Da Borgoforte a Chioggia ... un "Po" per volta!


Published by grandemago , 6 November 2017, 19h34. Photos by the participants

Region: World » Italy » Emilia-Romagna
Date of the hike: 1 November 2017
Mountain-bike grading: F - Easy
Waypoints:
Time: 4 days
Route:Lunghezza km 268: Romanore/Borgoforte, S. Benedetto Po, Revere, Sermide, Stellata, Bondeno, La Diamantina, Ferrara, Francolino, Ro, Serravalle, Ariano Ferrarese, Mesola, S. Giustina, Cà Tiepolo, Boccasette, Porto Levante, Rosolina, Chioggia
Access to start point:In treno (Romanore)
Access to end point:In treno (Chioggia)
Maps:OpenStreetMap

Perchè rimanere seduti sulla riva del fiume ad aspettare che passino i cadaveri dei nostri nemici?

I nemici non finiscono mai … oppure nemmeno esistono, e sono solo dentro di noi.

Andiamo … meglio salire in bicicletta e seguirne il corso!

 

 

1 Novembre

ROMANORE - SERMIDE

Lunghezza km 67

Da Lodi, via Mantova, raggiungiamo in treno Romanore e da qui in bici Borgoforte, punto in cui avevamo lasciato in precedenza il Po. Seguendo l’argine destro raggiungiamo Sermide, passando per San Benedetto Po e Revere.

 

2 Novembre

SERMIDE - FERRARA

Lunghezza km 45

La tappa è breve. Avremmo voluto allungarla, ma in questa stagione non è facile trovare alloggio nei paesini lungo il Po. A Bondeno, passaggio obbligato per superare il Panaro, invece di risalire al Po prendiamo la Pista Ciclabile Burana, uno stupendo tunnel verde fino a Ferrara, facendo una piccola deviazione alla Diamantina. Giunti all’ora di pranzo a Ferrara, consumiamo il nostro picnic nel giardinetto presso il castello, poi lasciamo il nostro piccolo bagaglio al B&B ed infine, in bici e con tutta calma, ci godiamo la città.

 

3 Novembre

FERRARA – SANTA GIUSTINA

Lunghezza km 74

Da Ferrara ritorniamo sul Po presso Francolino. Ne seguiamo fedelmente l’argine destro fino a Serravalle, dove prendiamo l’argine del Po di Goro fino a Mesola, che ci accoglie con la vista dell’ennesimo Castello Estense. Da qui raggiungiamo la località di Santa Giustina, dove alloggeremo nel Rifugio Al Paesin, una struttura con ristorante e centro didattico annesso, molto frequentato in primavera dalle scolaresche. Ora siamo solo noi e due francesi sbucati da non so dove.

 

4 Novembre

SANTA GIUSTINA – CHIOGGIA

Lunghezza km 82

Tornati a Mesola è giorno di mercato, così facciamo spesa e ripartiamo per Chioggia, la nostra meta. Attraversiamo il Po di Goro, il Po della Donzella ed il Po di Venezia. Raggiunto l’argine del Po di Maistra lo seguiamo fino al ponte di chiatte presso Boccasette. Proseguiamo per Porto Levante ma ci sfugge un bivio e l’allunghiamo di otto chilometri. Niente di male … il percorso è piacevole! Da Porto Levante rientriamo a Rosolina e dopo aver attraversato l’Adige e il Brenta raggiungiamo Chioggia. E’ sabato e ci mettiamo un po’ ad abituarci al casino che ci accoglie … non siamo più abituati!

5 Novembre, Domenica:
Alle 7 del mattino Chioggia è un'altra città. Gironzoliamo pigramente, poi saliamo sul trenino dove c'è il controllore che odia le bici. A Rovigo prendiamo un altro treno per Bologna. Qui il controllore vuol sapere tutto del nostro giro (ogni testa è un piccolo mondo)! Infine saliamo sul Regionale che ci riporta a Lodi, dove la pioggia ci dice che forse questo splendido autunno è finito!


Hike partners: grandemago, Lella


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 37948.gpx romanore - sermide
 37950.gpx sermide - ferrara
 37951.gpx ferrara - santa giustina (mesola)
 37952.gpx santa giustina (mesola) - chioggia

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (23)


Post a comment

ivanbutti says:
Sent 6 November 2017, 23h05
Bravissimi, ma non esagerate
https://sport.sky.it/ciclismo/2017/10/17/tour-de-france-2018-presentazione.html
Ciao, Ivan

grandemago says: RE:
Sent 7 November 2017, 14h00
Al Tour ci sarò ....... davanti alla tv con birretta ghiacciata in mano!

Ciao

GIBI says: RE:
Sent 7 November 2017, 22h40
... ma come io già ti immaginavo con indosso la mitica maglia a pois del miglior scalatore del Tour !

... scherzi a parte gran bel giro, complimenti !

ciao Giorgio

grandemago says: RE:
Sent 8 November 2017, 10h48
Immagina che vado già in crisi sui cavalcavia.... ah ah ah!

