Pizzo Ledù - 2503 m


Publiziert von irgi99 , 8. November 2017 um 15:04.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 1 November 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS
Klettern Schwierigkeit: III (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 8:00
Aufstieg: 1674 m
Abstieg: 1680 m
Strecke:13.00 km
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Lecco seguire la SS36 fino a Colico, dove si prende l'uscita oer la Val Chiavenna. Proseguire in direzione di Gordona, dove occorre munirsi, nel bar vicino alla chiesa, del permesso per poter transitare in Val Bodengo (€ 6,00). Risalire la Valle sino alla località Prà Pincè, dove è possibile lasciare l'auto nell'ampio posteggio sterrato sulla sinistra della strada.
Unterkunftmöglichkeiten:Bivacco Petazzi (q. 2250 m)
Kartennummer:CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 277 Roveredo 1:50000

...Una di quelle montagne avvolte dal mistero... poco frequentate... selvagge.... 
Una di quelle avventure che ti fan provare forti emozioni.... e che... se intraprese con la persona giusta.... beh... ti rimangono proprio dentro...!!!


Dal parcheggio (q. 917 m), attraversare il ponte sul fiume e seguire il sentiero segnato per l'Alpe Campo. La traccia si addentra abbastanza pianeggiante nella Valle, fino all'Alpe Grazelli (q. 1031 m). Da qui le pendenze aumentano sensibilmente e, per ripida mulattiera prima e nel bosco poi, il sentiero risale, sulla sinistra, la vallata, fino a raggiungere l'ampio pianoro dove sorge l'Alpe Campo (q. 1653 m). Da questo piccolo nucleo di alpeggi, posto proprio sotto l'imponente mole della parete Nord del Pizzo Ledù, seguire i numerosi segnavia bianco-rossi che, per traccia di sentiero e appoggiate placche rocciose, conducono alla base del ripido canalone detritico per la Bocchetta del Cannone o Bocchetta del Ledù (a inizio stagione è possibile trovarvi neve), stretto valico posto tra il Pizzo Rabbi e la cresta NW del Ledù.
Con non poca fatica, risalire gli instabili blocchi, tenendosi piuttosto sulla sinistra, fino a guadagnare l'ometto del sopracitato Colle (q. 2274 m). Ignorare le tracce che scendono verso il suggestivo occhio azzurro del Lago Ledù e il Bivacco Petazzi, quindi traversare verso sinistra, ricollegandosi al sentiero segnalato dell'Alta Via del Lario.
Senza mai perder quota, seguire i numerosi segnavia che, tra grossi blocchi rocciosi, conducono nell'ampio anfiteatro racchiuso a nord dall'estetica cresta del Ledù. Alla (q. 2370 m) circa, abbandonare definitivamente il sentiero dell'Alta Via, per dirigersi verso la base dell'impervia bastionata rocciosa, apparentemente inespugnabile. L'unico punto debole è rappresentato da un ripido canale detritico, all'imbocco del quale è posto un ometto in sassi, e che permette l'accesso alla bella cresta finale. Risalire interamente gli instabili detriti del canale, fino ad incontrare una stretta cengia che obliqua verso destra (cordino blu su un sasso per eventuale sosta). Raggiunto il filo di cresta, occorre scavalcare un primo pinnacolo roccioso (II+/II-), esposto ma ben appigliato. Sfruttando la bella lama, portarsi sotto ad un breve muretto (II), oltre il quale è possibile sostare su di uno spuntone. A questo punto, occorre vincere la parte più aerea ed emozionante dell'intera salita: un'affilatissima ed esposta lama (III - proteggibile), che scende verso la base del castello sommitale del Ledù. Non resta ora che risalire le ultime facili roccette (II/II+) che conducono all'ometto di vetta (q. 2503 m).

Discesa come per la salita. Consiglio una veloce visita al bel Bivacco Petazzi (q. 2250 m) e al Lago Ledù (q. 2247 m), da dove si gode di uno splendido panorama sulla vallata sottostante e sul Lago di Como.

