Colmine di Crevola: traversata Crevola d'Ossola-Varzo


Publiziert von ciolly , 13. November 2017 um 23:52.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:12 November 2017
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 1550 m
Abstieg: 1250 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Gravellona Toce-Domodossole-Usc. Montecrestese-Crevola d'Oss(Preglia)
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Stazione di Varzo (Servizio Pullmann navetta ore 15,07)
Kartennummer:kompass 89 domodossola

In seguito alla recente nevicata, approfitto della tiepida giornata per affrontare l'ampio crinale della Colmine, fino ad oggi visto e rivisto da molteplici differenti prospettive  ma mai, prima d'ora, raggiunto... c'è sempre una prima... muovendomi così al limite della "bianca"... C'è da pestare ma non troppo...
Viste che ripetere la stessa via a/r mai mi piace... se riesco a  farne a meno... , dopo aver consultato i possibili mezzi di ritorno, parto con l'intento di completare la traversata... facile e ben segnalata... della Colmine da Crevola a Varzo con finale rientro in Bus-navetta.

San Vitale ore 7,45: Già in precedenza... allora con tapio... avevo sfruttato questo nascosto angolo del fondovalle "Crevolese" che, anche per questa volta si è rivelato un utile Wayponts, con sicuro parcheggio e vicina (100 mt) fermata Bus... comodissimo!
Passo sotto il ponte del Diveria e, sfruttando il sentiero in garetto che sale sul fianco dx del torrente, arrivo sulla SS del Sempione già oltre il tornante di Crevola continuando poi per un breve tratto lungo la strada sino alla Fraz. Villa dell'Oro da dove parte una secca rampa che si alza a fianco della cava, individuando poi più in alto il sentiero che collega alla carrabile... ora tutta asfaltata... per i superiori alpeggi di Ceva e Gorta nei pressi della Loc. Enso.
Facendo riferimento all'indicazione "La Valletta" (Palestra di roccia) continuo seguendo la strada... conviene non tagliare tra i rovi... sino alla partenza del sentiero segnalato, che interseca più volte con la gippabile, portandomi sino alla base della Colmine, la lunga ed ampia dorsale, per lo più pianeggiante, che separa la Val Divedro (Varzo) dalla Valle Antigorio (Crevola "Pontemaglio"-Crodo).
Per quanto non intuibile dal fondovalle questa "comoda" dorsale è cosparsa da numerosi alpeggi, per la maggiore abbandonati, che ne testimoniano un passato utilizzo agro-pastorale.
Ben sistemato, ordinato e fornito... c'è tutto il necessario (tranne l'acqua) il Bivacco degli Alpini di Crevola, posto subito all'inizio della tondeggiante cresta, in prossimità dell'indefinita Colmine 1702 mt.
A parte una divagazione alla quota 1738 seguo grossomodo tutto il sentiero segnalato transitando tra i bei nuclei alpestri dell'Alpe Genuina e Colmine raggiungendo la sella quotata 1605  da dove parte il sentiero per Varzo.

Varzo ore 13,45: Sentiero, strada, garetto, per completare la diretta discesa al Comune di Varzo portandomi direttamente alla stazione per scoprire che il primo Bus... niente treni... partirà alle 15...
...giusto il tempo per una tranquilla Tappa-Bar con Motomondiale...
...e anche questa è andata!

Tourengänger: ciolly

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»