Punta Sella -2315 mt- & Rifugio Coda -2280 mt- (da Oropa).


Publiziert von GAQA , 25. Juli 2017 um 20:52.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:23 Juli 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate - Besnate - Autostrada A26 Genova/Gravellona Toce - direzione Genova - uscita Romagnano Sesia - Gattinara - Cossato - Biella - Santuario d'Oropa.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Rosazza 1810 mt - Rifugio Savoia 1860 mt - Rifugio Coda 2280 mt.

Giunti al Santuario di Oropa 1185 mt lasciamo l'auto, ampi parcheggi disponibili. Prime tappe intermedie saranno i rifugi: Rosazza 1810 mt e Rifugio Savoia 1860 mt. raggiungibili con la mulattiera ben tenuta, segnavia da seguire D13. Questo tratto è evitabile, volendo, mediante l'ausilio della funivia Oropa Sport.

Quindi, dal Rifugio Savoia si prosegue seguendo ora il segnavia D24 raggiungendo il Lago del Mucrone 1899 mt, dopodiché un ripido sentiero ci condurrà alla Bocchetta del Lago 2029 mt. A questo punto e' ben visibile in lontananza la nostra meta, il sentiero da seguire è contrassegnato dal nuovo segnavia C11.

Entriamo nella Valle d'Elvo, attraversando il versante meridionale del Monte Mars. L'itinerario si sviluppa passando tra: ganne, grossi blocchi di pietre, rocce e magri pascoli, il tutto in un susseguirsi di saliscendi attraversando ripidi canalini che si snodano ai piedi di pareti verticali. Nonostante l'asprezza del luogo l'incidere è sempre sicuro, i passaggi più esposti sono sempre protetti da cavi e catene, mentre i tratti più ripidi sono attrezzati di scalini metallici.

Giunti al termine di questo lungo traverso, il sentiero prende quota rimontando la dorsale erbosa grazie ad agevoli zig-zag. Arriviamo ad un bivio: verso destra, si raggiunge il Colle Sella e di conseguenza si guadagna la famosa Cresta Carisey; verso sinistra, invece, proseguiamo e in breve tempo raggiungiamo il: Rifugio Coda 2280 mt.

Dal retro della struttura, parte l'evidente sentiero che in pochissimi minuti raggiunge la: Punta Sella 2317 mt, collocata sullo spartiacque Piemontese e Valdostano. Oltre ad un panorama di tutto rispetto si è attratti dall'imponenza del vicino Monte Mars 2600 mt, veramente una gran bella montagna !!
Per la discesa ripercorriamo il medesimo itinerario di salita.

NOTE: Sentiero sempre ben segnalato ed evidente, classificabile prevalentemente: T2 con brevi tratti classificabili T3, comunque messi in sicurezza e affidabili. Itinerario che può essere accorciato con l'ausilio della funivia Oropa Sport, altrimenti considerare un lungo sviluppo della gita, che se cosi' fosse, renderebbe l'escursione di fatto impegnativa.

Tourengänger: GAQA, asky


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

rochi hat gesagt:
Gesendet am 25. Juli 2017 um 22:02
Bel giro Alessandro, sulle alpi Biellesi di cui, mi pare, condiviadiamo la passione; metto in agenda!
Ciao!!
R.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 26. Juli 2017 um 06:48
Ciao Rochi, grazie. Bel giro e bella zona che entrambi, a questo punto apprezziamo. Stupenda vista ravvicinata sul Monte Mars, eehhh montagna che ben conosci :):)
Ciao Alessandro....

Marco86 hat gesagt:
Gesendet am 25. Juli 2017 um 22:49
Ciao Alessandro, non sono mai stato nel Biellese.. Ma a vedere le foto delle vostre escursioni mi sa che a breve ci farò un giretto. Sembrano veramente bei posti!
Ciao, Marco.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 26. Juli 2017 um 06:56
Ciao Marco, raggiungere la Valle di Oropa o la Valle Cervo, sempre nel Biellese e' molto comodo da casa mia. Unico consiglio, per evitare in parte le nebbie, se prevedi di andare in estate: pianifica l'escursione dopo il verificarsi di temporali nella notte precedente. Nel periodo autunnale vai più tranquillo in quanto ci sono meno correnti d'aria calda che salgano dalla vicina pianura e risaie. Ti auguro bei giri :)
Ciao Alessandro

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 25. Juli 2017 um 23:28
Bel giro e percorso che sembra anche piuttosto vario e divertente... Bravi Ale e Aski.
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 26. Juli 2017 um 07:01
Grazie mille Emi..e' uscita fuori una buona escursione, poi il meteo questa volta tutto sommato è stato clemente con le nebbie, e in questo modo si rivela a tutti gli effetti l'ambiente stupendo che riservano queste montagne Biellesi.
Alla prossima:)
Ciao Alessandro

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 26. Juli 2017 um 21:54
Bravissimi!!! Bella traversata tra il Biellese e la Val d'Aosta, questa volta premiati anche da una meteo super!!!
...oramai quella zona, molto bella, la conoscete come il vostro giardino di casa!!!!
Complimenti!!!
Ciao, alla prossima!!
Graziano

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2017 um 06:54
Ciao Graziano e Nadia. Questa volta, direi, che a meteo e' andata bene, molto bene !!. Quando e' così, si e' veramente soddisfatti nel camminare su questi sentieri.
Alla prossima:)
Alessandro


Kommentar hinzufügen»