Chummerhüreli (quota 2400m)


Publiziert von manu74 , 26. Mai 2009 um 18:13.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Davos
Tour Datum:21 März 2009
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Aufstieg: 750 m
Abstieg: 750 m
Strecke:Frauenkirch / Mälcheren (1655m) - q.1912 m – Chummeralp (1951m) – q. 2017m – q.2060 m ca. – Chummeralp – q.1912m - Mälcheren
Zufahrt zum Ausgangspunkt:  c/o Mälcheren

La tanta neve e i primi caldi ci portano a  cercare per la passeggiata odierna una zona che reputiamo abbastanza tranquilla per quanto concerne il rischio valanghe. Salendo da Frauenkirch, ripercorriamo le tracce dell' ultima uscita effettuata nel 2008 e raggiungiamo la Chummeralp a quota 1951m Da qui  in direzione NO affrontiamo i collinosi pendii  posti appena dietro le cascine dell' Alpe. Malgrado il sole diretto questa volta a farci stancare ci pensa non tanto la neve molle ma una crosta di superficie non portante .. ad ogni passo il manto nevoso si rompe e ci fa sprofondare quel pochino che basta per rendere l' andatura faticosa.. sicuramente più semplice il compito di un gruppetto di sciescursionisti che ci precede.
Dopo oltre un'ora di marcia,  raggiungiamo un appena pronunciato promontorio a quota 2400m;  quasi un' anticima posta ai piedi della Chummerhüreli (2600m)  in grado di offrire  un panorama spettacolare. 
Sul fondo  a forse un paio di chilometri di distanza la  Maienfelder Furgga e le rocce della Amselflue  dividono la regione di Davos dal bacino di Arosa. Sulla destra in direzione N la Mederger Flue e il Chörbsch Horn fanno capolino sopra la Stafelalp. Decidiamo di non proseguire inquanto nessuno a quel momento si era spinto oltre  e in aggiunta un vento piuttosto freddo iniziava ad infastidirci. In assenza di un luogo riparato per la pausa pranzo,  zompettando qua e là, ci abbassiamo di quota e facciamo ritorno alla Chummeralp.

Tourengänger: manu74, lulu_mac

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»