Poncione di Breno -1654 mt- (da Curiglia).


Publiziert von GAQA , 3. Februar 2016 um 08:11.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum: 1 Februar 2016
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Tamaro-Lema   I 
Zeitbedarf: 4:45
Aufstieg: 1000 m
Abstieg: 1000 m
Strecke:Curiglia 670 mt-Sarona 944 mt-Alpone 1200 mt-Fontana Tamarindi 1520 mt-Poncione di Breno 1654 mt-Fontana Tamarindi 1520-Alpone 1200-Ca' del Sasso 990 mt-Curiglia 670 mt.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Gallarate-Autostrada A8 uscita Gazzada-Valganna-Luino-Dumenza-Curiglia. Buona possibilita' di parcheggio auto nei pressi del Municipio di Curiglia.

Dopo aver trascorso il week end intero lavorando,decido di sfruttare al meglio il riposo del Lunedi',salendo in solitaria sulla cima del Poncione di Breno,vetta appartenente al Malcantone,territorio della Svizzera,partendo da Curiglia nel cuore della Val Veddasca italiana e valorizzando al meglio la camminata passando alla scoperta di vari alpeggi suggestivi della valle,grazie ad un giro ad anello spettacolare.

Giunto in auto a Curiglia 670 mt.,buona possibilità di spazio per veicoli nel parcheggio adiacente al Municipio,individuo facilmente la segnaletica per Sarona che raggiungerò a piedi in 35' minuti circa,salendo su una ripida strada asfaltata,con pendenze notevoli (divieto veicoli a motore eccetto permessi locali).Sarona 944 mt,e' un'incantevole nucleo di baite ben ristrutturate e appartate,situate in una posizione panoramica.Dopodiche' risalendo una zona boscosa,eccomi nuovamente allo scoperto raggiungendo Alpone 1200 mt,fantastica prateria panoramica sul dirompente Tamaro,il Lago Maggiore,Prealpi Varesine,il "Gruppo del Rosa","Giganti del Vallese",Zeda e Pedum nella selvaggia Val Grande,infine il vicino Limidario : e' veramente un alpeggio stupendo,assolutamente merita una visita.Dopo pochi minuti di cammino,si arriva alla Chiesetta Madonna della Guardia,altro suggestivo posto e balcone panoramico,munito di panchine per pic-nic,ideale per relax vista lago.Ora risalendo una ripida e impegnativa faggeta,esco nuovamente allo scoperto e individuo il cippo di confine spartiacque tra Italia e Svizzera,a fianco di esso,e' collocato il fondamentale segnavia per : Fontana dei Tamarindi e Poncione di Breno,dopo aver escluso,in precedenza,ed evitato tutte le deviazioni per il Monte Lema.

A questo punto supererò gli ultimi 150 mt di dislivello,aggirando l'ombrosa base Nord-Ovest del Poncione di Breno,pestando ghiaccio e residuo nevoso duro insidioso,soprattutto nei punti in cui il sentiero a mezzacosta si espone,restringendosi,necessita più attenzione.Decido di calzare i ramponcini per questo tratto che mi aiuteranno molto nella progressione finale,uscendo indenne dal valloncello,proprio sulla cresta "Lema-Tamaro".Ora il sentiero migliora la sua percorribilità,virando a sinistra,affacciandosi con lo sguardo a Malcantone e Val Ceresio,in breve tempo,raggiungo l'ometto in sassi di vetta, che rappresenta il : Poncione di Breno 1654 mt.,panoramica a 360°gradi mozzafiato su Alpi,Prealpi e Laghi.

Per la discesa utilizzerò lo stesso itinerario fino ad Alpone,dopodiche' intercetterò il sentiero per Ca' del Sasso 990 mt.passando per i ruderi dell'alpeggio e le poche baite in buono stato,racchiuse e circondate da fantastici boschi di castagni,faggi e betulle.Infine scendendo un ripido tratto boscoso,eccomi sulla mulattiera per Curiglia che mi permetterà di chiudere e concludere,questo bellissimo itinerario ad anello della Val Veddasca.

NOTE : Ho considerato "Sottoceneri" come regione,in quanto il Poncione di Breno e' nella sua totalità una cima Svizzera,anche se l'escursione praticamente si sviluppa esclusivamente nella Val Veddasca Italiana.Dal punto di vista tecnico in normale condizioni del tracciato,gita classificabile tranquillamente T2,ma ho preferito valutare T3,senza sottostimare ne' tanto meno sottovalutare,alcuni passaggi scivolosi,su ghiaccio e residuo di neve dura,detto questo,con adeguate attrezzature comunque tutto fattibile senza grosse difficolta'.Ottima la segnaletica ben posizionata nei punti chiave.Stupenda invece la Val Veddasca,che è ciò che più mi preme di rimarcare.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (10)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 10:35
Mancando Poncione ti sei affidato ad un altro Poncione! :)))

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 11:21
Ciao Dome,bella questa! A dire il vero,da Poncione,qualche consiglio l'ho ricevuto,poi di Lunedì mi sono affidato,al Poncione di Breno...
Tutta un'altra musica uscire durante la settimana..capiterà poco e mi sono giocato un buon jolly....
Ciao Alessandro

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 14:00
Bravo Ale,
missione riuscita. Bello eh?

Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 14:16
Ciao Emi....bella si la Veddasca....:) tra boschi,alpeggi,baite ect ect...
Alla prossima...
Ciao Alessandro....

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 19:49
Ciao Ale! Gran bel posto con panorami stupendi, un 360° splendido in una zona per noi, purtroppo, ancora sconosciuta...da mettere in lista!!!
Alla prossima!
Graziano e Nadia

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 20:40
Ciao ragazzi! Grazie! Zone che non vi deluderanno,il giorno che salirete su una delle tante montagne,della cresta "Lema-Tamaro",rimarrete sicuramente soddisfatti!Se azzeccate una giornata limpida,come e' capitato a me lunedì,il panorama e' spettacolare..un po' di fortuna non guasta mai :):)..
Ciao Alessandro

rochi hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 20:54
Questa volta prendo spunto dalla tua bella gita e la metto nel cassetto per una prossima visita. Salire al Lema&co. da Curiglia mi ha sempre interessato e adesso non ho più scuse.
Bravo!!
R.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 21:38
Ciao Rochi ! Grazie mille! Ricevere i complimenti da un grande intenditore come te,di questi magnifici luoghi,mi fa' molto molto piacere:)...
Buona serata...
Alessandro...

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 21:23
Bravo Ale, hai sfruttato proprio bene la giornata libera!! Bel giro, in una zona che non delude mai!!
Per fortuna non potevo, altrimenti mi sarei davvero mangiato le mani per aver letto in ritardo il tuo messaggio!!!!
Ciao
Pietro

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 3. Februar 2016 um 21:42
Ciao Pietro...grazie! Visto e considerato che poco tempo fa',avevi messo nello zaino,proprio in settimana una bella gita,allora ci ho provato,con l'invito:)..Incontro rimandato :)..
Prima o poi organizzeremo un uscita..
Per quanto riguarda il Poncione di Breno & C.,zone che conosci alla grande...
Ci sentiamo...
Ciao Alessandro


Kommentar hinzufügen»