Val Camadra, capanna Scaletta per la via diretta - Capanna Michela: finalmente Greina!


Publiziert von micaela , 15. Juni 2017 um 12:25.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:11 Juni 2017
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Piz Terri   Gruppo Pizzo Corói   CH-TI   Gruppo Piz Medel   CH-GR   Gruppo Scopi 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 300 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Vi rimando alle mie relazioni di fine estate, settembre 2014.
Kartennummer:CNS 1233 - Greina

Per Denise.
La mia topina.
L' altra parola, quella vera, non oso scriverla.

Finalmente Greina! Mancavo da due anni. Tu, Denise, da quanti?
Solo un viso su vecchie foto sbiadite, un sorriso che svanisce nel nulla, che si allontana dal mondo dei vivi.

Non avevamo fatto il giro della Greina di oggi ma eravamo salite dalla diga del Luzzone. Ero impaziente di farti vedere la capanna, farti incontrare la guardiana Ornella, aprirti al meraviglioso mondo di bellezza della Greina. Non era una bella giornata come oggi, cielo più grigio che azzurro, temperatura già autunnale. Eravamo a ottobre, vicina la chiusura della capanna.

Oggi salgo dalla val Camadra perché so che la frana rovesciatasi su Ghirone l' anno scorso non permette il passaggio con l' auto. So anche che il primo strappo fino al tunnel è ripido, scomodo, faticoso e taglia gambe e toglie respiro già da subito.
Lascio perciò l' auto sopra Daigra dove inizia il divieto di transito, anche se la barriera non è abbassata. Mi vergognerei a oltrepassarla sino a Pian Geirett; poi, pensaci! più sali con la macchina, più devi risalire 700m a piedi a fine giro per ricuperare l' auto!
Meravigliosa giornata, ricca di sole. Orchestre di rii e cascate ad accompagnare il cammino. Accesi, sgargianti, i colori dei fiori: a queste altitudini bisogna crescere veloci per attirare e nutrire api e insetti, le vite sono brevi. Sinfonie di fischi di marmotte, ancora poco timorose; saltellano gioiose, si fanno le coccole!

A Pian Geirett scelgo la salita direttissima, non più segnalata (c' è scappato il morto), ma visibilissima: sale dritta dritta alla verticale della capanna. A picco sul vuoto, sentiero stretto a tornanti, attenti a non strisciare con lo zaino sulle rocce strapiombanti, passo sicuro valutando la solidita di roccette e ciuffi d' erba e terra, aiuto delle mani in più punti, ben attenti a tastare i fragili appigli scistosi, a non scivolare attraversando la cascata. 
Dopo un minestrone bollente in capanna e aver informato varie persone, gongolando, vanitosa novella "local", sul percorso migliore, m' incammino. Solo bianca neve sotto gli scarponi, un 30cm, abbastanza portante. Non credo potrò rimanere su questo lato del fiume  Brenno che presto diventerà Rein da Sumvitg: il suo canyon a picco sotto il Coroi è troppo esposto (c' è scappato il morto), anche se mi porto appresso piccozza e ramponi.
Perciò al Passo Greina, paletta sepolta, scendo a sinistra; si stagliano bene sul vastissimo fondo di biancore accecante, anche se lontani gli uni dagli altri, i neri ometti di scisti. Eccomi all' attraversamento insidioso del Rein da Sumvitg, facile se se ne conosce il sentiero estivo. Ecco l' infinito vastissimo pianoro solcato da miriadi di rii e torrentelli.
Tutta per me sola, la Greina.

Denise, mia topina
...l' altra parola, quella vera, la penso forte forte ma scriverla non oso.
Abbiamo attraversato insieme questo vasto pianoro, abbiamo fatto una lunga visita all' arco, ci sei passata sopra, danzando leggera nel vento, felice e fiera di mostrarmi che non avevi paura del vuoto, ed io ad ammirarti, a volerti bene, felice della nostra profonda condivisione.
Abbiamo attraversato il ponticello al bivio per la capanna Terri e il Passo Diesrut. Ci siamo fermate, quasi una preghiera, accanto al masso di Crap la Crusch, a sgranocchiare un pugno di frutta secca, a riscaldarci con una tazza di tè bollente, a fumare, tu le tue sigarette, io un mio sigarillo.
Felici.
Insieme.

Ancora una mezza' oretta prima di arrivare in capanna, di ritrovare Mimo e Ornella dietro alle loro stufe in cucina, intenti a spadellare squisitezze.
Una fetta di torta sulla terrazza al sole, prima di cena? No! che Ornella si arrabbia se poi non finiamo i nostri piatti della cena!
Più tardi, il caffè, l' ultimo fumare chiacchierando.
Più tardi, al caldo sotto i piumoni, freschi delle cure premurose che Ornella riserva ai suoi ospiti.
Felici.
Insieme.
Denise, mia topina!
Mio amore.


