Oratorio di Gillarey da Torgnon (fraz. Etirol)


Published by Panoramix , 22 April 2018, 15h25.

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike:21 April 2018
Snowshoe grading: WT2 - Snowshoe hike
Waypoints:
Time: 6:00
Height gain: 700 m 2296 ft.
Access to start point:A5 - Uscita Chatillon; seguire per Cervinia (SR 46) e nel comune di Antey girare a sinistra per Torgnon. Dopo oltre 5 km, nel centro di Mognod, seguire le indicazioni che mandano a destra per Etirol e Triatel: e' un tratto di 3 km. piuttosto stretto che in costa raggiunge prima Triatel e poi Etirol; entrambe le frazioni hanno parcheggi per circa 6 - 7 auto

Innevamento ancora molto abbondante per la stagione lungo questo facile itinerario che conduce ad un alpeggio ed un oratorio a picco sulla Valtournenche. Passando tra le poche case di Etirol, l' ampio sentiero erboso si dirige inizialmente verso ovest: si incontra neve continua gia' a 1800 metri e le ciaspole risultano utili fin da subito. Si prosegue verso nord in una valletta che via via si allarga mentre la pendenza in generale diminuisce. Quando  si avvista, sulla sinistra nei pressi di un ponte, la palina gialla con l' indicazione Gillarey si segue questa direzione (est) a risalire un primo pendio che introduce ad un vasto falsopiano da attraversare sempre verso est puntando ad incrociare il tracciato della pista di fondo (oggi chiusa). A questo punto si puo' proseguire lungo la pista stessa oppure seguire il segnavia invernale n. 20 di colore azzurro che ritorna sulla pista nell' ultimo tratto prima della meta. Conviene raggiungere l' oratorio sia per il panorama sia per la presenza di posti a sedere sul lato sud.

Al ritorno per evitare eccessivi affondamenti seguire interamente la pista da fondo almeno fino alla prima palina sopra descritta: proseguire a destra sul ponte sempre lungo la traccia battuta che con tratti in salita si dirige verso sud. Prima dell' alpeggio Chavanne, a Chatelard superiore (non indicato), scendere a sinistra un pendio tagliato da una sterrata (oggi pero' completamente innevata e non riconoscibile) fino alle case di Chate' e ad una stradetta con  gruppo di frecce di inizio sentiero: proseguire in direzione opposta alle frecce; la stradetta diventa sentierino erboso da seguire verso un gruppo di antenne lungo la strada asfaltata da cui a sinistra si torna a Etirol passando da Triatel.

Hike partners: Panoramix


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»