Capanna Quarnei mt 2108 anello da Dandrio


Publiziert von turistalpi Pro , 22. Juni 2017 um 17:00.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:18 Juni 2017
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Cima Rossa   Gruppo Cima di Gana Bianca   Gruppo Rheinwaldhorn   CH-TI 
Zeitbedarf: 6:45
Aufstieg: 900 m
Abstieg: 900 m
Strecke:come waypoints

Gli amici Piera ed Alberto ci invitano ad una gita alla Capanna Quarnei in Malvaglia......Nonostante la mia remora nel percorrere la stretta strada carrozzabile accettiamo di buon grado (la zona è meravigliosa ai piedi dell'Adula) poiché saremo tutti sull'auto di Alberto ( quindi mi tranquillizzo un poco...).Parcheggiamo l'auto all'inizio di Dandrio nei pressi della bella cascata e  partiamo   seguendo  il bel sentiero che passa da Fontanè, Cascina di Dandrio,  dall'alpe  della Bolla, poi dall'alpe di Prato Rotondo, a seguire Urbell ed infine la capanna. La giornata è a dir poco meravigliosa in piena sintonia con l'ambiente. Inizialmente attraversiamo lungamente un bel bosco alti sopra il fiume Orino e qui si sta bene all'ombra ed il caldo non si fa sentire troppo. Nelle varie radure è bello vedere le selvagge montagne del versante opposto.....è un quadro di colori... Attraversato su un ponticello il fiume siamo all'alpe della Bolla che è un bel sito solatio e caldo. Incontriamo una coppia che passa il fine settimana in una baita come usano fare molti svizzeri in pieno estate. Da qui in avanti il sentiero sempre ben tenuto e largo si impenna anche con numerosi scalini per arrivare all'altro alpeggio di Prato Rotondo, davanti sono sempre le lepri (Alberto e Piera che arriveranno a Quarnei con buoni 40 minuti d'anticipo) e noi vecchietti a seguire. Poi ci immergiamo nel fitto bosco e con stretti tornati arriviamo ad Urbell bell'alpeggio in posizione panoramica e da cui si scorge la vicina capanna. In pochi minuti ci arriviamo. Anni fa avevamo dormito nella capanna  ed il giorno dopo eravamo saliti al bellissimo passo e cima del Laghetto: un'escursione fantastica e di cui serbiamo ricordi indelebili. Oggi ci accontentiamo di fermarci alla Capanna. Fantastici i monti circostanti e quelli più lontani....sopra tutti la regina Adula selvaggia e maestosa con i suoi 3400 metri di altezza....i colori poi in questa bellissima giornata sono eccezionali. La zona è selvaggia ed attraente nel contempo. Vediamo il percorso verso il passo del Laghetto quasi completamente asciutto....sarebbe stato bello salirvi....pazienza. Dopo aver mangiato e riposato chi al sole e chi all'ombra dobbiamo iniziare la discesa e la facciamo seguendo il percorso che porta a Cusiè sperando poi in un qualche sentiero non marcato che ci riporti a Dandrio (sulla cartina non sono segnati) evitando tutta la lunga strada asfaltata. Anche qui attraversiamo il bellissimo bosco ma 300 metri più alto sopra il percorso fatto in salita. Dopo Cusiè chiediamo informazioni ad un locale che ci segnala proprio un sentiero (marcato!) che ci permette meravigliosamente di evitare la strada sino ad Anzano. Poi non c'è niente da fare che seguire la monotona strada allietata però sempre dal bel panorama e dalla visione sempre più ravvicinata della cascata di Dandrio. Anche se i tornanti molto "laschi" ci portano a volte fin sopra in corrispondenza di Madra finalmente siamo a Dandrio ed un bella fresca birretta non ce la facciamo mancare. Ora rimane di percorrere la stradina della Malvaglia sperando di non incontrare auto in senso opposto......senza grossi problemi arriviamo a Malvaglia dove avevo parcheggiato la mia auto. Tutti contentissimi della val Malvaglia che anch'io frequenterei maggiormente se la strada permettesse il passaggio di due auto.  Giornata da incorniciare!! Grazie Alberto della perfetta e sicura guida automobilistica.

Tourengänger: turistalpi


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 23. Juni 2017 um 11:22
Non si può Enrico rifiutare un invito per andare alla Capanna Quarnei e hai fatto sicuramente benissimo ad accettarlo, però ti capisco per la strada, anche io domenica per andare in Cardada e alla Cima della Trosa salendo verso Monte Brè ogni volta che incrociavo qualcuno facevo i tuoi stessi pensieri !

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Juni 2017 um 14:15
...anche la strada per Cardada è bella strettina e se ricordo bene con pochi slarghi per cui quando vado in zona o lascio l'auto in fondo a via all'Eco sopra Orselina oppure salgo dalla val Resa.Ciao
Enrico


Kommentar hinzufügen»