Camoghè -2228 mt- (da Alpe di Serdena).


Publiziert von GAQA , 26. Juli 2016 um 21:52.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:24 Juli 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Camoghè 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 800 m
Abstieg: 800 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate-autostrada A8 direzione Varese-uscita Gazzada-Confine di Stato Gaggiolo (I) / Stabio (CH)-Mendrisio-autostrada A2-uscita Rivera-Bironico-Isone-prima di Piazza d'Armi,sulla destra,strada militare di montagna per l'Alpe Serdena.

Le previsioni meteorologiche, monitorate il giorno precedente, alquanto incerte e pessimistiche si riveleranno infondate, fortunatamente !!

Io e mio cugino Alberto, decidiamo di uscire lo stesso. In mente ho una serie di soluzioni. Una di queste è: il Camoghè. Percorrendo l'autostrada, notiamo la sua vetta sgombra di nubi, limpido e pulito il cielo. Quindi: "prendi e porta a casa".

Giunti a Isone, risaliamo la strada militare di montagna, quest'oggi i cancelli sono aperti e non ci impediranno di raggiungere il comodo parcheggio situato all'Alpe di Serdena 1447 mt. Parcheggiamo comodamente. Individuiamo il segnavia escursionistico per la nostra meta odierna, ovvero: il Camoghè 2228 mt.

Risaliamo i liberi prati, fino ad intercettare il sentiero ufficiale (bianco-rosso-bianco), molto sbiaditi i segnavia pitturati sui massi.

Arriviamo ad un bivio: a sinistra, la traccia inizialmente perde quota, guada e attraversa un ruscello, per rimontare poi tra pascoli e arbusti incanalandosi sulla ripida dorsale erbosa. A destra invece: il sentiero, seppur a colpo d'occhio prende la direzione opposta alla nostra meta e' evidente che aggirerà dall'alto il corso d'acqua. Decidiamo di andare a destra, mossa che si rivelerà giusta.
Infatti, i segnavia ritrovati, ci accompagneranno fino a Corte Lagoni a 1841 mt. Ci ritroviamo cosi' nel mezzo di una bellissima e ampia conca prativa ad anfiteatro di origine glaciale compresa tra le creste del: Gazzirola-Segor-Camoghè, dove giace un prosciugato stagno. Devo aggiungere che: i segnavia si perdono nell'erba alta, comunque, intuitivamente proseguendo a sinistra, il sentiero senza possibilità di errore giunge alla Bocchetta di Revolte 1978 mt. Valico con stupende aperture panoramiche e svincoli di sentieri escursionistici.

Dalla Bocchetta di Revolte fino in cima, i segnavia in questo caso, risultano essere ben pitturati rispetto a prima. Il sentiero riprende la salita a zig-zag con ripide secche svolte tra: pietraie e detriti. Dopodiché traversa a nord, aggirando l'anticima, su terreno sassoso con roccette affioranti. Arriviamo ad una cappelletta munita di suggestiva campana e panchina panoramica. In questo punto e' collocato il libro di vetta e un cartello escursionistico che indica l'arrivo in cima al: Camoghè 2213.
In realtà continuando a seguire i segnavia, si percorre una crestina, si supera un dosso erboso e si raggiunge il punto più alto della montagna: Camoghé 2228 mt.

E' presto, ma soddisfatti dalla gita, decidiamo di tornare a casa e fare una sorpresa alla nonna, concludendo una bella giornata tra favolose montagne e famiglia.

NOTE : Sentieri dall'Alpe di Serdena fino alla Bocchetta di Revolte, indicati da segnavia sbiaditi e nascosti dall'erba alta. Prestare un minimo di attenzione in più al bivio dove si biforca il sentiero prima di giungere a Corte Lagoni. Dopodiche' dalla Bocchetta di Revolte ben segnalati fino in cima. Nel complesso sono sentieri intuitivi e segnalati abbastanza bene. La classificazione tecnica é un agevole T2.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3+
21 Okt 12
Camoghé-Gazzirola · igor
T3
T2
25 Okt 15
Camoghè in relax · Poncione
T2
13 Jul 13
Camoghè (2228 m) · cappef
T2

Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 00:28
Beh, direi che avete scelto bene e avete trovato una bella giornata. E anche il Camoghè è "timbrato".
Ciao Ale

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 10:52
Stufi di monitorare il meteo,siamo usciti,e il Camoghè,ci e' piaciuto molto:)
Ci sentiamo ciao Emi...
Alessandro

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 11:49
Ciao Alex ... il Camoghè è un MUST
sempre una bella cima, da ogni parte la prendi :-)

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 14:03
Ciao Giorgio,grazie!Qualche appunto lo "rubo" spesso dai tuoi report,anche se il vostro giro al Camoghe' e' stato molto più elaborato:).:)
Buon proseguimento e uscite in montagna a te e il gruppo...
Ciao Alessandro

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 12:10
Bella cima, bravi!
...e poi, quando la montagna chiama, meteo o non meteo, si parte e si và...
Complimenti
Ciaooo
Graziano

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 14:08
Sinceramente non mi aspettavo una giornata a ciel sereno,quindi doppiamente soddisfatti:)
Ciao Graziano a presto.
Alessandro

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 14:20
Domenica volevamo quasi venire di lì anche noi però temevamo che il cancello Payard per l'Alpe di Serdena fosse ancora chiuso ... adesso grazie a voi sappiamo che tutto invece è rientrato nella normalità !

complimenti sempre una bella meta il Camoghè

ciao Giorgio

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 27. Juli 2016 um 16:11
Ciao Giorgio!Mi fa piacere che l'informazione,ti possa essere utile per le prossime:)
Questa volta sapevo di trovarli aperti,mi sono informato.
A giugno con Emiliano,trovammo chiusi invece,e inventammo un giro (Cima di Screvia e Caval Drossa),per riparare.
Buone uscite.
Ciao Alessandro.


Kommentar hinzufügen»