Monte Limidario / Gridone - 2188 m


Publiziert von irgi99 , 21. Dezember 2016 um 16:07.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:18 Dezember 2016
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo Gridone 
Zeitbedarf: 2:45
Aufstieg: 1176 m
Abstieg: 1173 m
Strecke:9,85 km
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Como per A9 uscire a Bellinzona sud, dove si imbocca la cantonale per Locarno. Alla rotonda della Piana di Magadino riprendere l´autostrada che evita il centro abitato di Locarno e, oltrepassata la galleria, seguire la strada che costeggia il Lago Maggiore fino a Brissago. Qui, in prossimità di un benzinaio (sulla dx) e della Chiesa (sulla sx), svoltare a destra, imboccando la strada che, passando per Piodina prima e l'Agriturismo Borei poi, in ripida salita e a tornanti, conduce alla Località Cortaccio, dove termina la strada (limitate possibilità di parcheggio).
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio al Legn (q. 1785 m)
Kartennummer:SwissTopo, 1:50000 - Malcantone (286); oppure CNS 1:25000 2332 Brissago

Da Cortaccia, seguire la mulattiera e portarsi verso le ultime case del paese dove inizia il sentiero segnalato per la Capanna al Legn / Gridone. 
Giunti alla località Pensevrone (q. 1237 m), ad un bivio, svoltare decisamente a sinistra. Il sentiero, a tratti ripido, con numerosi e continui tornanti risale la valle fino a raggiungere l'Alpe Voièe (q. 1648 m) prima e l'Alpe Avaiscia (q. 1735 m) poi.
Presso quest'ultimo alpeggio (splendido balcone sul sottostante Lago Maggiore), imboccare il sentiero, poco segnalato ma sempre ben evidente, che si stacca sulla sinistra, quindi, tenendosi sempre sulla destra del torrente, si raggiunge la Bocchetta della Valle (q. 1947 m)
Dal Passo svoltare a sinistra e, seguendo sbiaditi segnavia bianco - rossi, imboccare uno dei tanti canalini che conducono direttamente alla cresta del Gridone. 
Una volta guadagnata la cresta, rimanendo sempre sul filo o poco più sotto, la si segue interamente fino a raggiungere la vetta del Monte Limidario.

Panorama spettacolare sulla Catena del Rosa e sulle Centovalli.

Per la discesa abbiamo optato per un bel giro ad anello. 
Una volta rientrati alla Bocchetta della Valle, seguire la traccia che conduce alla bellissima Capanna al Legn (q. 1785 m). Da qui, per rientrare a Cortaccia, abbiamo due possibilità: svoltare a destra e, con un breve traverso tornare all'Alpe Avaiscia e da qui come per la salita; oppure, come abbiamo scelto noi, svoltare a sinistra e, dopo aver riattraversato nuovamente a destra, seguire la ripidissima dorsale che riporta alla località Pensevrone e, da qui, a Cortaccia.

Condizioni al 18/12/2016:
molto ghiaccio nel tratto di sentiero tra l'Alpe Voièe  e l'Alpe Avaiscia; neve dura e ghiacciata nel canale d'accesso alla cresta (i ramponi non li abbiamo usati); un po' di neve lungo la cresta.

Con Riky

Tourengänger: irgi99


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3
22 Okt 16
Limidario\Gridone (2188 M) · Francesco
T3
29 Jan 17
Limidario \ Gridone (2.188m) · Simone86
T3
12 Nov 16
Gridone/Limidario (2188m) · saldeg
T3
T3
4 Okt 16
Gridone (2187 m) · siso

Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 23. Dezember 2016 um 22:21
Sempre bello il Gridone... il sentiero degli alpeggi fatto da voi all'andata in condizioni di ghiaccio è una vera "trappola", ed è quasi meglio (partendo da Cortaccio) fare il ripidissimo costolone che porta direttamente in Capanna sia in salita che in discesa...
Bravissimi e Buon Natale.

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Dezember 2016 um 08:54
Sì, in effetti abbiamo dovuto aggirare dei pezzi di sentiero più volte!!
Grazie e.. Buon Natale!!


Kommentar hinzufügen»