Gola della Viamala


Published by ale84 , 26 February 2017, 19h49.

Region: World » Switzerland » Grisons » Hinterrhein
Date of the hike: 7 May 2016
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 
Height gain: 1082 m 3549 ft.
Height loss: 836 m 2742 ft.
Route:[LUNGHEZZA 12,9km] Thusis (697 m) - Sils i.D. (683 m) - Ehrenfels (761 m) - Hohenrätien (947 m) - quota 974 m - Traversinasteg (880 m) - Gola della Viamala - quota 911 m - Zillis (945 m)
Access to start point:Autostrada A13 del S. Bernardino, uscita n. 24 per Zillis. Parcheggio gratuito in centro al paese di fianco all'ufficio postale. Posti limitati.

Oggi escursione un po'più macchinosa del solito, nel senso che oltre alla trasferta in auto fino a Zillis abbiamo dovuto prendere il bus fino alla stazione FFS di Thusis.
Da Thusis imbocchiamo il sentiero della Viamala (una tratta della più lunga Via Spluga) che si inoltra nella famosa gola, prima di raggiungerla però passiamo dal paesino di Sils i.D. e dal castello di Ehrenfels, utilizzato oggi come ostello della gioventù.
Il tratto successivo ci conduce al borgo di Hohenrätien, il luogo è di proprietà privata e per potervi accedere e visitare la chiesetta e la torre si paga un'entrata di CHF 5.00 a persona.
Dalla torre si può osservare un bel panorama in direzione di Thusis.
Lasciata la collina di Hohenrätien si entra nella gola e a quota 880 metri si attraversa il ponte sospeso Traversinasteg, costruito in pendenza al contrario delle normali passerelle.
Il sentiero prosegue nel bosco, in alcuni punti esposti sono state piazzate delle ramine di protezione.
Un tratto in discesa consente di arrivare sulla strada cantonale e di raggiungere l'entrata del centro visitatori della Gola della Viamala. Una lunga serie di gradini permette di scendere all'interno della gola a pochi passi dal Reno Posteriore, purtroppo le foto scattate non rendono. La gola è davvero stretta e la poca luce che arriva sul fondo compromette gli scatti.
Il luogo è affascinante, in alcuni punti la distanza tra le pareti di roccia, perfettamente levigate, è di pochi centimetri e l'acqua che vi scorre attraverso con forza manda un rumore assordante.
Tornati in superficie proseguiamo per un breve tratto lungo la trafficata e direi anche pericolosa strada cantonale, poi fortunatamente c'è di nuovo il sentiero che si abbassa fino a raggiungere il letto del fiume.
Prima di arrivare alla meta finale della nostra escursione, vale a dire il paesino di Zillis, attraversiamo una zona di verdi pascoli punteggiati dal giallo di centinaia di denti di leone in piena fioritura.
Una volta a Zillis cogliamo l'occasione per visitare la Chiesa di San Martino il cui soffitto a quanto pare è conosciuto in tutto il mondo. La chiesa definita "Sistina delle Alpi" vanta infatti un soffitto composto da 153 tavole lignee ben conservate risalenti al XII secolo, sulle tavole è rappresentata la vita di Cristo.
È possibile osservare il soffitto senza farsi venire il torcicollo grazie agli specchi messi a disposizione appositamente per questo scopo. Basta sedersi sulle panche della chiesa e guardare nello specchio per ammirare le opere pittoriche che si hanno sopra la testa.
Gita non solo paesaggistica ma anche culturale quella odierna che ci ha portati alla scoperta di luoghi interessanti finora sconosciuti. 

Tempo impiegato:
Da Thusis a Zillis ca. 5 ore
(soste comprese)

Riepilogo costi per persona:
Autopostale Zillis Dorf - Thusis Bahnhof --> CHF 6.20
Entrata Castello privato Hohenrätien --> CHF 5.00
Entrata Gola della Viamala --> CHF 6.00
Entrata Chiesa di S. Martino a Zillis --> CHF 5.00
COSTO TOTALE = CHF 22.20

Hike partners: ale84, Mauro78


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 33819.xol Tragitto Viamala

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»