Monte Legnone, 2609 m.


Publiziert von viciox , 6. Januar 2017 um 20:30.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:30 Dezember 2016
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT5 - Alpine Schneeschuhtour
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 6:15
Aufstieg: 1259 m
Abstieg: 1256 m
Strecke:11.3 km
Kartennummer:OpenStreetMap - Garmin GPS64S

Considerate le ottime condizioni meteorologiche e di innevamento (ottime come stabilità, non certo per quantità!) decido di salire al Legnone per la classica via invernale, ovvero la cresta ovest, partendo dalla località Roccoli dei Lorla.

Abbandono la superstrada SS36 a Dervio e risalgo l'impervia Valle Verrone. Raggiunta la località di Tremenico svolto a sinistra e sempre su strada asfaltata, anche se a tratti molto stretta, raggiungo Monte Lavade, un piccolo borgo che sorge qualche centinaio di metri prima del rifugio Roccoli dei Lorla. Proseguo e raggiungo la fine della strada dove parcheggio in un’area di sosta gratuita in prossimità di un laghetto e del rifugio. 
 
Il sentiero si sviluppa verso est con diversi saliscendi fino a raggiungere l’Alpe Agrogno (1644 m). Da qui guadagno quota più velocemente in direzione Porta dei Merli per portarmi sulla cresta o alla sua destra e percorrere un tratto pianeggiante che mi conduce al Bivacco Ca' de Legn a quota 2140 metri. La totale assenza di neve mi permette di procedere con passo veloce e senza particolari problemi. 
 
Ora la traccia è ripida e la presenza di parziale innevamento mi obbliga a calzare i ramponcini fino a quota 2400 dove la neve è maggiore e più dura e alcuni passaggi esposti, la pendenza e la cresta a tratti affilata mi costringono a calzare i ramponi da alpinismo per maggior sicurezza. Il percorso si fa tecnico e le condizioni di innevamento possono variarne le difficoltà. Fino a quota 2500 risalgo in ambiente misto fra rocce e ghiaccio, poi, fino alla vetta, è tutta neve. Occorre superare alcuni passaggi esposti e in ultimo il balzo roccioso attrezzato che permette l’accesso alla bella croce di vetta e alla piccola cappella.

La giornata serena, limpida e non particolarmente fredda permette di apprezzare al 100% e a 360° l'intero panorama.
 
La via del rientro è lunga quindi dopo un breve pausa e leggero spuntino scendiamo per la stessa via di salita.

Tourengänger: viciox

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3+ I
T3+
T3+ WS- I
12 Nov 17
Legnone - 2609 m · irgi99
T3+ I
T3+ WS- I
8 Dez 16
Legnone - 2609 m · irgi99

Kommentare (3)


Kommentar hinzufügen

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 6. Januar 2017 um 20:47
Legnone ....bella salita Complimenti.....Daniele66

Gelöschter Kommentar

viciox hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. Januar 2017 um 21:15
Bellissima, già fatta d'estate nel lontano 2004 non vedevo l'ora di ripeterla. In invernale il top. Ciao


Kommentar hinzufügen»