Piz Lai Blau (2961 m)


Published by Sky , 18 January 2016, 23h10.

Region: World » Switzerland » Grisons » Surselva
Date of the hike:26 December 2015
Hiking grading: T4- - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR 

17 Ottobre 2015

Oggi parto per fare il Piz Gannaretsch. O il Piz Lai Blau, se non ce la faccio. Ma ben presto capisco che non è giornata. Appena sveglio, non trovo le ciaspole. Vabbè, non ci sarà così tanta neve, farò senza.. Poi per strada mi accorgo di aver dimenticato i guanti. Parcheggio appena dopo la galleria, nel buio della notte. Aspetto che si faccia chiaro, quindi, un po’ scoraggiato, parto. C’è la nube bassa, fa freddo. Scendo alla diga, la attraverso, percorro la strada sterrata lungo il lago e prendo la Val Rondadura, sulla destra. La neve non è tanta, ma è farinosa. Con un po’ di fatica raggiungo il Lai Blau, ma lì mi rendo conto che, procedere, non ha il minimo senso : la visibilità è scarsa, le mani si infreddoliscono ogni volta che tocco la neve, i massi lungo la riva del lago rendono l’avanzamento lentissimo, perché sprofondo nei buchi tra uno e l’altro.. così decido di tornare indietro.. pronto a tornarci una prossima volta !

26 Dicembre 2015

Oggi è il giorno della rivincita. Niente di speciale. Non è una di quelle mete che ti sono sfuggite e non vedi l’ora di “andare a riprenderti”.. ma è una vetta che voglio fare, appena un po’ fuori dalla “cerchia” più famosa dei 3000 ticinesi, per quota ed appartenenza geografica, ma non per questo la vista si prospetta meno maestosa, anzi ! e in questo momento sto cercando proprio queste cime !

Quest’anno è davvero strano : anche se non conosco bene le condizioni della neve (ultimamente sono stato in montagna molto meno del mio solito..), a fine dicembre ce n’è decisamente di meno che a metà ottobre ! la webcam del passo del Lucomagno, che mostra distese verdi, sembra non dare adito a dubbi..

Parto sicuro e deciso, alla luce della frontale, che dopo poco lascia lo spazio al chiarore dell’alba. In un attimo raggiungo il Lai Blau, che stavolta sembra vicinissimo. Ora non resta che scegliere dove salire, per raggiungere la selletta a quota 2720. Cerco di evitare rocce lisce e nevai, e sono in cresta. Oddio, proprio di cresta non si può parlare, ed anche la vetta non è ben chiaro dove sia, ma procedo comunque verso W, con sulla destra la bella distesa della vallata sovrastata dal Piz Gannaretsch e dall’imponente Piz Vatgira. Il biancore della neve, candida, ricopre il Glatscher dil Lai Blau, o almeno così mi piace pensare.. viste le dimensioni, non si sa mai se non sia scomparso, dalla data della pubblicazione della cartina.. ma un piccolo crepaccio che si intravede nella neve sembra far ben sperare ! Delle impronte di camosci (e due li vedo correre) sono, ancora una volta, le uniche tracce di esseri viventi attorno a me ! Salgo senza un percorso obbligato, solo negli ultimi metri la neve si fa dura, raggiungo la vetta e mi si apre uno spettacolo stupendo. Faccio un po’ di foto e torno indietro.

La luna che tramonta, il rossore dell'alba, i primi raggi del sole che fanno capolino tra le montagne, il profumo della terra bagnata, il candore immacolato della neve, le corse dei camosci, il volteggiare dei rapaci, la ricerca della via migliore, la gioia della vetta, le distese di catene montuose a perdita d'occhio, le creste dalle mille guglie, il ritorno a casa.. tutte queste sono cose per cui vale la pena vivere !!


Hike partners: Sky


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T5+
T4
21 Aug 16
Piz Lai Blau 2961mt - dal Manzanarre al Reno · giorgio59m (Girovagando)
T3
T4+
T4+

Comments (7)


Post a comment

Menek says:
Sent 19 January 2016, 10h39
Bella Sky, grazie per le belle emozioni che mi hai trasmesso!

Sky says: RE:
Sent 19 January 2016, 10h44
La montagna e la natura non possono che trasmettere belle emozioni !
Ciao, Luca !

roberto59 says:
Sent 19 January 2016, 12h52
bella..........bel colpo bravo Luca ciao grazie per le foto belle
ciao

cristina says:
Sent 19 January 2016, 17h15
Belle emozioni si ma....con una vena di tristezza sembra.

Sky says: RE:
Sent 20 January 2016, 12h13
Già, c'era un velo di tristezza passeggero nei miei occhi, quel giorno.. brava ad averlo notato.. ma ammirare la bellezza della natura è un'ottima cura !
Ciao

Poncione says:
Sent 19 January 2016, 22h30
Cima "insolita" e bella... sì, ne valeva proprio la pena, non ho alcun dubbio.
Bravo Luca.

Ciao

Sky says: RE:
Sent 20 January 2016, 11h51
"insolita" forse proprio per i motivi che ho scritto sopra.. ma ben nota ad un intenditore come siso ! Ne valeva la pena, sì !
Grazie e ciao


Post a comment»