Chamanna da Boval mt 2495 da Morteratsch


Publiziert von turistalpi Pro , 31. Juli 2017 um 13:38.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Berninagebiet
Tour Datum:27 Juli 2017
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   Bernina-Gruppe 
Zeitbedarf: 6:30
Aufstieg: 650 m
Abstieg: 650 m
Strecke:come waypoints

Anche Pinuccia oggi vuole stare in Engadina ed  anche se ha dormito veramente poco ed è quindi stanca. Gita adeguata sembra appunto la Chamanna da Boval che già ben conosce quando facevamo insieme le traversate Morteratsch-Diavolezza. Poi può essere anche un test per gli occhi di Pinuccia dopo le operazioni di anni fa in Francia poiché per i cristallini di 30 diottrie non dovrebbe riuscire a sopportare la forte luce dei ghiacciai ma almeno non sul ghiacciaio ma vicino forse si.....La giornata non è proprio favorevole a questo test poiché alterna sole a nuvole comunque va bene per camminare. Il percorso è a noi ben noto e penso anche a molti hikriani. Dall'hotel Morteratsch seguiamo subito le segnalazioni per la chamannna Boval e ci addentriamo nel bel bosco di conifere che porta alla Chunetta ottimo punto panoramico. All'inizio del bosco assistiamo ai veloci giochi fra 3 scoiattoli arancioni ed uno nero: sono velocissimi e molto simpatici. Sono riuscito a malapena fare qualche foto magari un poco mosse appunto per la loro velocità....A malincuore li lasciamo giocare e proseguiamo. Dalla Chunetta il panorama si allarga e ben vediamo i vari ghiacciai e le montagne note intorno. Il vadret da Morteratsch come si sapeva è molto regredito modificando la bocca d'uscita e la parte centrale ora piuttosto crepacciata. Sul ghiacciaio noto circa 15 persone che stanno discendendo e senz'altro è la solita escursione organizzata dall'ente turistico con frequenza bi/trisettimanale dalla Diavolezza in discesa per Morteratsch. Il sentiero è comodo e le viste bellissime anche in presenza di nuvole. Sui prati sotto la capanna alcune marmotte non fotografabili.... Mangiamo nei pressi della capanna con Pinuccia che riesce a sostenere la luce rinvigorita appunto dai ghiacciai. Alla capanna molte persone....Pinuccia come già 35 anni fa cerca di insistere per scendere a Morteratsch  lungo il ghiacciaio ma io al contrario di allora stavolta resisto perché non voglio peggiorare la sua situazione visiva e quindi scendiamo per lo stesso sentiero dell'andata. Discesa allietata dall'inaspettato incontro con un ermellino in tenuta ovviamente estiva e ben più veloce degli scoiattoli non fotografabile.....comunque è uno spettacolo vedere questo caratteristico animaletto....Al bivio saliamo in breve al cosiddetto "trono" della Chunetta: trattasi di caratteristica panchina di pietra posta dinanzi ad un completo panorama del vallone e dei monti circostanti. Dopo breve sosta ripartiamo ed in circa 20 minuti arriviamo all'hotel ed all'auto. Pinuccia piuttosto stanca ma contenta per aver sopportato la forte luce della zona......vorrebbe in un prossimo futuro fare ancora una volta (l'ultima) la traversata oppure la discesa via ghiacciaio ma io tentenno.....vedremo.

Tourengänger: turistalpi

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
30 Aug 15
Capanna Boval · ugo
T2 WT4
T2
11 Aug 13
Chamanna Boval · SCM
T2
T5 WS+ II

Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 31. Juli 2017 um 15:04
Bel giro Enrico, mai fermarsi, poi con una compagna così
è favoloso .
ciao e complimenti

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 31. Juli 2017 um 16:01
Grazie Luciano.....anche tu non fermarti ma continua in salute con le tue escursioni sempre interessanti.....ma vai troppo veloce.....Ciao
Enrico


Kommentar hinzufügen»