Ciao Giorgio
Aldo

beppe says: Bravi
Sent 7 November 2017, 08h07
Ciao
Beppe

grandemago says: RE:Bravi
Sent 7 November 2017, 14h00
Nel nostro piccolo....

Grazie
Ciao

Sent 7 November 2017, 13h54
bravi monelli !!
ciao geom.

grandemago says: RE:
Sent 7 November 2017, 14h06
Alla fine ... con calma, un Po per volta, da Sesto Calende al mare ci siamo arrivati!
Mi sono girate un po' le balle perchè a Chioggia ci lasciavano imbarcare le bici solo fino al Lido e non siamo potuti arrivare a Venezia.
Ciao

scarabeo84 says: RE:
Sent 8 November 2017, 13h53
il Po mette calma .... qualche anno fà siamo arrivati sino alla stazione di santa Lucia, sul ponte di Calatrava la Municipale voleva multarci perchè eravamo in bicicletta!!
La prossima volta da varese a venezia prenderò il pedalò :)
Ciao

Chiara says:
Sent 7 November 2017, 16h06
Wow! Che meraviglia!!!! Questa mi sa che me l'appunto e prima a poi....s'ha da farsi!!!! Grazie dello spunto. E sempre bravi! Ciao

grandemago says: RE:
Sent 7 November 2017, 20h01
Un'esperienza che solo un mese fa non avrei nemmeno preso in considerazione.... invece? Molto bello, e in giro nessuno!
Ciao

proralba says:
Sent 7 November 2017, 19h51
Gran bel giro!!!!!
Complimentiii

grandemago says: RE:
Sent 7 November 2017, 20h02
Senza strafare ... com'è nel mio stile, è stata una bella esperienza!
Ciao e grazie

proralba says: RE:
Sent 7 November 2017, 20h31
Si bravissimo l hai concepita ottimamente..step by step.. :)
Bravo Grandenago!! :)

gbal says:
Sent 11 November 2017, 09h57
Curiosamente a volte le montagne si stendono in orizzontale ma pur sempre montagne (obiettivi) sono.
Complimenti a voi per il progetto portato a termine.
Ciao

grandemago says: RE:
Sent 13 November 2017, 10h51
Grazie Giulio,
so che pubblicare su questo sito è anomalo, ma l'approccio mentale che ho viaggiando in bici è lo stesso che mi spinge(va) verso le montagne.
Ciao

gbal says: RE:
Sent 13 November 2017, 11h13
È un problema che avevo sentito anche io e per questo avevo creato la Comunità I and My Bike dove ti invito ad associati

gbal says: RE:
Sent 6 June 2018, 09h49
Vedo che avevo già commentato questa vostra bella pedalata. Mi limiterò ad aggiungere, per voi che abitate ad un importante crocevia ciclistico (avete la Francigena sulla soglia di casa!), che sarà di prossimo completamento la VenTo, la ciclabile Venezia Torino su patrocinio e progetto del Politecnico di Milano anche se ne conoscete ormai gran parte VenTo

grandemago says: RE:
Sent 6 June 2018, 14h25
E' solo questione di tempo, a parte la salute! Da Pavia al delta del Po l'abbiamo fatta e da Torino a Pavia è in lista d'attesa. Abbiamo un sacco di progetti, ma dobbiamo anche fare i nonni a tempo pieno. Ieri abbiamo completato la Ciclovia dell'Oglio, che pubblicheremo ed ora, appena possibile, ne inizieremo un'altra.

Andrea! Pro says:
Sent 30 November 2017, 08h06
Bello.
È più o meno la parte che ci manca per concludere il nostro viaggio lungo il Po, ultimamente lasciato ... un po ... indietro.
Il vostro viro sarà di spunto.
Andrea

grandemago says: RE:
Sent 30 November 2017, 14h03
Ho visto le vostre relazioni...
Avremmo voluto concludere in bellezza a Venezia, ma alla biglietteria battelli di Chioggia ci hanno detto che oltre il Lido non ci avrebbero imbarcato le bici... peccato!
Ciao

Andrea! Pro says: RE:
Sent 30 November 2017, 20h56
Forse meglio così: a Venezia avresti (e anche io) sclerato per la troppa confusione e caos ... senza la possibilità e la tranquillità di guardarsi attorno.

Anche noi durante un giro in Veneto eravamo arrivati a Mestre alla fine dei primi due giorni di pedalate e poi ... tempo dopo ... avevamo ripreso da Chioggia saltando in blocco la zona di Venezia ...

A.

grandemago says: RE:
Sent 1 December 2017, 20h40
Hai ragione... già l'arrivo di sabato a Chioggia è stato traumatico, dopo chilometri di silenzi e solitudine. Venezia basta una volta nella vita, ed una volta c'eravamo già stati. Pensa che non ho avuto ancora il coraggio di andare a Roma... ci provai tanti anni fa in auto, ma dopo due semafori ho fatto inversione e me ne sono andato!


Post a comment»