Picnic a Pian Cusello


Published by gbal , 26 March 2016, 19h34.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike:24 March 2016
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Snowshoe grading: WT1 - Easy snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Tamaro-Lema 
Time: 6:45
Height gain: 1020 m 3346 ft.
Route:12,7 km
Access to start point:Varese-Gaggiolo-Mendrisio-A2-Lugano Nord-Mezzovico

Dato che qualcuno dei miei pochi fan (alias: quelli che perdono ancora tempo a leggermi) non condivide molto il mio amore per la mia MTB mi sono deciso a tornare sui sentieri alpini per l’appunto “pedibus calcantibus”. Mi torna in mente la mia recente uscita al Gradiccioli e di conseguenza l’ovvia “doppietta” col cugino maggiore: il Monte Tamaro. E perché no? Tutto sommato è passato molto tempo dalla mia ultima salita su questo amico d’oltre frontiera. Certo, le ciaspole vanno portate e aggiungiamo anche la piccozza per sovrappiù. I ramponi no; li lascio in cantina. La neve sarà molle e non ho intenzione di salire vie a Nord. Partenza da dove? Mi torna in mente Mezzovico o meglio i Monti omonimi da dove iniziai la mia salita con Poncione inaugurando e battezzando la Via del Santo Patrono per la Cresta sud del Camusio. In quella occasione salimmo in auto fino ai Monti di Mezzovico e oggi contavo di replicare e invece…sorpresa…la strada è chiusa fino al 22 Aprile per lavori. A malincuore parcheggio vicino alla Chiesa e seguo un percorso alternativo suggeritomi in stretto vernacolo locale da un cortese passante. Lo scherzetto mi costa non previsti 40’ e 270 m ma pazienza, mi dico. I Monti sono poi disposti lungo un bel pendio che occorre risalire per altri 230 m prima di iniziare il vero percorso che taglia il versante Sud del complesso Camusio-Torrione viaggiando 100-200 m più in alto del torrente che scorre sul fondo della Val Cusella. Un itinerario interessante e godibile che sale con lieve pendenza e occasionali saliscendi attraversando almeno 4 canaloni attualmente innevati prima di giungere a superare il torrente principale per mezzo di un ponticello in pietra e legno. Dopo il torrente il sentiero continua con pendenza sempre più importante fino ad una costruzione dell’Acquedotto di Lugano dove anche la neve, finora vista solo nei canaloni, impegna il passo e mi costringe alle ciaspole. Si prosegue su mulattiera comoda ma innevata fino ad altre opere idrauliche dove si lascia la mulattiera e si sale verso Pian Cusello su un ripido fianco NE tramite una serie di zig-zag tracciati per vincere l’impegnativo pendio. Pian Cusello con il suo edificio della Casa Forestale è crocevia di tanti sentieri. Poco convinto di farcela affronto quello che dovrebbe condurmi prima alla Bassa di Indemini e poi in vetta al Tamaro. Ma sono ormai le 12; un segnale dà il Tamaro a 1h40’ ed il procedere sia pure con le ciaspole diventa sempre più faticoso e poco convincente. Il mio preventivo peggiore mi dava in vetta per le 12:30 ma la salita da Mezzovico ai suoi Monti è stata una bella tara. Salgo ancora per ca. ½ ora fino a quota 1413 m, mi guardo attorno e…basta così! Scendo a Pian Cusello, mi sistemo in qualche modo e consumo lo spuntino su un tavolo di pietra circondato da tanta neve. Smacco, riflessione, consolazione, proponimenti, occhiate ad un panorama quanto mai strano che mostra una vegetazione brulla e riarsa in lontananza e tutto attorno a me neve che nelle zone a Nord è ancora di 40 cm. Poi faccio fagotto e inizio la discesa che ripete il percorso della salita fino ai Monti dove imbocco il sentiero classico e segnato anziché quello segnalatomi dal simpatico Ticinese. Ai Monti l’unico incontro della giornata con un signore del luogo, sua figlia e due bellissimi border collie che evidentemente bazzicano sempre la zona avendoli già incontrati con Emiliano.
Una bella passeggiata, un picnic di inizio primavera, tanti ricordi di una bella vittoria…che altro?

 

 

 

 

Pillole….della giornata:

Dislivello                  1020m
Lunghezza totale      12,7 km
Tempo                      6h50’ tutto compreso

 


Hike partners: gbal


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (23)


Post a comment

rochi says:
Sent 26 March 2016, 21h04
Bel giro comunque Giulio!!
Ciao e buona Pasqua!!
R.

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 11h52
Grazie Rocco.
Buona Pasqua anche a te e buone gite (corte o lunghe che siano).

