Corso alp. CAS - 2a uscita - Campo base Rifugio Bignami (2401 m)-2° giorno - Ghiacciaio Fellaria


Publiziert von saimon , 12. Juli 2017 um 00:18.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 9 Juli 2017
Wandern Schwierigkeit: T4+ - Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 3:45
Aufstieg: 722 m
Abstieg: 714 m
Strecke:8.5 km
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Sondrio, prendere la strada per la Valmalenco in direzione di Chiesa Valmalenco, svoltare poi a destra in verso Lanzada e proseguire fino a Campo Moro, dove si parcheggia sotto la diga di Gera.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Bignami (2401 m)
Kartennummer:Bernina-Sondrio 1:50000

2° giorno: come già detto ci svegliamo molto presto, sperando nella meteo siccome non davano per niente bel tempo.
 
Colazione ore 6 e la meteo sembra tenere, è soleggiato; i monitori decidono di portarci sul ghiacciaio di Fellaria e passarci la giornata.
 
Si parte alle ore 7. Saliamo in parte il sentiero del giorno prima per poi prendere il sentiero glaciologico che ci porterà alle pendici del ghiacciaio di Fellaria, costeggiando la stupenda morena dove una volta c'era tantissimo ghiaccio.
 
Siamo intorno ai 3000 metri e passeremo tutto il giorno ad esercitare la progressione su ghiacciaio, calata in corda doppia e tanta interessante teoria spiegata veramente molto bene dai nostri monitori e dalla guida.
 
Dopo esserci imbragati e aver chiarito istruzioni varie su materiali *VIDEO* e su come si prosegue sul ghiaccio, partiamo.
 
Saliamo il primo pezzo tranquillo, poi iniziamo a intravedere qualche piccolo crepaccio.
 
La pendenza sopra si fa più importante e la guida inizia a farci vedere come salire, eseguire dei traversi, in verticale e scendere con ramponi e picca.
 
Dopo aver praticato e salito un bel pezzo di ghiacciaio la guida decide e inizia a preparare dei punti a clessidra *VIDEO* per metterci in sicurezza in una calata in corda doppia su ghiaccio.
 
In seguito all'esercitazione ci mostrano un interessante recupero da crepaccio, che però è già qualcosa che per il nostro livello non è in programma, ma l’ho comunque trovato molto interessante.

Vedi recupero da crepaccio *VIDEO*.
 
Una volta praticato varie tecniche su ghiaccio, il tempo inizia a girare e invece di fare l’attraversata ad anello del ghiacciaio, decidiamo di rientrare verso il Rifugio Bignami per poi ridiscendere il sentiero fino al parcheggio sotto la diga.
 
Scendendo, qualche goccia d’acqua inizia ad accompagnarci e velocizziamo il passo anche perché ci sono dei passaggi prima di arrivare sul sentiero della morena che sono tecnici su roccia; non sarebbe dunque il massimo eseguirli con roccia bagnata perché pure esposti.
 
Che bello: ce la facciamo a superare questi passaggi e riprendiamo il sentiero; una volta sull’ultimo tratto che scende al rifugio, inizia a piovere e qualcuno di noi, me incluso, inizia una corsetta verso il rifugio per non inzupparsi troppo. Tempo di arrivare al rifugio, bere e mangiare qualcosa veloce ed esce il sole.
 
Riprendiamo il sentiero verso il parcheggio e una volta sulla diga decidiamo di esercitarci a scendere in cordata doppia sul muro destro a salire della diga e risalire, fino a quando non ci obbligano a smettere l’attività perché proibito ;).
 
Vabbè è stato bello. Impacchettiamo tutto e rientriamo alle nostre auto.
 
Un grazie a tutti quelli che hanno permesso la realizzazione di questa seconda uscita del corso alpinismo, molto interessante e che io stesso consiglio a tutti di visitare la pagina del CAS Ticino, iscriversi e partecipare alle tante uscite e ai corsi proposti.

Monitori e aiuti sono tutti competenti, hanno sempre bisogno di volontari e soprattutto ci hanno dimostrato che la montagna, con un poco di buon senso e con poche basi e regole fondamentali, possa essere più sicura, anche se la sicurezza al 100% non è mai garantita.

Saluti e alla prossima con un'altra bella uscita.

E grazie a voi che leggerete il mio rapporto.



Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 36063.gpx Rifugio Bignami-Ghiacciaio di Fellaria

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»