Piz de Molinera -2288 mt- (da Monti di Savorù).


Publiziert von GAQA , 10. Juli 2016 um 21:31.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 9 Juli 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo di Claro   CH-GR   CH-TI 
Zeitbedarf: 4:15
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 1000 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate-autostrada A8 direzione Varese-Uscita Gazzada-direzione confine di Stato- Gaggiolo (I) / Stabio (CH) -Mendrisio-Autostrada A2-uscita Bellinzona Nord-Lumino.
Unterkunftmöglichkeiten:Capanna Brogoldone 1904 mt.

A Lumino, lascio l'auto nel parcheggio gratuito di proprietà dei gestori della: "Funivia Pizzo di Claro".
Con l'ausilio dell'impianto raggiungo Monti di Savorù a 1320 mt. Per i puristi e più bravi di me, direttamente da Lumino saranno 2000 mt di dislivello. Invece dall'arrivo a monte dell'impianto, un dislivello complessivo di 1000 mt (sali-scendi compresi) mi separeranno dalla mia meta odierna, ovvero il:  Piz de Molinera 2288 mt.

La prima tappa intermedia, sara': la Capanna Brogoldone che raggiungerò tramite il sentiero ripido, ben segnalato, con la dicitura "Scorciatoia ripido per Cap.Brogoldone".
L'itinerario: si svilupperà all'interno di un favoloso bosco di conifere e abeti, molto suggestivo e caratteristico. Le pendenze sempre accentuate non molleranno quasi mai. L'ambiente chiuso e all'ombra, mi permetteranno di non faticare troppo considerando la torrida e afosa giornata estiiva.

Giunto alla Capanna Brogoldone 1904 mt, tiro dritto verso la mia meta. Mi fermerò dopo sulla via del ritorno a  bere un caffe' che mi verrà gentilmente offerto dalla simpatica capannara, prima pero' salirò al Piz de Molinera. Individuo facilmente i classici paletti segnavia, conficcati nel terreno e un masso sul quale a vernice sono scritte le varie mete escursionistiche.

Il sentiero ben marcato da paletti segnavia (bianco-rosso-bianco) e grossi ometti, sale lungo i pratoni del versante Sud-Ovest del Piz de Molinera. Dopodiche', aggirando tutta la montagna, si arriverà ad una sella. A questo punto, termina la marcatura ufficiale del sentiero. Alla nostra sinistra e' ben riconoscibile la mole impressionante del Pizzo di Claro e il sentiero che prosegue verso di esso. Voltando a destra, invece, si risale liberamente su numerose tracce di sentiero che senza possibilità di errore rimontano la cresta del Piz del Molinera. Poco prima di giungere in vetta, il sentiero si abbassa evitando degli affioramenti rocciosi, traversando, mantenendosi sul lato destro fino a risalire e giungere in cima. Elevazione ben riconoscibile da tre grossi ometti di vetta che rappresentano il: Piz de Molinera 2288 mt.

Per la discesa: utilizzerò il medesimo itinerario che ho percorso all'andata, concludendo una bella giornata di montagna. Infatti il giro, seppur non eccessivamente lungo, permette di apprezzare: boschi bellissimi, praterie, pascoli d'alta quota, ganne, pietraie, ed infine la bella e panoramica cresta che da ottima posizione, permette interessanti visuali sulle cime spartiacque, collocate tra: Canton Ticino e Canton Grigioni.

NOTE : Sentieri ben evidenziati, eccetto la parte finale dall'insellatura fino in cima percorrendo la cresta. Comunque la direzione e' sempre facilmente individuabile e intuibile. Valutazione tecnica T2 agevole.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (6)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 10. Juli 2016 um 22:26
Bravo Ale, bella scelta in una giornata che ti ha permesso d'ammirare da vicino il sempre bellissimo Pizzo di Claro.
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 10. Juli 2016 um 22:52
Ciao Emi,grazie!
Gran colpo d'occhio sul Pizzo,soprattutto,e su tante altre belle montagne.Comunque e' da fare:):)
Alessandro.

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 10. Juli 2016 um 22:57
Bei posti, ciao....

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 10. Juli 2016 um 23:01
Ciao Dani! Bei posti che ho apprezzato ancor di più,con una meteo perfetta,e il fresco bosco non mi ha fatto patire troppo il caldo.
Ciao Alessandro.

Menek hat gesagt:
Gesendet am 11. Juli 2016 um 10:45
Quoto il Doc...
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 11. Juli 2016 um 11:03
Ciao Dome,e io quoto te e il Doc,confermando la bellezza zona :):) ....e quanti bei posti ci sarebbero ancora da vedere......
Ciao Alessandro


Kommentar hinzufügen»