TEMPI DI PERCORRENZA:

  • PRA PINCE' - ALPE GARZELLI: 20 minuti
  • ALPE GARZELLI - ALPE CAMPO: 1,05 ora
  • ALPE CAMPO - BOCCHETTA DEL CANNONE: 1,20 ora
  • BOCCHETTA DEL CANNONE - CANALE X CRESTA NW: 35 minuti
  • CANALE X CRESTA NW - PIZZO LEDU': 1,00 ora (se percorsa con 4 tiri di corda)
  • PIZZO LEDU' - PRA PINCE': 3,40 ore

con Peru.

Tourengänger: irgi99


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (23)


Kommentar hinzufügen

Max64 hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 15:29
Molto Bravi!
ciao
Max

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. November 2017 um 15:39
Graziee! :)
Iren

Angelo & Ele hat gesagt: APPLAUSI SINCERI...
Gesendet am 8. November 2017 um 16:32
Ora ho capito realmente cosa celava il tuo precedente commento...!!! :-)

BRAVA Irene e BRAVO il tuo Peru... e complimenti anche per le belle foto che saranno sempre un bel ricordo in Voi...

Salutoni....

Angelo

P.S.
Guarda che il CAVREGASCO si è offeso, quindi rimediate come tu già sai... :-))

irgi99 hat gesagt: RE:APPLAUSI SINCERI...
Gesendet am 8. November 2017 um 16:53
ahaha sorpresa!!!!!
Grazie da entrambi... rimarrà sicuramente uno dei ricordi più belli la salita a questa selvaggia ed emozionante cima!
Beh.... siamo andati in ricognizione... chissà.... l'anno prossimo magari... ;)

Irene

Angelo & Ele hat gesagt: RE:APPLAUSI SINCERI...
Gesendet am 8. November 2017 um 16:57
Lo avevo intuito... visto il tuo commento-speranza sulla reale qualità della sua roccia...

Monella...!!! :-)

beppe hat gesagt: Bravissimi
Gesendet am 8. November 2017 um 17:02
Tanti complimenti
Ciao
Beppe

irgi99 hat gesagt: RE:Bravissimi
Gesendet am 8. November 2017 um 20:59
Grazie mille! :)
Ciao
Irene

Menek hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 18:00
Brava,brava...BRAVI!

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:00
Grazie, grazie... da entrambi! ;)

igor hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 20:28
Bravi climbers ciaooo

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:00
Grazieeee! Ciaooo

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:15
Bella salita due volte Complimenti....Daniele66

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:42
Grazie mille Daniele, davvero una salita emozionante e indimenticabile!
Irene

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:15
Super complimenti!!!!!!
Ciao
ALE

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:43
grazieeee!! é stata proprio una bella avventura!
Irene

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 21:55
Bravissima Irene, si capisce bene che il Ledù è nelle tue/vostre "corde". Non poteva che inchinarsi di fronte alla vostra giovanile baldanza...
Ciao

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. November 2017 um 07:09
.... grazie mille... era da un po' che ci pensavo al Ledù... e devo dire che mi ha proprio affascinato tantissimo!
Irene

Poge Pro hat gesagt:
Gesendet am 8. November 2017 um 22:05
Bravi!
Gran bella cima!
A.

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. November 2017 um 07:09
Grazie! Sì, meritava proprio!
Irene

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 9. November 2017 um 07:21
fantatistico, la cresta è veramente magnifica, just in time prima dell'arrivo della neve. Benedetto

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. November 2017 um 14:49
Sì infattiiii!!! Abbiamo fatto giusto giusto in tempo!

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 9. November 2017 um 13:34
è superfluo e direi scontato dirti che ... il Ledù lo potevi salire esclusivamente col il Perù ! ... complimentissimi a tutti e due !!!

ricordo bene il Bivacco e la vista sul lago, io con il cane ( senza ovviamente salire al Pizzo ) ero arrivato alla bocchetta di San Pio sceso alla Capanna Como risalito verso la bocchetta di Correggia perso il sentiero e sceso nuovamente in Val Bodengo dritto per un canalone franoso ... morale quasi alle 22 di ritorno a Prà Pincè già al buio anche se in piena estate distrutto io e con il povero cane con le zampette tutte sanguinanti !

ciao Giorgio

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. November 2017 um 14:59
urca che avventura!!! ahahah allora adesso lo conoscera più che bene questa zona!!! ;)

Grazie!
Irene


Kommentar hinzufügen»