Piz Blas mancato Piz Taneda raggiunto


Publiziert von beppe , 17. Juli 2016 um 21:39. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:16 Juli 2016
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo del Sole   Gruppo Scopi   CH-GR   Gruppo Piz Blas 
Zeitbedarf: 8:30
Aufstieg: 1650 m
Strecke:Km. 28

ivanbutti Come già il titolo dice, la meta di giornata mia e di Beppe è il Piz Blas. Già salendo e vedendo le cime del Rondadura e Gannaretsch ben imbiancate c'è però qualche perplessità di potercela fare; comunque verso le 07.45 partiamo dal Lucomagno con 3°C e un vento gelido che ci costringe a guanti e berretto. Risaliamo la Val Cadlimo con attenzione, perchè il tracciato è molto bagnato, pare abbia appena smesso di piovere.  Il cammino è bello lungo e, risalendo, ci appare davanti la elegante sagoma del Taneda che, anche se ancora non lo sappiamo,  diventerà la nostra cima di giornata. Poco dopo il lago dell'Isra abbandoniamo il sentiero e risaliamo la china verso il Blas; la neve fresca la troviamo quasi subito, assieme a due bossoli che presumo siano di mortaio. Avanziamo ma poco prima di quota 2.600 capiamo che non ce la possiamo fare, troppa neve, anche perchè realizziamo che, a parte il dislivello, dovremmo fare un lungo traverso innevato sotto il Piz Denter. Pazienza, ci torneremo. Cambiamo allora meta e saliamo il Taneda, posto in una posizione davvero panoramicissima tra le valli Cadlimo e Piora, con visione sui  tanti bei laghetti della zona. Il più spettacolare è senz'altro il Lago Scuro, ghiacciato ancora per metà. Pranziamo poco sopra di esso, ma il vento fastidioso dopo un primo momento di calma ritorna e così finiamo velocemente e ripartiamo. Scendiamo verso la il Lago Tom e da qui tagliamo direttamente al Cadagno, senza transitare dal Ritom. Risaliamo la carrareccia della Val Piora che pare non finire mai (col senno di poi meglio risalire il sentierino sulla sponda opposta del rio); arrivati ormai alla testata della valle scendiamo un pò, attraversiamo il rio su ponte in cemento e, poco prima del Passo dell'Uomo, ci immettiamo sul sentierino citato precedentemente. Poi la sconnessa e brutta discesa verso il lago di Sangta Maria e l'ultimo tratto in piano, ora su bella carrareccia che lo costeggia. Arriviamo alle auto verso le 16.45, dopo 9 ore ed avendo camminato per 08.30 circa, sempre di buon ritmo. Non essendo GPS-dotati, i 28 Km di sviluppo riportati sono ricavati dal sito di Ticino Sentieri e sono ancora conservativi, sicuramente è stata una bella sgroppata e capisco anche perchè all'arrivo i miei piedi erano piuttosto fumanti. Circa la meta mancata, sinceramente davvero nessun rimpianto, sarà per la prossima volta. Ovviamente grazie all'amico Beppe per la bella (e ventosa) giornata passata assieme.

beppe Escursione in un' ambiente fantastico ricco di Laghi oggi in particolare bellissimo il Lago Scuro ancora in parte ghiacciato . Concordo con l' amico Ivan nessun rimpianto per la meta di giornata mancata sarà per la prossima volta magari a settembre.
Grazie all' amico Ivan per la bella giornata trascorsa assieme. 

Tourengänger: ivanbutti, beppe


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (23)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 17. Juli 2016 um 23:04
Complimenti, ripiego di lusso. Il Blas può attendere.
Ciao

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 04:29
Ciao Emiliano grazie
Beppe

numbers hat gesagt:
Gesendet am 17. Juli 2016 um 23:42
Bel giro e
buona la seconda, dunque.
Ci si torna.

Ciao

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 04:30
Sicuramente
Ciao
Beppe

igor hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 00:16
Bellissime foto e vetta ! A vedere dalle foto sembra inverno ! Un mio amico ha fatto il
Medel e mi ha mandato le foto e siamo in luglio ! Il boss ricordo l'ultima parte abbastanza in piedi con passi di I con quella neve lì sarebbe stato un bello scivolo avete fatto bene a ripiegare ciao Igor

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 04:32
Grazie Igor
Ciao
Beppe

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 00:19
Gran sviluppo, complimenti.....

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 04:33
Grazie non male direi.....
Ciao
Beppe

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 09:00
Sempre bravi Raga!
Anche noi domenica (ieri), in zona, abbiamo cambiato meta proprio per la neve residua giudicata troppa.
La stagione mi sembra almeno 2/3 settimane in ritardo rispetto lo scorso anno ...
CIAO!

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 12:13
Ciao Giorgio concordo visto anche il Lago Scuro ancora parecchio ghiacciato.
Beppe

proralba hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 09:15
Bellissimooo e... complimenti!!!
I laghetti alpini..sempre uno splendido regalo...Meraviglia...
Ciao
Paola

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 10:00
Grazie Paola
Ciao a presto
Beppe

Amedeo hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 10:34
Bravi, il Piz Blas lo rifacciamo insieme? A me manca il Piz Blas e il Piz Ravetsch! Verso i 3000 in questo periodo conviene andare con ramponi e picozza!
A presto
Amedeo

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 12:11
Ok con piacere , i ramponi li avevamo ma il problema è stata la troppa neve fresca
Ciao
Beppe

Amedeo hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 12:18
Caspita! Dai la mettiamo in cantiere un sabato insieme!
Ciao
Amedeo

Felix Pro hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 13:06
(sempre) bellissimo!
ciao
Felix

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 13:42
Ciao Felix
pienamente d' accordo
Beppe

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 13:22
Gran girone, complimentissimi. Ciao
roby

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 13:36
Grazie Roby gentilissimo
Ciao Beppe

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 13:44
Maratonisti.........grandi
Luciano

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Juli 2016 um 18:46
Ciao Luciano grazie sempre gentile.
Beppe

gbal hat gesagt:
Gesendet am 19. Juli 2016 um 17:57
Complimenti ragazzi.
Bella zona questa e....ricordo ancora una salita al Rondadura di beppe con neve che mi ispirò per salirlo anche io.
Ciao

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 20. Juli 2016 um 04:43
GrazieGiulio
Ciao
Beppe


Kommentar hinzufügen»