Alta Burasca dalla Val Calanca


Publiziert von ivanbutti , 6. September 2017 um 23:11. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum: 5 September 2017
Wandern Schwierigkeit: T4+ - Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Arbeola-Molera   CH-GR 
Aufstieg: 1780 m
Abstieg: 1780 m
Strecke:Km 16,5

ivanbutti Giorno di vacanza che spendo andando con Beppe in una valle che ci attira parecchio. Passata Rossa imbocchiamo la stretta strada che porta a Valbella; alla sbarra che blocca il transito verso Pian d'As c'è un ampio parcheggio dove c'è una sola auto, quindi spazio in abbondanza per noi. Seguiamo i cartelli e perdiamo un pò di quota x attraversare sul ponte la Calancasca, dopo di che iniziamo la risalita della Val Largè. Dopo Cascinot bisogna superare un tratto con massi franati fino al  greto del rio, ma a differenza di altre relazioni che ho letto su Hikr ora il cammino è bollato di fresco, quindi nessun problema. Un pò più difficoltoso il doppio guado del Rià de Campalesc, meglio evitarlo dopo piogge abbondanti perchè potrebbe risultare davvero problematico. Si giunge così al bello spiazzo dell'Alp de Trescolmen, da dove abbiamo già individuato in linea di massima il cammino che dovremo tenere; vicino c'è anche il lago, ma ci torneremo più tardi. Ora saliamo alla Bocchetta de Trescolmen e da lì abbandoniamo il sentiero marcato; perdendo un pò di metri superiamo un primo costolone che scende dal Piz de Trescolmen e poi proseguiamo per un pò, alzandoci man mano, fino a passare appena sotto la pozza di quota 2337 (definirlo Laghetto mi pare un pò esagerato). Proseguiamo sotto la parete del Piz fino ad incontrare il primo evidente canalone, che risaliamo perchè ci porta dritti al Passo Est dell'Alta Burasca. Il tratto è bello ripido, ma pian piano tra sassi e un pò di prato arriviamo a scollinare. Da qui si potrebbe anche raggiungere il Piz de Trescolmen, ma x oggi decidiamo di salire la più semplice cima dell'Alta Burasca, di poche decine metri più bassa ma dal nome assai più evocativo. Al Passo tira aria freddina, ma in cima, dove arriviamo dopo poco più di 4 ore,  si sta bene e così pranziamo lì. Il panorama è davvero ottimo, quello che domina la scena è l'aspetto selvaggio delle cime limitrofe, con alcune creste davvero affilate e suggestive. Dopo pranzo ripercorriamo a ritroso il cammino dell'andata, anche se senza accorgercene stiamo parecchio più alti, per cui giungiamo alla Bocchetta de Trescolmen dall'alto e non in leggera salita, ma con un pò di attenzione siamo sempre fuori da situazioni complicate. Ora andiamo al lago di Trescolmen, una bella perla che già abbiamo potuto ammirare per bene dalla vetta. Avendo visto all'andata che un sentiero che taglia la Val Largè in senso longitudinale pare ben segnato, decidiamo di fare un mini anello, e quindi facciamo un tratto del Sentiero Alpino in direzione Sud. Passiamo sotto una cresta secondaria della Cima de Gagela, che dalla vetta odierna fa parecchio impressione, ma il cammino è assolutamente tranquillo. Unico punto topico di giornata è il bivio che fa scendere verso Cascinot; qui probabilmente non sono ancora arrivati con il lavoro di ribollatura e pulizia che abbiamo invece trovato su tutto il resto del sentiero, per cui oltrepassiamo il bivio segnato non troppo bene su un sasso, e qui è utile il GPS di Beppe per capirlo subito e tornare brevemente sui ns passi. Una volta imboccato il sentiero, e dopo il primo breve tratto con bolli vecchi e manutenzione scarsa, inizia il tratto pulito (pare un autostrada) e bollato di fresco; considerando che si tratta di un sentiero assolutamente secondario dove non credo transiti molta gente un lavoro egregio che merita un plauso. Guadato il Rià, questa volta in modo più semplice, siamo a Cascinot e da qui in breve siamo all'auto, soddisfatti ancora una volta dalla selvaggia Calanca ; come sempre grazie a Beppe per la bella giornata che abbiamo condiviso.

beppe  Un altra bella escursione in Val Calanca in un ambiente molto selvaggio con un bel anfiteatro intorno a noi , dalla cima il panorama è notevole sulle cime intorno a noi e sullo splendido Lago Trescolmen.
Gran bella giornata condivisa piacevolmente come sempre con il caro amico Ivan .   

Tourengänger: ivanbutti, beppe


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (14)


Kommentar hinzufügen

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 00:22
Complimenti per il dislivello da Valbella, bellissime le foto del lago e bella cima, la ricordo con piacere grazie alle vostre foto!

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 07:42
Molte grazie Simone. A parte il libro del Brenna la tua è una delle relazioni che mi ha ispirato, il bello di Hikr è proprio questo.
Tante belle escursioni a te; ciao, Ivan

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 07:53
Molto bella!!!!!
Complimenti!!
Ciao
ALE

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 16:50
Grazie tante Ale, la Calanca ha tante bellezze da scoprire, ovviamente x chi ama il genere.
Ciao, Ivan

irgi99 hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 08:37
Salita, ambiente e foto bellissime! Bravi!!!
Ciao
Irene

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 16:52
Grazie Irene; l'ambiente lo conosci, perchè ho visto che sei andata molto vicina, e di come interessanti ce ne sono parecchie. Tante belle escursioni a te.
Ciao, Ivan

paoloski Pro hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 08:37
Leggo che finalmente hanno iniziato a ribollare il sentiero della Val Largè. È un magnifico sentiero, molto più bello di quello che va direttamente al Pass de Trescolmen, ed era un vero peccato che fosse così trascurato.
Ciao, buone gite. Paolo

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 16:55
Ciao Paolo. Come ho scritto i 3/4 o forse anche più partendo dal basso sono fatti, presumo termineranno il lavoro. Al bivio poco dopo Cascinot noi abbiamo trovato il classico cartello indicatore svizzero, non so da quanto ci sia. Sicuramente tenere così pulito e bollato un sentiero come questo merita un grande applauso e un grande grazie.
Tante buone gite anche a te, Ivan

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 14:02
Bellissima la salita dalla Calanca... Ciao, bravissimi

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 17:00
Grazie Emiliano; sicuramente merita.
Ciao e buone escursioni, Ivan

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 7. September 2017 um 22:18
La conca del Trescolmen soprattutto vista dall'alto è un vero gioiello della natura ... bravi bel giro con notevole dislivello !

ciao Giorgio

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2017 um 23:10
Ciao Giorgio e grazie. Come dislivelli non scherzi nemmeno tu, la differenza maggiore sono gli orari, quando tu parti noi di solito siamo sulla vetta ..... Ciao e buone escursioni Ivan

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 13. September 2017 um 09:52
La mitica coppia ricostituita!
Ciao
Amedeo

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. September 2017 um 10:45
Ciao Amedeo, speriamo di riuscire a vederci tra non troppo tempo.
Ciao, Ivan


Kommentar hinzufügen»