Monte Colmegnone 1383 m e Monte Bisbino 1325 m


Publiziert von cristina , 7. März 2018 um 09:45. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 3 März 2018
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Monte Generoso   I   CH-TI 
Zeitbedarf: 1 Tage
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano-Como, uscita Como Nord. Raggiungere Cernobbio. I posteggi a Cernobbio sembra siano tutti a pagamento, per certo sappiamo che quello che si trova all'inizio della strada per il Monte Bisbino lo è solo per metà. I posti in fondo sono liberi.

Visti gli ultimi giorni e la nostra momentanea, speriamo, deciaspolatura…ciaspole dal dottore…dobbiamo gioco forza starcene a basse quote, anche se sia oggi sia domani saranno due giornate totalmente sulla neve…del resto l’abbiamo anche nel Parco delle Groane!

Lasciata l’auto a Cernobbio, con l’aiuto del GPS passiamo tra le  frazioni fino a raggiungere il sentiero per il Bisbino. Sentiero che abbandoniamo al bivio con l’indicazione Monti di Lenno.

Il traverso nel bosco, nonostante la neve, è piuttosto visibile, ci aiutano anche le tracce di una volpe. Raggiunta una strada asfaltata la seguiamo in discesa fino a un tornante, dove troviamo le indicazioni per il Rifugio Bugone.

Non è ancora passato nessuno. Arriviamo direttamente al rifugio, ancora chiuso. Proseguiamo per il rifugio Murelli e quindi per l’Agriturismo San Bernardo. Mentre saliamo al Colmegnone, anche qui nessuna traccia di passaggio, comincia a nevicare.

Scendiamo immediatamente e, poiché è ancora presto per fermarci al rifugio Murelli, saliamo alla Cappella San Bernardo e proseguiamo lungo la dorsale fino a ritornare sulla strada, alla Sella del Mortirolo, tramite la quale, torniamo al rifugio Murelli per la sosta pranzo. Anche qui siamo unici ospiti. Chiacchieriamo piacevolmente con i gestori, poi mentre loro pranzano, beviamo il caffè e ripartiamo.

Ripassiamo dal rifugio Bugone ora aperto e quindi continuiamo per il Monte Bisbino. Qui tutto chiuso, ristorante, chiesa, museo e nessuno in giro.

Entriamo in territorio svizzero, seguiamo le indicazioni per Bruzzella e, giunti alla Sella Cavazza, deviamo a sx. Dopo la località Tre Croci comincia il Sentiero Confinale caratterizzato dalla presenza di numerose sculture in legno.

Alla cappella di Sant’Abbondio il sentiero termina. Proseguiamo per mulattiera e strade, passando vari alpeggi. Attenzione a un taglio della strada che abbiamo fatto, assolutamente da evitare, completamente invaso da rovi.

Giunti a Piazza Santo Stefano, passiamo davanti al cimitero e a un lussuoso albergo. Poco dopo, sulla dx c’è una mulattiera che in una decina di minuti raggiunge il posteggio di Cernobbio.

Ci ha stupito parecchio non aver incontrato anima viva per tutta la giornata, nonostante i rifugi aperti e il facile accesso. Nella mattinata tra l’altro abbiamo avuto anche un poco di sole!


Tourengänger: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 7. März 2018 um 19:18
E 'sti 27 km tutti senza ciaspole e nella neve? Wow!!!

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. März 2018 um 08:57
Non era certo neve da ciaspole però sicuramente più faticoso!

Incredibile che non ci fosse nessuno in giro, nè un corridore nè motoslitte...nessuno!

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 8. März 2018 um 17:50
Caspiterina nonostante la giornata decisamente non spettacolare vi siete fatti comunque una scorpacciata di Waypoints !!!!

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. März 2018 um 09:16
Il meteo non ha preso una bella piega ultimamente, cerchiamo di fare buon viso a cattivo gioco :-))


Kommentar hinzufügen»