Foisc mt 2208 da Brugnasco- seconda gita


Publiziert von turistalpi Pro , 2. Februar 2018 um 20:05.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:31 Januar 2018
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo del Sole   CH-TI 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 900 m
Abstieg: 900 m
Strecke:come waypoints

Oggi ritorno al Foisc con mio fratello Alberto che doveva venire domenica ma per un problema agli scarponi ha dovuto rimandare. Comunque va bene ugualmente. Il tempo a pochi chilometri da Airolo si è messo al bello e tutto sereno e  con un bel mare di nubi sotto di noi......uno degli spettacoli più affascinanti. Il percorso è lo stesso che feci da solo domenica con una sola "variante" e cioè il numero delle persone salite oggi: 4 escursionisti di Lugano dai 61 agli 80 anni. Ieri più di 100! E' la differenza che mi fa piacere ancor più il ritorno dopo soli 2 giorni. Con mio fratello sempre poco avanti, di buon passo arriviamo a Pian Toi e poi scendiamo al baitello di Pian dei Sciuch (a proposito sono venuto a sapere che sciuch è una voce dialettale per ceppo....). Da lì saliamo al pianoro delle slavine e poi come sempre traversando a destra ci riportiamo in cresta. Fin qui sempre sereno splendido ma ora la nebbia da sud si sta velocemente innalzando verso di noi e la cima. Comunque poi in cima resiste ancora il sole che ci permette di mangiare seduti davanti alla porta della capanna che nei due giorni precedenti era stata parzialmente sgomberata dalla neve. La porta si apre normalmente senza dover fare come altre precedenti volte contorsioni per entrare ed uscire. Noi però dato il sole ce ne stiamo fuori. Poi la nebbia sale ed allora ci muoviamo in discesa (peccato). Anche in discesa seguiamo lo stesso percorso di domenica via Ce di Fuori. Passiamo davanti al baitello di Pian dei Sciuch dove i proprietari di Brugnasco  ci invitano ad entrare per un caffè. Aderiamo volentieri anche per fare quattro chiacchere e vedere come lo hanno rimesso a nuovo ed in effetti l'interno è molto confortevole (come pure buonissimo il caffè con grappa preparatoci dalla signora). Interessante anche la conversazione.....tra l'altro ci dicono che anni fa una valanga polverosa sempre proveniente dal Pian Alto era riuscita ad arrivare sin lì ed a parzialmente rovinare il baitello stesso... Più avanti grazie al lavoro dei proprietari è stato ristrutturato in modo veramente ottimale, ben meglio di prima. Ringraziati i locali proprietari del baitello riprendiamo la discesa sulla stradina fino al parcheggio....Nel frattempo il cielo era tutto nuvoloso....Soddisfatti della giornata rientriamo a casa dove Pinuccia sentito come era andata, un poco sottovoce ha cominciato a dirmi " e se domenica prossima mi portasti al Foisc?!!"....No dai la terza volta in una settimana sembra un po' troppo con tutti gli altri bei posti da visitare......Mah non so come finirà....

Tourengänger: turistalpi


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WT2
14 Jan 18
Föisc 2208mt - "the day after" · giorgio59m
WT2
WT2
18 Feb 18
Föisc (2208 m) da Brugnasco · peter86
WT2
13 Jan 18
Un magico Föisc (2208 m) · Max64
WT2
19 Feb 17
Föisc 2200 m · Amedeo

Kommentare (3)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 2. Februar 2018 um 22:12
Non c'è due senza tre, ti tocca caro Enrico. :)))
Ciao

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 5. Februar 2018 um 19:19
Dai Enrico che ogni scusa è buona per tornar su in Foisc e poi non vorrai mica dire di no allla Regina !

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Februar 2018 um 20:24
Eh Giorgio calma......3 volte al Foisc in settimana no e poi no! Siamo andati domenica al Bar (monte) e meno male.Ciao
Enrico


Kommentar hinzufügen»