Sassariente - crestina N


Publiziert von Pippo76 , 26. April 2010 um 20:06.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:25 April 2010
Wandern Schwierigkeit: T4 - Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS
Klettern Schwierigkeit: III (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Cima dell'Uomo 
Aufstieg: 660 m
Abstieg: 660 m
Strecke:Monti della Motta 1101m - Al Bared - Monti di Gola Secca - Alpe di Foppiana - Sassariente 1767m - ritorno
Kartennummer:CNS 1313 Bellinzona

Il Sassariente: da quando mi sono trasferito nel sopraceneri lo sguardo si è posato spesso su questa bella montagna, dove ormai sono già salito diverse volte. È una bellissima escursione che si può effettuare nelle diverse stagioni, eventualmente combinata con la salita alla Cima di Sassello.
Non mi dilungo sulla descrizione dell'itinerario in quanto esistono già molti rapporti ben fatti su questa bella escursione, sia in italiano che in tedesco. Descriverò invece l'itinerario della crestina Nord, che ancora manca sulle pagine di hikr.
Si tratta di una facile ma divertente arrampicata, ideale per chi vuole fare una prima esperienza di arrampicata in ambiente e un'interessante variante per chi vuole rendere un po' più avventurosa la salita al Sassariente, recentemente "addomesticata" dalla costruzione di una passerella in legno.


L1 - 25 m, II
L'attacco della crestina è a pochi metri dal sentiero. Sulle prime rocce è ben visibile un chiodo.
Si supera il primo muro quasi verticale tenendosi a sinistra su facili cengette, poi ci si riporta a destra seguendo un percorso evidente. Giunti sul filo della cresta si può attrezzare una comoda sosta (si può stare seduti) sfruttando un vecchio ma solido chiodo da fessura.

L2 - 25m, III
L'arrampicata si fa un po' più ripida ed esposta. Dopo la sosta si esce brevemente a destra (1 spit) per poi continuare sul filo di cresta. Qualche passaggio di equilibrio fra i massi (1 spit) e si giunge alla seconda sosta da attrezzare su uno spuntone di roccia.

L3 - 10m, II
Si supera un ultimo salto di roccia tenendosi sul filo, poi la cresta si fa più pianeggiante.
Sosta su 2 chiodi.

L'ultimo tratto fino alla croce di vetta è pianeggiante e non presenta difficoltà. 10m


Materiale consigliato:
corda da 30 m
2 rinvii
qualche fettuccia

 


Tourengänger: stellino, Pippo76

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3+
24 Apr 16
Sassariente, 1768 m. · viciox
T3+
T4+ WS+ III
T3
30 Mai 06
Sassariente 1767m · Floriano
T2 WS-
3 Mai 15
Sassariente und mehr... · dinu111

Kommentar hinzufügen»