Tentativo al Monte Vioz


Published by Andrea! Pro , 4 May 2018, 18h16.

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike:29 April 2018
Ski grading: AD-
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1500 m 4920 ft.
Route:10,2 km a/r
Access to start point:Malga Mare, Valle di Pejo - Trentino Alto Adige.

Pioviggina ... attendiamo fiduciosi in macchina che qualcosa cambi ... breve pisolino ... dopo circa 30 minuti in fondo valle sembra scorgersi un po' di sereno ... si va! ... o almeno ci proviamo.

Da Malga Mare transitiamo su di un ponticello sul torrente e subito l'itinerario si immette in un canale ripido ma l'assenza del rigelo notturno ci permette per lo meno di salire su neve morbida. Superiamo con un po' di equilibrismo un tratto obbligato tra una piccola colata di ghiaccio e un bel buco nel torrente. Ancora un tratto di canale e poi usciamo su di un pianoro che bisogna attraversare tutto.

Riprendiamo a salire su bei pendii fino a ritrovarci avvolti dalle nebbie. Oltre a noi altre 6 persone sul percorso e nonostante la partenza ad orari un pochino diversi ci ritroviamo tutti insieme proprio quando una brevissima apertura ci permette di distinguere il pendio da seguire ... altrimenti la gita sarebbe finita qui.

Ci immettiamo nel pendio giusto ma subito le nuvole ci avvolgono pesantemente. Per un tratto sono davanti io a tracciare ma avanzo proprio alla cieca. La densa coltre di nubi non sembra essere molto intenzionata a spostarsi ma la speranza di un'apertura, seppur breve, ci spinge ad andare avanti.

Avanziamo tutti insieme come un unico gruppo, più o meno guidati da due che hanno già salito la cima ma orientarsi oggi è praticamente impossibile. Arriviamo fino a quota 3500 circa, manca poco alla vetta, ma è ormai chiaro che non siamo esattamente sul percorso giusto ed effettuare un traverso per provare a recuperare il giusto tracciato, su terreno ripido e senza visibilità non ci sembra molto prudente.

Decidiamo quindi di scendere e guidati dalla nostra traccia di salita e da quelle di discesa di chi aveva rinunciato poco sotto ci permettono comunque una piacevole sciata su neve morbida fin sopra alla piana dove la visibilità migliora, cosa che ci consentirà di affrontare il canalino con più sicurezza.


Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4+ F I
T3+ PD- I
AD-
15 Apr 14
Skitour Hochfernerjoch · Matthias Pilz
T4- F WT3
T2
30 Jul 17
Cima Nera 3037 m · cristina
T4 PD II

Comments (6)


Post a comment

Daniele66 says:
Sent 5 May 2018, 18h27
Peccato......Sara' sicuramente x la prossima...Daniele66

Andrea! Pro says: RE:
Sent 6 May 2018, 07h53
Considerando i bei pendii che abbiamo sciato ... nonostante la scarsa visibilità ... è una cima che andrà sicuramente riprovata.
A.

blepori Pro says:
Sent 6 May 2018, 16h48
peccato, ma bravi a rinunciare aqppena sotto la vetta per evitare troppe complicazioni. Ciao Benedetto

Andrea! Pro says: RE:
Sent 7 May 2018, 21h11
Si, peccato ... una gran bella cima.
A.

GIBI says:
Sent 7 May 2018, 19h45
Bravi ad evitare sopratutto di mettervi nelle pettole ... bisogna essere capaci e consapevoli anche nel fare quello !

ciao Giorgio

Andrea! Pro says: RE:
Sent 7 May 2018, 21h12
Grazie ... abbiamo tentato ... sarà per la prossima!


Post a comment»