La Scheggia m.2466, "Via della Finestra"


Publiziert von Poncione , 5. Juni 2018 um 19:57. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum: 2 Juni 2018
Wandern Schwierigkeit: T4+ - Alpinwandern
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I   Vigezzo 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 1500 m
Strecke:12.0 km a/r
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Regi

Tempo ancora un po' incerto... ma dovrebbe tenere.
Ne approfittiamo per tentare di togliere dal cassetto La Scheggia (m.2466), massima elevazione della Val Vigezzo, aggiungendo al classico itinerario per la via normale l'accesso più impegnativo e selvaggio dall'evidente intaglio chiamato La Finestra.

Da Arvogno (m.1247) si effettua immediatamente una ripida discesa di circa 150 metri, guadagnando le sponde del torrente Melezzo, in un ambiente davvero selvatico e particolarmente umido, in cui prestare un minimo d'attenzione per le rocce viscide. Si traversa due ponticelli e si compie un piccolo guado giungendo dapprima alle rovine dell'Alpe Coier (m.1163), quindi all'Alpe Cortino (m.1256) e alla più panoramica Alpe Anfirm (m.1524), dove troviamo una provvidenziale fontana d'acqua fresca: qui compiamo una prima pausa.
Dopo un ultimo tratto nel bosco si traversa un ruscello giungendo al bivio per l'Alpe Forno, in cui la salita inizia decisamente a "tirare" traversando una suggestiva zona di larici. Gradualmente si guadagna l'ampio pianoro dell'Alpe Forno (m.1888), posto in uno spettacolare anfiteatro roccioso dominato da La Scheggia e Cima Campelli, al cui centro è posta appunto La Finestra. Iniziamo a puntare l'ampio fornale, lasciando a sinistra la via normale (solo parzialmente bollata, qualche ometto), salendo le prime ganne e un facile nevaietto sino all'imbocco dell'evidente canale di salita che volge a sinistra. Qui occorre maggior attenzione perchè gli sfasciumi son parecchio instabili e anche un'invitante placca ulteriormente a sinistra è tutt'altro che di roccia rassicurante... Raggiungiamo così lo spettacolare e selvaggio intaglio de La Finestra (m.2397), da cui le cose iniziano a farsi subito più impegnative, iniziando a salire e traversare su cenge erbose e rocciose e qualche placca non banale. Si entra infine in un ripido canalino erboso, al cui lato è rimasta una lingua nevosa rivelatasi utile in alcuni punti particolarmente ripidi, che infine traversiamo giungendo al nevaietto finale e alla cima de La Scheggia (m.2466).
Purtroppo nel frattempo si è un po' rannuvolato e non possiamo godere appieno del presumibile gran panorama di questa cima, pertanto pranziamo e scendiamo usufruendo della più "comoda" via normale, che segue fedelmente la cresta Sud per tracce e sentierini di capre, sotto un fortunatamente non violento ne lungo scroscio d'acqua e grandine.
Rientrati all'Alpe Forno ce la godiamo un po' al sole, nel frattempo tornato a splendere, infine ripercorriamo fedelmente la via dell'andata chiudendo il giro a 7 ore esatte dalla partenza.
Grazie a Guido e Ale per la proposta, rivelatasi davvero azzeccata.

NB. Arvogno - Alpe Forno T2 / Alpe Forno - La Finestra T3+ / La Finestra - La Scheggia T4+ / La Scheggia - Alpe Forno T3+ / Alpe Forno - Arvogno T2

froloccone
Grandiosa uscita in ambiente davvero suggestivo e alpino. Grazie a Guido per la geniale proposta e a entrambi i soci per la condivisione.

Tourengänger: GM, Poncione, froloccone


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (27)


Kommentar hinzufügen

atal hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 20:45
Bel giro e belle foto. Complimenti a tutto il gruppo.
Andrea

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 21:21
Grazie Andrea. Ambiente affascinante.

Max64 hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 20:49
Molto bello
Bravi
ciao a tutti
Max

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 21:30
Via da provare e di soddisfazione. Ciao Max.

beppe hat gesagt: Bravi
Gesendet am 5. Juni 2018 um 20:55
Gran bella cima
Ciao
Beppe

Poncione hat gesagt: RE:Bravi
Gesendet am 5. Juni 2018 um 21:31
Esatto, e anche tu lo sai bene.
Ciao Beppe.

Angelo & Ele hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:06
Proprio bella questa cima e che ambiente...

Pioda di Crana - Cima dei Casaletti - Pizzo La Scheggia
Unire queste tre cime in un unico giro sarebbe fantastico ed è quello che immaginai sulla cima della stupenda Pioda anni fà...

Complimenti a Voi...

Angelo

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:13
Un sogno veramente tosto, Angelo...
Ciao grazie

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. Juni 2018 um 22:24
... io già mi accontenterei di fare almeno la Pioda di Crana !

comunque gran bel giro il vostro ... ma forse un poco troppo alpino per il sottoscritto !

complimenti

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. Juni 2018 um 22:39
Un po' di più rispetto a quello fatto un anno fa' col Gaggio e l'Erbea est, ma l'ambiente è quello... ;)

igor hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:22
Bravi ! Bel giro ! Ciao

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:37
Grazie Igor, da conoscere...

proralba hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:35
La Scheggia è bellissima!!!
Tanta voglia di tornarci
Complimenti!!
Ciao Paola

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:38
Ciao Paola. Direi che la tua sia un ottima idea... ;)

proralba hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:41
Yess :)

irgi99 hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:43
che bella questa alternativa alla via normale... bravi!!
Irene

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 22:51
Ti piacerebbe, Irene: ambiente davvero suggestivo e salita nel complesso divertente.
Ciao

Serzo hat gesagt: Mi avevano detto che si poteva fare...
Gesendet am 5. Juni 2018 um 23:36
...ma mi mancavano le prove. Bravi! Certo che a parte la normale è davvero una cima ostica. Vedi cresta SO (http://www.rosediatacama.it/escursioni/La%20Scheggia.htm) , valle del Fenecchio (http://www.in-montagna.it/La-Scheggia.php), e ora questo vostro racconto dalla porta-finestra. Complimenti

Poncione hat gesagt: RE:Mi avevano detto che si poteva fare...
Gesendet am 6. Juni 2018 um 13:38
Grazie Sergio, sì, è fattibile e la via decisamente intuitiva. Nel complesso divertente, come già dicevo a Irene...
Ciao

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 5. Juni 2018 um 23:59
Che bell'ambiente.... bellissimo!
La finestra, in alcune foto, pare la Breche de Roland sui Pirenei.
D

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. Juni 2018 um 13:36
Come ambiente, davvero, tra i migliori della zona...

Menek hat gesagt:
Gesendet am 6. Juni 2018 um 09:27
mi sono goduto con calma tutte le foto...bel giro in un bell'ambiente. Top!
Menek

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. Juni 2018 um 13:39
Forse in autunno sarebbe stato ancora più suggestivo... ma chi s'accontenta gode.
Ciao Dome

gbal hat gesagt:
Gesendet am 7. Juni 2018 um 18:49
Complimenti.
Scelta azzeccata e bella conquista per questa via.

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. Juni 2018 um 19:31
Grazie Giulio, bello ed emozionante per i suoi ambienti turriti e selvaggi.
Ciao

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 9. Juni 2018 um 08:07
ciao, come dire che vi siete tolti..una scheggia! Bell'itinerario davvero, bravi. Ciao Benedetto

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. Juni 2018 um 08:10
Esatto, era proprio una scheggia da togliere... ed è stato un piacere farlo. ;)
Ciao Benedetto


Kommentar hinzufügen»