Monte Zerbion(2720m) da Promiod


Published by Max64 , 1 February 2018, 18h04. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Val d'Aosta
Date of the hike:31 January 2018
Mountaineering grading: PD
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3:00
Height gain: 1250 m 4100 ft.
Height loss: 1250 m 4100 ft.
Route:Km 13,5
Access to start point:Autostrada della Val d'Aosta, uscita di Chatillon, si prende la strada per la Valtournenche, da Antey-Saint-André si sale a Promiod

Max64 Dal parcheggio di Promiod, seguiamo il sentiero n 105 direzione Zerbion:la prima parte si svolge su strada poderale innevata e ben battuta e la risaliamo senza ciaspole.Prima di un alpeggio diroccato(alpe Arpine) la situazione cambia,la neve diviene abbondante e per proseguire bisogna calzare gli attrezzi del mestiere.Risaliamo ora ripidamente ,superiamo due zone boschive,intervallate dall'alpe Francou superiore,fino a portarci sulla dorsale.Qui un magnifico e caldo sole ci attende.La vetta è la in fondo che fà bella mostra di sè alla fine di un'elegantissima cresta.La percorriamo tutta e raggiungiamo la vetta in circa tre ore.La parte finale è abbastanza esposta, da percorrere con attenzione.In cima ci attende un freddo vento,ci copriamo,ma la meraviglia di ciò che ci sta intorno e la gioia per la vetta ci scaldano da dentro,facendoci resistere alla bassa temperatura.Per il pranzo scendiamo di una cinquantina di metri,dove non c'è vento e si sta veramente bene.Torniamo per la via di salita,allargando il giro in discesa su libero percorso.
Monte Zerbion:gran bella escursione

What a Wonderful World-Louis Armstrong

jkuks "No, in realtà non c'era una montagna più bella delle altre, si sarà detto, tutte sono attraenti e repulsive allo stesso modo. Tutte le montagne in fondo sono uguali. Ma l'ultima, l'ultima è diversa. E' come se occupasse un posto nella memoria in rappresentanza di tutte le altre e potesse rispondere più da vicino alla grande illusione: stando in alto, sull'avamposto della cima, si crede di vedere l'incanto dilatato come non mai; poi, però, gli orizzonti e le prospettive cambiano, sono nubi rimescolate casualmente dal vento, effimere proprio come il vento. E si ritorna felici, con lo stesso identico sapore di sempre, e tutta la disponibilità di meravigliarsi ancora".
E' con queste parole nella mente, tratte da "il vuoto alle spalle - Storia di Ettore Castiglioni" che racconto brevemente l'escursione allo Zerbion.
Io, Max e Beppe, una giornata a metà settimana, una bellissima cima, sole che scalda, vento freddo in quota, giusto per ricordarci che siamo in pieno inverno... la salita nel bosco e sulla lunga e aerea cresta... tante chiacchiere e risate. E la felicità di godere della meraviglia della natura e della vicinanza con i miei amici. Non potevo chiedere altro.

beppe Fantastica escursione allo Zerbion affascinante la cresta che porta alla vetta da dove si gode un panorama spaziale. Grazie a Max e Gianluca per la bella giornata trascorsa in allegria.

Hike partners: beppe, Max64, jkuks


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

PD+
7 Dec 08
Monte Zerbion · paoloski
T3+ WT3
4 Dec 10
Monte Zerbion 2720mt. · Luca_P
PD+
14 Feb 09
Monte Zerbion (2720m) · Bertrand
T2
T2
19 Jul 17
Monte Zerbion (2722 m) · froloccone

Comments (9)


Post a comment

Sent 1 February 2018, 20h25
Bravissimi!! Super cima in invernale!!!
Premiati da una giornata meravigliosa, le foto parlano da sole....
Graziano

Max64 says: RE:
Sent 1 February 2018, 20h53
Veramente bella. ..merita!
Con una giornata così poi...Ancora più bella.
Ciao Graziano
Max

irgi99 says:
Sent 1 February 2018, 21h25
Spettacoloooo! Davvero complimenti a tuttiii!

beppe says: RE:
Sent 1 February 2018, 22h17
Veramente bella cresta fantastica merita .
Ciao Irene
Beppe

Andrea! Pro says:
Sent 1 February 2018, 23h02
Bravi e bello lo Zerbion.
Anche noi in Val d'Aosta questo mercoledi.
A.

Max64 says: RE:
Sent 3 February 2018, 06h32
Bella gita
Il meteo oggi consigliava VDA
e aveva ragione
Ciao
Max

andrea62 says:
Sent 3 February 2018, 16h39
Sono passati 14 anni da quando sullo Zerbion in condizioni invernali subii una delle miei prime crisi di crampi durante una delle prime ciaspolate oltre le passeggiate agli alpeggi. Da allora è quasi matematico che per me più di 800 metri di dislivello con la neve sono tabù fino alla tarda primavera quando il clima mi facilita l'allenamento. Tre ore per salire poi per me e' fantascienza :)
Complimenti.
Andrea

Max64 says: RE:
Sent 4 February 2018, 17h46
Basta fare percorsi più brevi!
Ci si diverte lo stesso
ciao Andrea
Max

andrea62 says: RE:
Sent 4 February 2018, 18h09
Eh si! Da tempo durante l'inverno la mia gita ideale è con le ciaspole con un dislivello di 700-800 metri. L'altra volta mi fermai su quella collinetta che chiamano Piccolo Zerbion,
Ciao


Post a comment»