Massone da Quaggione-giro delle 5 croci


Published by mauri87s , 3 September 2016, 02h50.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike: 1 September 2016
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:30
Height gain: 1350 m 4428 ft.
Height loss: 1650 m 5412 ft.
Route:Z2 - Z4 - Z6
Access to start point:Gravellona Toce (a26) - Omegna - VALSTRONA direzione Germagno - Alpe Colla - Quaggione
Access to end point:VALSTRONA direzione Strona - Luzzogno
Accommodation:qualche opzione in valstrona o ad omegna

Un saluto a tutti gli utenti, sono passato per un breve racconto della mia ultima uscita.
Non volendo fare lunghi spostamenti in auto mi accordo con un novo compagno di "gita" (alessandro) per fare il Massone, il più grande classico della mia zona.. Stavolta però voglio complicarmi la vita e decido di provare il percorso più "lungo" (che tra poco vedrà la gara di trail denominata 3m) che parte dall'alpe quaggione e porta dopo vari passaggi intermedi sempre in cresta alla meta.
Partenza in tarda mattinata, gamba lenta oggi (sono fuori forma e ho molto sonno da recuperare arretrato XD), si arriva a quaggione e si prosegue sulla strada privata che porta (bivio di destra) ad un posteggio d'erba sulla destra, qui è perfetto per posteggiare dato che il sentiero comincia poco più avanti..
Strada inizialmente dolce ma che diventa subito tosta in occasione dell'ascesa dei "3 gobbi", si sale sempre in cresta e si arriva in poco tempo (ma con un po' di fatica) al monte cerano (1700 mt circa), si scende leggermente e si prosegue verso il poggio croce, con paesaggi fantastici attorno. Poi si perde rapidamente quota fino alla base della risalita per il massone (2 orette scarse fino a qua), la strada torna a salire decisa e a questo punto non si molla più fino al cartello che indica 50 minuti alla vetta (qui il sentiero spiana e si sale molto meglio su una via chiara e ben tenuta, complice anche la pulizia fatta in vista della gara). La meta non si vede più, compare invece l'Eyeorn ed una croce che che non so riconoscere. Ma ormai il più è fatto e dopo poco ecco in lontananza la maestosa croce del Massone, arrivo stanco ma molto soddisfatto, il clima non è dei migliori (cumuli di nebbia dalla parte della vallestrona limitano completamente la visuale, tanto che il rosa ce lo siamo potuti solamente immaginare), non mi sembra nemmeno lo stesso posto visto l'anno scorso quando la vista mi fece letteralmente emozionare. Ciò nonostante trascorriamo più di un'ora in vetta, mangiamo, beviamo un paio di birrette, foto di rito, suono della campana e via per il ritorno (la salita in totale è durata circa 3 ore e mezza (con qualche sosta), le previsioni di 3 ore e 40 sono quindi abbastanza veritiere).
Decidiamo di evitare la dura salita che ci aspetterebbe al poggio croce e prendiamo la diretta per LuZZOGNO (Z-6) che in 2 ore e mezza ci riporta al paesino dove ad attenderci c'è un amico che ci riporta alla macchina al posteggio di partenza (avremmo comunque comodamente potuto evitare le cime al ritorno facendo la mezza costa sulla destra che porta alla loccia, anche evitabile, e poi al quaggione).

Hike partners: mauri87s


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T3
T3+ PD-
T3
T2
12 May 13
Monte Massone m 2161 · ALE66
T3
22 Apr 15
Fame di "Massone" · Max64

Post a comment»