Piz Davo Sassè (2792 m) - Skitour


Published by siso Pro , 1 March 2017, 22h45.

Region: World » Switzerland » Grisons » Basse Engadine
Date of the hike:23 February 2017
Ski grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: Muttler Gruppe   CH-GR   A   Paznaun 
Time: 3:30
Height gain: 163 m 535 ft.
Height loss: 1679 m 5507 ft.
Route:Piz Val Gronda (2812 m) – Piz Davo Sassè (2792 m) – Heidelberger Hütte (2264 m) – Gampenalp (1925 m) – Bodenalp (1840 m) – Stazione intermedia Silvrettabahn (1625 m) – Ischgl (1400 m).
Access to start point:Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Autostrada A12 – Pians – Ischgl.
Accommodation:Heidelberger Hütte; alberghi a Ischgl.
Maps:Panorama-Skitourenkarte Silvretta – Edizioni Sirio; Alpenvereinskarte 26 – Silvrettagruppe – 1:25000.

Dopo la fatica di ieri, oggi scelgo una facile meta, già raggiunta negli anni scorsi, adatta sia ai principianti che ai seniores. È una salita lampo, comunque sempre apprezzata anche dagli sciescursionisti più scafati, ricchi di esperienza.

 

Inizio dell’escursione: ore 10:12

Fine dell’escursione: ore 13:36

Pressione atmosferica, ore 12.00: 1030 hPa

Temperatura alla partenza dal Piz Val Gronda: -4°C

Temperatura alla Heidelberger Hütte, ore 12:00: 5°C

Velocità media del vento: 20 km/h

Sorgere del sole: 7.03

Tramonto del sole: 18.03

 

Per questa settimana è la terza e ultima possibilità per un’escursione con gli sci nella mia amata Val Fenga. Malgrado il vento sostenuto, le condizioni sono tutto sommato favorevoli. Potrei optare per un Tremila, ma oggi voglio qualche cosa di molto semplice e mi accontento di una cima che ho già raggiunto due volte negli ultimi tre anni.

Alle 10:12 parto dal Piz Val Gronda lanciandomi sulla neve cartonata in direzione SW, nell’alta Val Chöglias. Dopo poco più di un chilometro raggiungo la piana alla base del pizzo che desidero salire, alle sorgenti del fiume La Brancla.

Alle 10:35 inizio la salita con le pelli, scegliendo un percorso privo di traccia, che conosco tuttavia dall’anno scorso. La visibilità è ottima e il vento qui si sente meno. Non incontro difficoltà di sorta, tant’è vero che dopo una dozzina di minuti mi trovo già sulla cresta settentrionale della cima. Per evitare gli affioramenti di rocce e di sassi mi porto per alcune decine di metri sul versante destro del crinale, che oltretutto offre uno splendido panorama sulla Fimbertal. In soli 25 minuti di salita pervengo alla vetta odierna: Piz Davo Sassè geschafft!
 

                                         Piz Davo Sassè (2792 m)

Approfitto del bel tempo per un filmato panoramico, quindi mi preparo per la discesa verso la
Heidelberger Hütte (2264 m), dove posso gustare dei buonissimi “Spaghetti nach Hüttenart”, seduto al solito tavolo.

Il resto è da vedere con i propri occhi: il candore della valle, i riflessi dei cristalli di neve, l’Aua da Fenga, che al di là del confine (appena percettibile grazie ad una targhetta arrugginita) diventa Fimbabach, le cascine di legno abbarbicate ai macigni per essere meglio protette dalle slavine, le impronte degli animali selvatici…

 

Per la terza volta al Piz Davo Sassè: una breve salita con pendenza media di 20°, sempre appagante sia per gli scenari incantevoli che regala sia per la bella discesa verso l’accogliente capanna, nota per la buona cucina.

 

Tempo di salita: 48 min dal Piz Val Gronda, 25 min con le pelli

Tempo totale: 3 h 30 min

Dislivello in salita: 163 m

Dislivello in discesa: 1679 m

Sviluppo complessivo: 19,4 km

Difficoltà: F

Coordinate Piz Davo Sassè: 816'535 / 199'545

LWD (Lawinenwarndienst Tirol): 2 (moderato)

Copertura della rete cellulare: buona.

Libro di vetta: no.


Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

gbal says:
Sent 2 March 2017, 19h37
Ottima scelta siso.

siso Pro says: RE:
Sent 2 March 2017, 20h39
Diciamo che è il Piz Davo Sassè versione 3.0: senza grandi pretese, senza faticare più di quel tanto, ma sempre piacevole grazie allo straordinario paesaggio, lontano dalle piste.
Ciao Giulio, grazie per l'attenzione, a presto!
siso

Felix Pro says:
Sent 7 March 2017, 13h27
molto bello - super!

saluti, Felix

siso Pro says: RE:
Sent 7 March 2017, 16h28
Grazie Felix, ritorno sempre molto volentieri nella Val Fenga!
Salutoni,
siso.


Post a comment»