Rifugio Piazza e chiesetta del S. Martino (LC)


Published by Alberto , 28 November 2017, 09h18.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:18 November 2017
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1:45
Height gain: 695 m 2280 ft.
Route:Laorca m.465 - segnavia 56/58 - piazza della chiesa - cimitero - seguire la strada privata che poi s'innesta su quella larga e in bitume - seguirla in discesa fino al tornante (poco sotto si può giungervi in auto e trovare qualche posto per parcheggiare) - prendere a destra il sentiero che poco avanti viene raggiunto da sinistra da quello proveniente da Rancio - cappella del S. Martino quota 746 - baita del Falco m.885 km.3,370 ore 1,15 disl.+505 -85 - chiesa del S. Martino/rifugio Piazza m.767 km.4,960 ore 1,46 disl.+580 -270 totale dislivello +695 km. 8,640
Access to start point:Milano - S.S. 36 - Lecco - seguire per la Valsassina prendendo la seconda indicazione - Laorca
Accommodation:ricovero di emergenza alla Baita del Falco con camino - legna - tavolo rifugio Piazza al S. Martino: aperto il giovedì e la domenica
Maps:comunità montana della Valsassina - Valvarrone - Val d'Esino e Riviera

Per sabato il Bradipo delle Alpi decide di andare a farsi un giretto non troppo impegnativo,dove vi andò molti anni or sono,per giunta senza arrivare dove vi è arrivato in tale giornata.

Parto da Laorca e mi sembra che sia cambiato molto il luogo di partenza,tant'è che stando alla bacheca che ne segnala i tracciati,rispetto alla segnaletica verticale,qualcosa non combacia: comunque chiedo informazioni ad uno del posto e procedo.

Che strano,nulla mi sembra riconoscere,tranne quando arrivo alla Cappelletta del S. Martino,che la ben si vede una volta varcata la galleria del Barro in direzione di Lecco: la vedi perché di colore bianco,quindi inconfondibile e nel contempo ti domandi come ci fai ad arrivare lassù...una mulattiera a tratti con gradini in roccia che serpeggiano inerpicandosi su pareti strapiombanti del S. Martino.

Poco dopo aver iniziato l'escursione,sotto l'imponente parete a strapiombo del Medale,si odono le voci di coloro che amano arrampicare,già all'opera al mattino presto: dopo la salitella ecco la discesa che mi conduce ad un tornante dove noto altre auto poco sotto parcheggiate (chissà da dove arriva questa strada,comoda come avvicinamento). Nel procedere si perviene ad incrociare a sinistra il sentiero che sale da Rancio,poi si incrociano altri percorsi dove vi è la segnaletica che ne spiega la meta con tanto di difficoltà (l'anticima del Medale ed il Medale),poi,giungo alla Cappelletta dalla quale il panorama spazia sulla città di Lecco e le cime circostanti,un bel vedere molto frequentato: da qui si può salire al S. Martino,cosa che mi alletta molto vista la stupenda giornata,la quale offrirà stupendi panorami a tutti coloro che han scelto di fare un' escursione per questo sabato autunnale.

Però devo stare buono,se voglio fare qualcosa il giorno dopo,non devo esagerare: ovviamente non mi basta essere ritornato in questo luogo panoramico,quindi procedo per andare a scoprire un altro luogo: il rifugio Piazza e la chiesetta del S. Martino.

Ad un certo punto arrivo a quota 800 circa dove un sentiero scende stando a sinistra,mentre un altro prende a salire a destra: noto che vi è una teleferica,quindi presumo vi sia qualche struttura e decido di raggiungerla tramite un comodo sentiero che mi fa pervenire ad un luogo dal panorama veramente eccellente con tanto di base per l'atterraggio dell'elicottero.

Rimango stupito dalla grandiosità spettacolare che questo luogo sa offrire,anche se la struttura è chiusa e non ha nomi di riferimento,comunque la usufruiscono i proprietari che han messi a disposizione un piccolo riparo dove sostare al coperto ed eventualmente riscaldarsi considerando che la legna abbonda. Dopo le foto che ne immortalano lo stupendo scenario (a volte senza superare i 1000 m. di altezza e un dislivello che non supera i 400 m. si possono ammirare panorami stupendi) ritorno sui miei passi decidendo di seguire un percorso che indica il S. Martino.

Una bella discesa e con un breve tratto in piano ecco il rifugio Piazza e l'adiacente chiesetta del S. Martino: come panoramicità il luogo è decisamente più scarso però vi si possono sostare e accomodare molti escursionisti.

Dopo una breve sosta per un fugace pasto riprendo la via del ritorno,soddisfatto per aver visto nuovi posti senza l'ambire ad una delle cime più frequentate della zona: il Medale e il S. Martino.

totale dislivello +695 km. 8,640

 

Alla prossima!


Hike partners: Alberto


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»