Föisc (2208 m) da Brugnasco


Publiziert von peter86 , 26. Februar 2018 um 11:05.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:18 Februar 2018
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo del Sole 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 900 m
Abstieg: 900 m
Strecke:12,54 km, parzialmente ad anello come da traccia gps (si può benissimo evitare la deviazione fatta all'andata che mi ha portato a Pian Töi)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A2 uscita Airolo, seguire per Airolo, oltrepassare il paese in direzione sud, quindi, all'uscita di una breve galleria, svoltare a sinistra per Madrano. A Madrano proseguire sulla stradina fino all'ingresso di Brugnasco. Ampio parcheggio sulla sinistra della strada in corrispondenza della partenza dell'escursione, nei pressi di una grossa fattoria.

Parto da casa prestissimo, con la preoccupazione di non trovare parcheggio a Brugnasco, sapendo quanto sia frequentata questa escursione nelle belle domeniche invernali.
Così, alle 7.55, con sole 3 macchine parcheggiate insieme alla mia, sono già in marcia, ciaspole ai piedi, sulla stradina per Rütan.
Camminando con la massima calma, quasi senza faticare grazie alle pendenze davvero moderate raggiungo le baite di Rütan (1h00).
Qui le tracce di scialpinisti deviano a destra sul pendio che io affronterò in discesa, mentre adesso proseguo dritto sulla stradina, non battuta ma decisamente evidente, che prosegue in falsopiano verso Ce di Fuori.
Raggiunte le suggestive baite di Ce di Fuori, svolto a destra, seguendo le indicazioni per Pian Töi ed il Föisc.
Il sentiero si sviluppa sempre su pendii molto dolci e, laddove la pendenza aumenterebbe, compie alcune svolte, rimanendo quindi sempre poco faticoso.
In corrispondenza di una curva a destra, affidandomi al gps, abbandono il sentiero principale e svolto a destra per raggiungere, con una breve salita in diagonale, lo stupendo pianoro del Pian Töi (1h30).
Dopo una breve indecisione, decido però di tornare indietro, preferendo affrontare in discesa il ripido pendio che dal Föisc scende diretto a Pian Töi.
In pochi minuti scendo al bivio precedente e proseguo sull'ampio sentiero che in breve mi conduce alla baita del Piano dei Sciüch. 
Sorpassata la baita, svolto a destra, seguendo vaghe tracce un pò confuse e raggiungo un pianoro ai piedi del Pian Alto. Tenendomi sulla destra del pianoro (a sinistra, ben distante da dove si passa, i ripidi pendii del Pian Alto sono piuttosto soggetti a slavine), rientro nel bosco, sempre seguendo tracce semicoperte di neve.
Arrivato al limite del bosco, dopo un attimo di indecisione, svolto a destra, per raggiungere una ben visibile traccia (scoprirò al ritorno essere quella che sale dal Pian Töi) che raggiunge il crinale
A questo punto non resta che seguire l'ampia dorsale, superando un paio di dossi, per arrivare alla croce di vetta del Föisc (2h30).

La sosta in vetta non è lunghissima: il sole è coperto dalle nuvole, e spira un gelido venticello! 
Giusto qualche minuto per una tazzina di tisana calda e per ammirare lo stupendo ambiente circostante.
Ripercorro in discesa la comoda dorsale, quindi svolto a destra, tagliando in neve fresca ma seguendo a vista la traccia di salita.
Quando la traccia si sposta a sinistra, vado a riprenderla e la seguo ora fedelmente.
Con una veloce discesa a tornanti torno al pianoro di Pian Töi (2h55), sempre bellissimo in qualsiasi stagione!
Qui, anzichè scendere a destra da dove ero passato al mattino, proseguo dritto, seguendo l'ampia traccia oltre la baita, che segue il crinale boscoso.
Dopo un tratto pianeggiante si scende nello stupendo bosco, fino a sbucare sui pendii aperti sopra le baite di Rütan, che raggiungo con un bel taglione finale (3h25).
Mi concedo ora una piccola pausa, per godermi il bel sole ed il panorama su Airolo e le cime circostanti, finalmente sgombre dalle nuvole.
Quindi non mi resta che ripercorrere la stradina che mi riporta velocemente al parcheggio di Brugnasco (4h00).

Tourengänger: peter86


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WT2
14 Jan 18
Föisc 2208mt - "the day after" · giorgio59m
WT2
9 Mär 14
Föisc · Amedeo
WT2
13 Jan 18
Un magico Föisc (2208 m) · Max64
WT2
19 Feb 17
Föisc 2200 m · Amedeo
WS

Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 26. Februar 2018 um 20:57
Bella sicuramente ,non la nostra grande "ravanata" d'inizio febbraio grazie a due esperti Local che con gli sci, ci hanno mandato all'arrivo della funicolare ...........Daniele66


Kommentar hinzufügen»