Monte Galbiga - 1698 m


Publiziert von irgi99 , 11. Januar 2018 um 16:05.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 1 Januar 2018
Ski Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 846 m
Abstieg: 852 m
Strecke:15.56 km
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Como, salire sino a S. Fedele Intelvi, dove si imbocca la stretta strada che sale a Pigra. Un attimo prima di raggiungere il centro di questo piccolo paesino, svoltare a sinistra in direzione del Rifugio Boffalora. In caso di neve l'auto (come nel nostro caso) va lasciata all'Alpe di Colonno (ampio parcheggio sterrato), altrimenti è possibile proseguire sino al Rifugio Boffalora.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Venini (q. 1576 m) - Capanna Alp de Volt (q. 1340 m)
Kartennummer:CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 287 – Menaggio 1:50000

Partenza con zaini da spedizione e sci ai piedi per raggiungere, tra tantissima e inaspettata neve, la Capanna Alp de Volt...
Un Capodanno indimenticabile per moltissimi aspetti, in compagnia più che ottima.... e la mattina... sveglia con un mare di nuvole sotto di noi che ci ha ripagati della pioggerella della mezzanotte... 
E per iniziare bene l'anno.... panorama unico con amici speciali dalla vetta del Galbiga...


Dall'Alpe di Colonno (q. 1322 m), proseguire lungo la strada che, in leggera discesa, conduce al Rifugio Boffalora (q. 1250 m). Da questo nucleo di alpeggi, seguire la pastorale (cartello in legno con la scritta: RIFUGIO VENINI) che, con ampi tornanti prima e con un lungo traverso poi, permette di raggiungere il Rifugio Venini (q. 1576 m).
Portarsi alle spalle del Rifugio e, con un traverso in diagonale sotto il versante N-NE del Galbiga (molto pericoloso in caso di tanta neve non trasformata) si raggiunge la ripida dorsale che scende alla Capanna non gestita Alp de Volt (q. 1340 m). Guadagnata la dorsale, senza scendere verso la sopracitata Capanna, svoltare decisamente a sinistra e cominciare a risalirla (inizialmente tra radi alberi), fino a toccare la grande croce di vetta del Monte Galbiga (q. 1698 m).

Dalla vetta, il panorama è sicuramente uno dei più suggestivi e spettacolari che si possono vedere da una cima del Lago.

DISCESA: Dalla vetta del Galbiga scendere lungo la dorsale opposta a quella di salita, in direzione dell'Alpe di Lenno. Raggiunta la sopracitata Alpe, seguire a ritroso la strada di salita sino alla macchina.

con Peru, Dany, Thomas, Lele e Cate.

Tourengänger: irgi99


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (6)


Kommentar hinzufügen

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 12. Januar 2018 um 07:27
ciao irene, che bello! Immagini proprio non consuete per il galbiga, mai visto tanta neve! Buion anno Benedetto

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. Januar 2018 um 15:27
Sì, proprio strano esser su questa vetta con gli sci.... ma davvero davvero suggestivo e indimenticabile!
Grazie e buon anno a te!
Irene

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 12. Januar 2018 um 20:08
Complimenti a tutti ... una bella Sci-alpinistica tra le nostre montagne e che colori, meglio di così Irene l'anno non lo potevi cominciare !

ciao Giorgio

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 13. Januar 2018 um 19:52
Grazie!!!
Le nostre montagne hanno lasciano sempre un certo non so che...
Ah si! Anno comicniato alla grande!
ciao
Irene

beppe hat gesagt: Bravi
Gesendet am 16. Januar 2018 um 09:22
Sempre belle le nostre montagne
Ciao
Beppe

irgi99 hat gesagt: RE:Bravi
Gesendet am 16. Januar 2018 um 15:35
ah si!!! :) Son sempre le migliori...!
Ciao Irene


Kommentar hinzufügen»