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Al Legn, Bivacco Giorgio Ielmoni
Kartennummer:Kompass n° 90 scala 1 : 50000 Lago Maggiore, Lago di Varese

Altro sabato caldissimo quello che mi aspetta oggi e altra partenza abbastanza tardiva con destinazione finale il Gridone ( o Limidario che dir si voglia ) ma per non farmi mancare niente pur avendola percorsa più volte anziché imboccare la strada giusta che porta a Mergugno sbaglio la deviazione e mi ritrovo su quella ancora più stretta che passando dal bel Santuario della Madonna del Sacro Monte ( comunque da visitare ) alla fine mi porta in località Bassuno altro bel balcone panoramico sul Lago Maggiore.
 
E’ così passato da poco mezzogiorno quando imbocco il sentiero che passando da alcune prese dell’acquedotto e copiando i su e giù della vallata mi porta in circa 45’ al parcheggio di Mergugno dove inizia il tradizionale sentiero che alle 14 mi vede alla Capanna Al Legn, rapida sosta per una rinfrescata alla fontanella e riparto verso il Gridone percorrendo il sentiero più basso ma più bello che risalendo due canalini ( il primo anche attrezzato ) alle 15.15 pur con fatica mi vede in cima, sono ben accaldato e cotto dal sole e di conseguenza finisco in un attimo il mio litro di liquidi a disposizione e di mangiare non ne ho nessuna voglia pertanto la sosta in vetta dura meno di una mezzoretta per poi rimettermi in viaggio verso valle rimanendo inizialmente in cresta per poi una volta raggiunta la Bocchetta di Valle ripercorrere l’itinerario di salita ripassando dalla capanna, dal parcheggio di Mergugno e alle 18.15 sono di ritorno abbastanza indolenzito in quel di Bassuno.
 
PS … nel tratto tra Mergugno e Bassuno ho curiosamente incontrato due simpatiche ragazze di lingua Inglese accompagnate da un signore che procedevano a piedi nudi nel fango e nella ghiaia come se nulla fosse ( barefooting ? ) ... che dire ... io già mi fido poco anche solo ad affrontare i sentieri con le scarpe basse ma se a loro va bene così e sono contente delle esperienze che fanno a stretto contatto con la natura chi sono io per contraddirle !
 
Giorgio



Escursione odierna di Km. 17,5

NB ... Tempi indicati soste escluse :

Bassuno - Mergugno > 45'
Mergugno - Rifugio Al Legn > 1h 15'
Rifugio Al Legn - Bocchetta di Valle - Gridone > 1h 10'
Gridone - Bocchetta di Valle  - Rifugio Al Legn - Mergugno - Bassuno > 2h 30'

Tourengänger: GIBI


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (9)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 2. Juli 2018 um 14:45
Peccato la distanza, bella montagna, da fare però con meno calore, con questi gradi meglio stare mooolto più in alto. E anche lì...
W le inglesi! :)))
Menek

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Juli 2018 um 18:53
God Save the Queen ! ... io non li capirò mai gli Inglesi ... ma contenti loro anche di mantenersi tutta la corte reale ... contenti tutti !

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Juli 2018 um 23:20
non li capisco manco io, nel 2018... il reame se la gode sulle spalle del popolo. mah...

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 2. Juli 2018 um 17:37
Chissà se incontravano un bell'aspide di quelle parti....

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Juli 2018 um 18:53
... sinceramente una delle due l'avrei morsicata volentieri pure io !!!

micaela hat gesagt:
Gesendet am 3. Juli 2018 um 09:00
Non ci piove, il Gridone è e sarà sempre il mitico Gridone!
Pero' salirci in pieno mezzogiorno d' estate, Giooo', roba da barbecue umano!
Abbraccione, e ciaociao con la manina.
Mic

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Juli 2018 um 16:28
ciao ciao anche a te Carissima !

cristina hat gesagt:
Gesendet am 3. Juli 2018 um 15:22
Ormai in montagna si va con scarpe basse, scarponi, sandali, niente (l'eremita, che ci ha lasciato qualche anno fa, della Val Grandi insegna), pantaloni lunghi, corti, mutande o niente...va bene il contatto con la natura, però....intanto una mia amica al Rifugio Barbustel ha trovato un gruppo di giapponesi bardati all'inverosimile per non prendere il sole :-D

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Juli 2018 um 16:31
come dicevano i nostri vecchi " cent co ... cent crap " ... bellissimo il Barbustel sia in estate che in invernale !

ciao ciao


Kommentar hinzufügen»