Angelo63 says:
Sent 26 March 2016, 22h58
Leggerti non è mai una perdita di tempo......
Mi associo ai complimenti di Rochi e ti auguro anch'io un felice Pasqua
Angelo

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 11h56
Grazie Angelo.
Buone uscite a te e al tuo gruppo con o senza neve.
Tanti Auguri

danicomo says:
Sent 27 March 2016, 09h06
Un po' mi riconosco nelle prime righe della tua relazione ;-))).
Bella giornata di sole, auguri pure da me.....
Daniele

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 12h02
Grazie Daniele.
Mi aspetto di leggere tue novità a breve.
Un saluto e auguri

Sent 27 March 2016, 09h13
Sempre belle e panoramiche quelle zone e Buona Pasqua anche a te...

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 12h02
Grazie Angelo.
Auguroni a te & Family
Ciao

igor says:
Sent 27 March 2016, 09h28
Grande Giulio so di cosa si parla con la neve ci la neve e per giunta da solo a tracciare Da solo ! Il tamaro non è da sottovalutare in invernale diventa molto lungo e faticoso e comunque non stare troppo a guardare chi ti leggevo nonni legge vorrei arrivare io alla tua età e fare ancora queste imprese ! Quindi tanto di capello ! Grande gbal !

igor says: RE:
Sent 27 March 2016, 09h30
Sorri per la scrittura volevo dire chi ti legge o no telefono del cavolo ciao gbal

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 12h04
Lo so, lo so.
A Pian Cusello ripensavo a un tuo whatsapp in cui mi chiedevi lumi e dicevi che tu ed Emiliano eravate "sommersi" dalla neve.
Epica impresa la vostra
Ciao, Auguri

veget says:
Sent 27 March 2016, 09h57
Caro Giulio,
epica gita, come spesso leggo nelle tue relazioni (racconti)....mai banali!!!
L'alternare le tue passioni, ti permette di gustare visioni panoramiche o località sempre "nuove"...
Continua senza sosta!!!! a raccontarci le tue emziononi
Buona Continuazione per Tutto....
Eugenio




gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 12h05
Grazie Eugenio.
I tuoi complimenti sono un incoraggiamento a raccontare di tutto visto che è in fondo apprezzato.
Auguri a te e Giancarla

Menek says:
Sent 27 March 2016, 18h48
Mtb o no, ecco un tuo fan! :) Ciao Julius

gbal says: RE:
Sent 27 March 2016, 19h28
Grazie fan-tastic Menek.
Ora a me commentare le tue imprese.
Ciao

Poncione says:
Sent 28 March 2016, 01h14
Con questa neve farlocca ci stanno anche le mezze imprese.
Avendo anch'io memoria di un pic-nic a Pian Cusello dopo un mancato Tamaro con Igor posso dire di capirti benissimo...
Ciao Giulio, Buona Pasqua

gbal says: RE:
Sent 28 March 2016, 19h43
Grazie Emiliano. Buone feste (anche se alla fine) pure a te

GIBI says:
Sent 28 March 2016, 12h15
Non facciamo scherzi Giulio, continua ad ammaliarci ed interessarci con le tue imprese ... corsa, montagna, MTB ... mancherebbe solo il nuoto e poi potresti fare l'Iron Men !!!

Pian Cusello poi da quello che mi ricordo io non è affatto male anche se il Tamaro è sempre il Tamaro, però qualche volta anche rinunciare ci fa solo bene !

ciao e Auguri

Giorgio

gbal says: RE:
Sent 28 March 2016, 19h44
Tranquillo Giorgio, starò sul sito a rompere le balle ancora per molto visto che mi guadagno complimenti come il tuo.
Grazie e Buone Vacanze....finite :(:(:(

cristina says: RE:
Sent 1 April 2016, 10h07
Aaaarrrrivvvooooo anch'ioooooo!!!!

Beh pensavo di vederti spaparazzato al sole con la tovaglia e il cestino della merenda in mezzo alle primule e invece...

"mi sistemo in qualche modo e consumo lo spuntino su un tavolo di pietra circondato da tanta neve"

Non è proprio l'idea di pic nic che hanno in più :-))))

gbal says: RE:
Sent 1 April 2016, 15h21
Che vuoi cara Cristina.....anche il picnic è "wild" :(:(:(

Amadeus says:
Sent 6 April 2016, 09h24
Bella fratello, ma una fotina al picnic magari....

gbal says: RE:
Sent 6 April 2016, 16h57
Ma caro mio, con i buongustai che circolano su Hikr il mio povero panino col salame non avrebbe destato l'interesse di nessuno......(io francescano con ciaspole anzichè sandali ma....sempre francescano sono :):):)


Post a comment»