La Piota -1925 mt- (anello da Gurro frazione Piazza).


Publiziert von GAQA , 12. Juni 2018 um 21:48.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum: 9 Juni 2018
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 4:30
Aufstieg: 950 m
Abstieg: 950 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate - Autostrada A26 Genova / Gravellona Toce - direzione Gravellona - S.S 33 del Sempione - uscita Masera / Valle Vigezzo - S.S 337 - Malesco - S.P 75 - Finero - Gurro - Frazione Piazza ampio parcheggio.

In compagnia dell'amico di vecchia data: Corrado, gita in Val Cannobina.

In auto raggiungiamo Gurro 812 mt e proseguiamo fino all'ampio parcheggio in località Piazza 1000 mt. Individuiamo il segnavia per Alpone: tappa intermedia di giornata. Ci incamminiamo verso il tratto stradale sterrato, percorrendo il lungo falsopiano. Ci portiamo in questa maniera, a Pra dal Rù 1127 mt: grazioso nucleo di baite e luogo dove abbandoneremo il tratto sterrato ed avrà inizio la vera salita. A questo punto il segnavia ci invita ad entrare nella faggeta, assai ripida, la direzione da seguire è ben segnalata. Senza complicazioni, eccoci ad Alpone 1539 mt; altro stupendo gruppo di baite posizionato su un poggio prativo estremamente panoramico. Sosta doverosa !

Ripresa la marcia, varie tracce ben marcate, risalgono tra rododendri e mirtilli, tutte confluiranno in un unico sentiero che ci porterà alla base della cresta che sale in cima alla La Piota. La salita sempre ben marcata e battuta, inizialmente rimane abbastanza larga, il tratto finale invece, brevissimo, si snellisce, diviene più aereo ma ben camminabile. Eccoci anche in cima: La Piota 1925 mt. In vetta facciamo conoscenza, con molto piacere e a sorpresa, con Tapio.

Per la discesa ripercorriamo il medesimo itinerario di cresta fino alla base della La Piota. Dopodiché seguiremo inizialmente il cartello indicatore per Mergugna, località che non raggiungeremo in quanto scende verso Gurro, noi invece, avendo parcheggiato l'auto in località Piazza, taglieremo il percorso in un secondo momento. Il sentiero scende lungo un ampio dosso prativo, dove è richiesto un minimo di attenzione ai segnavia, in ogni caso basta puntare la faggeta ben visibile a sinistra. Una volta rientrati nella fresca faggeta, raggiungiamo il bel bivacco della Cappella Fulka 1430 mt. Infine, concludiamo tagliando verso le baite in località Nasca, riprendendo lo sterrato che ci permetterà di chiudere l'anello a Piazza 1000 mt.

NOTE: Il sentiero è ben segnalato e a parte il brevissimo tratto conclusivo, mai difficile, solo un poco più stretto, il percorso è sempre agevole.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
17 Jun 15
La Piota (1925 m) · cappef
T5 I
T3
13 Jun 17
Von Gurro auf den La Piota · Geissbock
WT2
5 Jan 11
Alpone (1539 m) · cappef
T2
24 Apr 16
La Piota - 1925 m · irgi99

Kommentare (10)


Kommentar hinzufügen

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 12:41
Bella zona, era piaciuta anche a noi quando abbiamo fatto il Torriggia, meteo super...ottima scelta!
Ciaooo
Graziano

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 13:01
Ciao Graziano, grazie !!

Ambiente vario e montagna panoramica. Mi e' piaciuta. Già da Alpone alla modesta quota di 1539 c'è una ampia visuale.
Merita una visita!
Ciao Alessandro

Menek hat gesagt:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 14:11
voto 10 per aver scovato Tapio! :)

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 16:41
Ci chiedevamo strada facendo chi fosse già in cima e......sorpresa:):) Se dovesse leggere ne approfitto per salutarlo ancora....
Ciao Dome......

Panoramix hat gesagt:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 16:10
Mi sa che se ci fosse una classifica degli incontri casuali in montagna di personaggi famosi o meno saresti ai primi posti ...
A parte cio' ho particolarmente apprezzato le info e le foto dei bivacchi

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 13. Juni 2018 um 17:00
Ciao Marco. Il bivacco Fulka è semplice ma pulito e curato. La parte superiore è dotata di reti, non ci sono materassi, quindi sacco a pelo.
Avrai in mente un bel giro immagino:):)

Quanto a incontri, quando ci sentiremo ti dirò chi ho incontrato non molto tempo fa' in un altra escursione.
Ciao Alessandro

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 14. Juni 2018 um 13:15
Ottima scelta, Ale, sempre una bella zona.
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 14. Juni 2018 um 14:43
Ciao Emi.
Intensa giornata a ridosso di una montagna, bellissima, alla quale ci sarai stato credo: otto o nove volte?? :):)...
A presto..
Alessandro

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Juni 2018 um 15:22
Dipende quale... se ti riferisci al Gridone siamo lì, la Zeda invece fatta una volta sola. ;)

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Juni 2018 um 16:40
Sotto la costante mole delle Rocce del Gridone e Limidario...per tutta la durata dell'escursione si riescono a catturare angoli suggestivi. E a questa montagna mi riferivo :)

Zeda compare una volta raggiunta la base sotto la cresta che porta alla Piota....bella massiccia....e poi da distanza ravvicinata....


Kommentar hinzufügen»