Cima di Fojorina & Torrione di Valsolda


Publiziert von GIBI , 3. November 2017 um 00:29.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:30 Oktober 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo San Lucio-Monte Boglia 
Zeitbedarf: 4:30
Aufstieg: 1150 m
Abstieg: 1150 m
Strecke:Km. 20 > Madonna d'Arla, Petrolzo, Usin, Alpaccio, Mataron, Alpe Pairolo, Cima dell'Oress, Passo di Pianca Bella, Cima di Fojorina, Torrione di Valsolda, Cima di Fojorina, Passo di Pianca Bella, Cima dell'Oress, Capanna Pairolo, Cagareta, Cioascio, Ova, Rosone, Madonna d'Arla.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A2 uscita Lugano Nord, prendere la nuova galleria Vedeggio - Cassarate proseguire in direzione Val Colla, Sonvico oltrepassato quest'ultimo si giunge alla Cappellina sulla strada di Madonna d'Arla punto di partenza dell'escursione con qualche parcheggio a disposizione.
Unterkunftmöglichkeiten:Capanna Pairolo e Baita del Luca
Kartennummer:Strade di pietra n° 3, scala 1 : 30000, Valli di Lugano, Valsolda, Val Morobbia, Val Cavargna, Traversagna

All’ultimo momento mi saltano fuori due giorni inaspettati di ferie arretrate e così eccomi insolitamente di lunedì a scarpinare ma ovviamente ai miei soliti orari, la zona prescelta vista l’ora non può essere troppo distante e così la scelta cade sulla comoda Val Colla e in particolare sulla zona del Pairolo, mi avvio così alle 11.20 dalla bellissima cappella di Madonna d’Arla per salire a Petrolzo e da lì un po’ per la comoda sterrata e un po’ per sentiero raggiungere la croce del Mataron, proseguo passando per l’Alpe Pairolo per poi inoltrarmi nel bel bosco che salendo ancora mi porta alla Cima dell’Oress e al Passo di Piancabella breve perdita di quota ed eccomi a cospetto dell’ultimo e più suggestivo tratto tra i pinnacoli di rocce calcaree che giusto a 2 ore dalla partenza mi porta in vetta alla Cima di Fojorina o Fiorina che dir si voglia !
Qui tira come al solito un bel venticello e perciò qualche foto, firma del libro di vetta e via subito verso il Torrione di Valsolda che mi vedrà in cima intorno alle 13.45.
 
Qui si che mi concedo una bella pausa di una cinquantina di minuti godendomi il panorama anche se purtroppo quello sul Lago di Lugano è parecchio disturbato dalla foschia, consumo il pranzo, firmo il libro di vetta ed eccomi poco dopo le 14.30 pronto a ripartire per tornare a valle, c’è un unico punto delicato per scendere dal Torrione ma qualche anno fa è stato attrezzato con una fune io comunque l’avevo già salito e disceso più volte anche in precedenza, quindi quando mi appresto a fare l’ultimo saltino tenendomi alla fune e lasciandomi scivolare giù lo scarpone a monte resta incastrato nella fenditura e non ne vuole più sapere di sbloccarsi ( avventura tragicomica che del resto mi era già successa anni fa su un tratto attrezzato del sentiero Roma proprio mentre passavano i concorrenti della famosa gara ) resto così in bilico a mo di ballerina in procinto di fare una spaccata e se dovesse scivolarmi il piede a valle con il piede incastrato sarebbero grossi guai per l’articolazione e qui ringrazio la provvidenziale fune perché grazie a quella riesco a tirarmi su di forza a slacciarmi lo scarpone e quindi a liberare finalmente il piede ma anche a rendermi conto che è veramente un attimo farsi male per una banale sciocchezza.
Riprendo quindi a scendere ripasso dalla Cima di Fojorina, dal Passo di Piancabella scendo nel bosco e alle 15.40 sono alla Capanna Pairolo, proseguo scendendo a Cioascio e alla Baita del Luca poi raggiungo il nucleo di Ova scendo al torrente di Dino che taglia la Val d'Usin lo attraverso risalgo a Rosone e infine per la carrozzabile raggiungo nuovamente Madonna d’Arla che sono le 16.40 chiudendo con soddisfazione un bel giro in una zona che mi piace particolarmente frequentare in ogni stagione !
 
Giorgio



Escursione odierna di Km. 20

NB ... Tempi indicati soste escluse :
Madonna d'Arla - Mataron - Passo di Pianca Bella - Cima di Fojorina > 2h
Cima di Fojorina - Torrione di Valsolda > 17'
Torrione di Valsolda - Cima di Fojorina - Passo di Pianca Bella - Capanna Pairolo > 1h 7'
Capanna Pairolo - Cioascio - Rosone - Madonna d'Arla > 1h

Tourengänger: GIBI


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (14)


Kommentar hinzufügen

Angelo & Ele hat gesagt:
Gesendet am 3. November 2017 um 07:31
Quest' autunno sei il primo Hikriano che ha inaugurato la magica Valsolda: Bravo Giorgio!

Cari saluti...

Angelo

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. November 2017 um 13:33
in effetti visto il tempo clemente almeno fino a questo week-end la maggior parte degli Hikriniani ha preferito ( giustamente ) rimanere ancora ad alte quote !

numbers hat gesagt: Bel giro e bei colori
Gesendet am 3. November 2017 um 08:46
Dici bene Giorgio,
un attimo farsi male davvero...
Per fortuna tutto Ok.

Mario

Angelo & Ele hat gesagt: RE:Bel giro e bei colori
Gesendet am 3. November 2017 um 11:13
Proprio vero...

GIBI hat gesagt: RE:Bel giro e bei colori
Gesendet am 3. November 2017 um 13:34
Grazie Mario ... e a te come va ?

numbers hat gesagt: RE:Bel giro e bei colori
Gesendet am 3. November 2017 um 21:40
Periodo incasinato,
poco tempo per la montagna
Ti raccontero'
Ciao

igor hat gesagt:
Gesendet am 3. November 2017 um 12:35
Grande Giorgio come sempre ciaooo

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. November 2017 um 13:35
ciao Igor ... in pochi giorni sto battendo tutte le tue zone !

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 3. November 2017 um 13:28
Ecco... non ci voleva... mi hai fatto subito venir voglia di tornare da quelle parti. :)))
Ciao Giorgio, bravo come sempre.

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. November 2017 um 13:36
lo so bene Emiliano che questi posti ti piacciono particolarmente !

ciao Giorgio e grazie

Menek hat gesagt:
Gesendet am 3. November 2017 um 14:54
Bella Gio, meno male che non ti sei fatto nulla...dopo la schiena...
Menek

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. November 2017 um 21:15
grazie Dome ... dobbiamo però sempre ricordarci che non ci si può mai distrarre un attimo anche se questa volta mi è andata bene !

ciao Giorgio

blepori Pro hat gesagt:
Gesendet am 5. November 2017 um 09:27
bello e avventuroso, alla peggio lasciavi la scarpa incastrata e tornavi in pantofole! Benedetto

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. November 2017 um 20:28
Grazie Benedetto del suggerimento ... potrebbero tornare utili delle pantofole nello zaino !

ciao Giorgio


Kommentar hinzufügen»