Anello alla Fuorcla Val dal Botsch mt 2677


Publiziert von turistalpi Pro , 28. Juli 2016 um 20:15.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Unterengadin
Tour Datum:28 Juli 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   Plavna-Gruppe 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 1000 m
Strecke:come waypoints

Oggi altro percorso nel parco nazionale svizzero. Decidiamo per fare un piccolo anello alla Fuorcla Val dal Botsch. Già 43 anni volevo fare questa gita ma non ne avevamo avuto il tempo per i pochi giorni passati a S.Moritz. Partiamo dal posteggio 8 per salire verso Stabelchod. Attraversiamo un bosco di pini cembri e mughi magnifico e corredato di numerosi cartelli naturalistici....è una salita da centellinare senza aver fretta. Arriviamo alla magnifica radura di Stabelchod con la relativa baita. Non ci fermiamo e subito proseguiamo sul bel sentiero per Margunet. Si attraversa una specie di sassoso canyon dovuto inizialmente alla slavina del 20/1/1951 il famoso e tremendo inverno svizzero che tra l'altro ha distrutto tutti gli alberi della zona. L'ambiente è fortemente dirupato. Al termine vediamo il pianoro su cui è adagiato il punto di sosta denominato Margunet allietato da curiose torrettine che sembrano nanetti sul prato. Qui c'è un'ottima vista...Tra l'altro si ha una spettacolare visione del sentiero a tornanti diretto alla Fuorcla e sovrastato dalla caratteristica scogliera di tipo dolomitica dei pizzi Murters e Stabelchod. L'unico inconveniente è una discesa di 150 metri di dislivello a prendere il sentiero per la Fuorcla che sale diretto dal parcheggio 7. Al bivio costeggiamo il torrente su terreno piuttosto franoso ed arriviamo finalmente ad iniziare la salita sul bel sentiero che si vedeva chiaramente da Margunet. All'inizio della salita ci sono numerose stelle alpine!  E' così tracciato bene questo sentiero che quasi non si avverte la fatica nel salire. Comunque con calma e guardando le meraviglie che ci circondano arriviamo alla Fuorcla Val dal Botsch. Questo è un altro sito che lascia senza fiato come è contornato da curiose formazioni rocciose e con il panorama della discesa verso Sur il Foss e S-charl. Ci sono diverse persone....Se al mattino il cielo era sereno ora è ormai coperto da nuvole anche scure.....ma sembra che le previsioni non diano pioggia e tantomeno temporali. Sosta pranzo ma....comincia a piovere...è proprio una disdetta. Potevamo fermarci comodamente parecchio tempo ma ora....si è meglio discendere. Sono già ripartiti quasi tutti....rimangono solo due ragazze che scenderanno poi poco dopo di noi. Coperti per la pioggia scendiamo....Ovviamente dopo nemmeno 15 minuti tutto smette ed il cielo continua ad essere variabile: sole e nuvole. Ormai siamo in discesa e proseguiamo, il percorso piacevolissimo ci permette di sostare ogni tanto a rimirare il panorama e le bellissime stelle alpine...Ripercorriamo il torrente nel ghiaione sconvolto, passiamo da un punto di sosta e ci inoltriamo nel bel bosco che direttamente ci porta  al parcheggio 7. Da qui un altro bello e breve sentiero tra i pini arriva al nostro parcheggio 8. Abbiamo visto una bella e variata flora ma....ungulati e marmotte niente....Pinuccia comunque è anche oggi estasiata dei posti e del parco nazionale svizzero! Alla prossima....

Tourengänger: turistalpi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
T2
16 Sep 17
Margunet · carpintero
T2
10 Okt 15
Margunet · carpintero
T2
T3
7 Sep 15
Durchs Val Mingèr nach Il Fuorn · Rhabarber

Kommentar hinzufügen»