Corno Nero (4321 m) Ludwigshone (4341 m) Piramide Vincent (4341 m)


Publiziert von Laura. , 14. Juli 2016 um 12:49.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 9 Juli 2016
Hochtouren Schwierigkeit: WS
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Ski Schwierigkeit: WS
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS   I 
Zeitbedarf: 4:30
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Alagna
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Alagna
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Mantova, Rifugio Gnifetti, capanna Margherita

Le condizioni al Rosa sono ancora ottime e, visto che gli sci non sono ancora stati appesi, un'altra scialpinistica da queste parti è d'obbligo!
Anche oggi saliamo dal canalino.
Appena rimessi gli sci vedo arrivare un paio di pantaloni inconfondibili...è Gio che sale in capanna per fotografare il tramonto e l'alba.
Percorriamo il tratto fin sotto al colle del Lys insieme, poi ci accomiatiamo e iniziamo a salire verso il Corno Nero.
Alcune cordate sono già impegnate sulla paretina che porta alla cima e per salire ad abbracciare la Madonnina c'è da prendere il numerino...ci mettiamo in coda...ma dopo alcuni minuti d'attesa decidiamo di rinunciare alla classica foto di vetta e ritorniamo al colle, da dove velocissimi raggiungiamo la Ludwigshone, anticipando le altre cordate.
Siamo in perfetto orario, spelliamo e ci godiamo la splendida sciata fino al Colle Vincent da dove, rimesse le pelli, raggiungiamo la cima (Vincent).
La gradevole temperatura inviterebbe ad una pennica, ma abbiamo fretta di toglier le pelli e gustarci una sciata è stratosferica, forse una delle migliori della stagione!



Tourengänger: Laura.


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

andrea62 hat gesagt:
Gesendet am 14. Juli 2016 um 13:56
Che invidiaaaaa :)
Ciao


Kommentar hinzufügen»