Corna Trentapassi (1.248m) per il sentiero attrezzato


Publiziert von Simone86 , 2. Januar 2017 um 14:16. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 3 Dezember 2016
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Klettersteig Schwierigkeit: WS+
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Aufstieg: 1130 m
Abstieg: 1130 m
Strecke:10Km circa per l'anello
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Raggiunto il Lago d'Iseo si esce a TOLINE. Ivi, risalendo le piccole viette verso l'agriturismo El Dos Del Bec. C'è un primo parcheggio a lato del paese dove consiglio di parcheggiare. Noi siamo erroneamente saliti con la macchina verso l'agriturismo per una ripidissima e angusta stradina parcheggiando più in alto del sentiero di partenza (che in realtà è posto subito dopo un ponticello vicino al paese)

La giornata non è delle migliori, nebbia e foschia si impadroniscono del lago, lasciando trasparire un quinto di ciò che potrebbe valere in bellezza. Oggi siamo io, Fede, Martina e Silvia. Il giro è tranquillo e arrampicoso grazie al tratto attrezzato (non saprei se definirlo sentiero attrezzato o ferrata).

Difficoltà tecniche non ve ne sono, tranne in due punti: appena sopra la scaletta iniziale (occorre un po' di tecnica/forza) e sul traversino esposto aggirante un masso (piede sicuro e assenza vertigini). Per il resto sono tanti facili passaggini quasi mai esposti dove serve talvolta l'uso delle mani.
Consiglio comunque il kit da ferrata o perlomeno un cordino per il passaggio esposto.



A Toline Q214, si sale al paesello e, superato il pontincello che porta verso l'agriturismo El Dos Del Bec, si imbocca l'evidente sentiero segnalato come 212 Corna Trentapassi - Ferrata - Difficile. La prima oretta si passa nel bosco, con qualche scorcio sul lago di tanto in tanto, qualche rampetta e alcune cengette ben protette. In seguito il sentiero si stringerà assai, diventanto spesso una esile traccia su ripidi prati (non pericoloso ma serve piede sicuro, T3+). I bollini bianco-rossi sono onnipresenti, attenzione ai bivi. Si passerà da una baracca in legno per giungere, 15' dopo, l'attacco della via attrezzata q990, delimitata dal cartello normativo.

Qui ci imbraghiamo e iniziamo la divertente salita, dapprima su scaletta, poi per facili passaggi rocciosi. Il passaggio "chiave" , in traverso, richiede sempre (personalmente) uno sfrorzo mentale al limite, è davvero esposto, anche se sono pochi metri! Da qui in poi tutto facile con il sentiero sempre ben assicurato da catena. Si raggiunge così l'Anticima Nord a q1117, dove ci accoglie un gigantesco cristo in legno. Per proseguire NON bisogna tenere la cresta ma piegare in direzione del lago seguendo un sentierino con qualche bollatura e fascetta. Si risale pian piano su facile sentiero l'ultima gobba erbosa fino a raggiungere la vetta della Corna Trentapassi q1248. Ben evidenti le paline segnaletiche in ferro della Trentapassi Skyrace, durissima garetta che feci in primavera, dove sono spesso presenti alcuni tra i big mondiali (quest'anno hanno vinto Remi Bonnet nella skyrace e un super Urban Zemmer nel vertical).

Paesaggio zero, freddo 10.... si decide di scendere in tutta calma chiudendo l'anello. Passiamo dall'Anticima Orientale q1151 e scendiamo al bivio per Forcelle, poi giù al Passo Forcelle Coloreto q971 per la direttissima ripida (anche la skyrace passa da qui, devastante). A questo punto l'interminabile discesa seguendo gli evidenti cartelli che indicano Serdegnò-Toline.

Tourengänger: Simone86, botticchio, martynred


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 2. Januar 2017 um 16:47
Vedo che vi siete divertiti anche voi...

Simone86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Januar 2017 um 17:58
Altrochè! queste ferrate di difficoltà contenuta si possono gustare senza l'ansia dell'esposizione o del passaggio obbligato terribile, ogni tanto ci vogliono!
buone feste!

igor hat gesagt:
Gesendet am 2. Januar 2017 um 19:35
Wow power Ferrata ciaooo

Simone86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Januar 2017 um 23:19
very pooooweeer


Kommentar hinzufügen»