                 OSSERVAZIONI:
La valutazione T4 F I tiene conto delle condizioni d' inizio stagione estiva, della scelta della via direttissima per la capanna Scaletta, da non sottovalutare anche in piena estate, del lungo percorso tra capanna e Crap la Crusch, interamente innevato (30cm) sino al vastissimo pianoro, la talvolta scarsa visibilità di tracce, segni, ometti, paline, il passaggio insidioso del Rein da Sumvitg prima del pianoro. Conoscendo bene la zona e avendola frequentata con tutte le condizioni da fine primavera a metà autunno, non ho avuto particolari timori. Va da sé: necessari i bastoncini per tastare la neve! La piccozza e i ramponi sono invece rimasti sullo zaino.
In piena estate e senza salire dalla direttissima in Scaletta, seguendo poi la via normale sulla sponda destra del Brenno, basta un tranquillo T3, anche magari un T2.




Tourengänger: micaela


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (23)


Kommentar hinzufügen

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 12:47
Il miglior modo di ricordarla...............Un abbraccio.
ALE

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 12:50
Un abbraccio contraccambiato.
Grazie, Ale. Micaela.

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 13:28
Denise ha sicuramente apprezzato, Mic...
Ciao

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 13:32
Lo credo...ma mancano l' abbraccio, il sorriso veri...
Ciao, Emi. Micaela.

Menek hat gesagt: x UN'AMICA...
Gesendet am 15. Juni 2017 um 14:19
Bel giro che, da come l'hai desritto, non è per nulla banale. Peccato che manchino le foto dei passaggi chiave.
Bel modo di ricordare.
Menego

Gelöschter Kommentar

micaela hat gesagt: RE:x UN'AMICA...
Gesendet am 15. Juni 2017 um 14:27
Caro Menego,
I passaggi chiave cambiano velocemente, quasi ogni giorno di poco, dopo una settimana, di molto.
Pochissimi fanno il giro della Greina a inizio, metà giugno, perciò mie eventuali fotografie diverrebbero rapidamente obsolete!
La direttissima per la capanna, in veste estiva, caro Menek, ne faresti un boccone, un boccone di venti minuti, ovviamente con la dovuta attenzione!!!
Micaela.
In quanto al lungo traverso sospeso sul canyon, altro goloso boccone, sempre bla bla bla, con la dovuta prudenza!

Menek hat gesagt: RE:x UN'AMICA...
Gesendet am 15. Juni 2017 um 14:28
:))) un abbraccio...

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 16:19
Splendido e toccante ricordo, superfluo aggiungere altro !

un abbraccio anche da parte mia

Giorgio

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 16:21
Grazie, caro Giorgio.
Ormai, visitare la Greina significa per me andarci in compagnia di Denise, seppure solo col cuore...
Un abbraccio, Micaela.

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 22:14
Mi hai commosso....
Una carezza.
Daniele

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 15. Juni 2017 um 22:28
Ti ringrazia il mio cuore, Daniele.
Micaela.

cristina hat gesagt:
Gesendet am 16. Juni 2017 um 14:25
Un abbraccio, non sarà il suo e anche questo virtuale, ma può fare bene!

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 16. Juni 2017 um 23:00
Grazie per la tua sensibilità, Cristina.
...Mi gusto questo tuo abbraccio...
Ciao, Micaela.

Angelo & Ele hat gesagt: EMOZIONI E RICORDI...
Gesendet am 16. Juni 2017 um 22:43
Ogni intenso ricordo è sempre un desiderio.. un rimpianto.. un' autentica e vera emozione.

Grazie cara Micaela e un forte abbraccio!

Angelo

micaela hat gesagt: RE:EMOZIONI E RICORDI...
Gesendet am 16. Juni 2017 um 23:03
...Tutti questi abbracci di voi, amici, mi vedono commossa...
Son certa che sono saliti da Denise, lassù nell' infinito azzurro di questa magnifica giornata!
Grazie, miei carissimi.
Con affetto, Micaela.

micaela hat gesagt: RE:EMOZIONI E RICORDI...
Gesendet am 16. Juni 2017 um 23:14
Angelo caro, indovina un po' che fotografia è dedicata a te!!!
Ma ti prego, se mi ci porti su un giorno, NON da questa via, ti prego!

Angelo & Ele hat gesagt: RE:EMOZIONI E RICORDI...
Gesendet am 17. Juni 2017 um 23:23
Non ti preoccupare che quel versante, per me, è bello solo da vedere...

UN CARO ABBRACCIONE E UN SORRISO!!!

Angelo

mong Pro hat gesagt:
Gesendet am 17. Juni 2017 um 18:22
Ripetendo le parole altrui (mi sfido del mio Italiano):

Splendido e toccante ricordo!
Mi hai commosso....

Grazie Micaela
Jerry



micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. Juni 2017 um 18:28
A ogni vostro commento, caro Jerry, mi assalgono nuovamente ricordi e commozione...
Cara la mia topina, quanto è ancora presente nel mio cuore, quanto ancora la piango, quanto non mi capacito (eppure son passati 14 anni dalla sua morte), non ci sia più, qui accanto a me, a noi tutti...

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. Juni 2017 um 18:30
Grazie dal profondo del cuore, Jerry,
ciao, Micaela.

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 18. Juni 2017 um 21:38
bellissimo racconto....
Simone

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 00:14
Grazie per questa tua condivisione, Simone.
Ciao, Micaela.


Kommentar hinzufügen»